Il controllo sociale diventa una triste realtà, difficile sottrarsi

di Luciano Lago
Con il pretesto della pandemia Il controllo dimassa si accentua sempre di più, ci accompagnerà per molti anni.
Il governo attuale, su indicazione degli organismi sovranazionali, potrà plausibilmente sfruttare il clima di psicosi e di paura creato dalla pandemia per sospingere l’instaurazione di un meccanismo di sorveglianza che debba essere continuo e costante per impedire il ripetersi o lo sviluppo di future pandemie (dicono). Non è escluso che questo meccanismo possa essere anche ampliato ricorrendo ad altri strumenti elettronici, se non basterà il sistema di tracciamento, di controllo e di autocertificazione per gli spostamenti delle persone.
Questo è quello che la “scienza” suggerisce agli esponenti dei governi come “la cosa giusta da fare”, almeno secondo alcuni scienziati che hanno preso in mano il monopolio delle prescrizioni sanitarie, ma questo meccanismo ignora la libertà individuale di associazione, di movimento e di espressione delle idee, garantita dalla costituzione.

Come si è visto in altri paesi, altri governi hanno da tempo dimostrato che, quando si tratta della libertà individuale, rispetto alla capacità dello stato di imporre l’uniformità delle misure statali, i responsabili delle regole imposte dalla Stato vinceranno sempre.
Gli scienziati suggeriranno ai governi il momento in cui partire con il controllo di massa, determinando come e quando sviluppare un sistema di sorveglianza della pandemia che collegherà anche i malati ai centri ospedalieri per lo screening e il trattamento obbligatori. L’argomento che utilizzeranno è che il monitoraggio di quasi tutti consentirebbe l’identificazione e la quarantena di coloro che sono malati in tempo quasi reale, anche senza sintomi, controllando la diffusione di futuri virus che finora è stata impossibile. Il fatto che le informazioni vengano raccolte in una base di dati nazionale sembra essere parte del programma e, ovviamente, includerebbe informazioni sulla posizione e sulle attività del paziente e del cittadino (anche se non presenta sintomi).
Occorre dire che, se non si fosse manifestata questa pandemia, sarebbe stato necessario crearla appositamente , tanti sono gli enormi vantaggi che in questo contesto l’elite di potere può assumere, grazie alle misure che possono essere adottate in funzione del pretesto di combattere la pandemia.
Sappiamo già che, quando la crisi sarà finita, il potere di emergenza concesso per gestire l’attività delle persone tenderà ad essere mantenuto. Il provvisorio diventerà definitivo.

Chiariamo bene che, quando parliamo di elite di potere, ci riferiamo a quella elite transnazionale che guida le decisioni importanti e che si trova dietro i governi e dietro gli organismi transnazionali, come l’OMS, Il Fondo Monetario Internazionale, il WTO, la Federal Reserve, la BCE, l’ONU (e le sue più importanti agenzie), la Banca Mondiale, della Banca dei Regolamenti Internazionali, la Goldman Sachs e tutti gli altri organismi finanziari transnazionali.
Attraverso questi organismi l’Elite mondialista si è assicurata il controllo dei governi delle aggregazioni di Stati come la UE, del commercio internazionale e soprattutto del movimento dei grandi capitali finanziari. Di sicuro questi signori dell’Elite non vorranno perdere il potere di cui già dispongono, ovvero il controllo dei circuiti finanziari, lo sfruttamento a proprio vantaggio delle risorse naturali, della forza di lavoro a basso costo ed il dominio dei mercati dove collocare in modo redditizio e sicuro, i propri capitali speculativi.

Jacques Attali super massone ed agente dei Rothshild


Non è un caso che personaggi come Jaques Attali, l’ideologo del globalismo e del nuovo ordine mondiale, ed altri come lui (in Italia Mario Monti) abbiano preannunciato a suo tempo che le crisi sono le benvenute perchè permettono di prendere quelle misure che, in epoche normali, non sarebbe possibile prendere.
Il blocco di tutte le attività e degli spostamenti in paesi come l’Italia, la Spagna e la Francia viene inevitabilmente usato come sistema per reprimere e prevenire i disordini sociali derivati dalla alta disoccupazione e crisi economica causata da governi inetti e sempre di più a vocazione totalitaria.
Essenziale il ruolo che esercitano i social media in questo sistema di controllo e in particolare risulta che, come ha riferito Bloomberg, la “Apple Inc. e Google hanno svelato una nuova partnership per aggiungere tecnologia alle loro piattaforme smartphone che avviserà gli utenti se questi sono entrati in contatto con una persona con Covid-19. Le persone devono aderire al sistema, ma tale meccanismo ha il potenziale per monitorare circa un terzo della popolazione mondiale“. Dal canto suo Facebook ha rinnovato la gamma dei suoi algoritmi per cancellare tutte le pagine dove ricorrono termini che richiamano alla dissidenza ed alla ribellione contro le versioni ufficiali riferite al Covid-19. La censura diventa quindi sovranazionale nel mondo globalizzato.
In Italia è stata creata dal governo Conte la commissione speciale anti “fake news” ,come strumento di controllo per neutralizzare coloro che diffondono quelle che, secondo i censori, sarebbero notizie non vere (fake news). Nel frattempo tutte le Tv ufficiali diffondono lo spot continuo di fidarsi soltanto dei giornali e delle TV di regime, in quanto le sole depositarie della verità.
Si passa quindi alla fase 2 mentre si impedisce ad uno sterminato numero di piccole imprese di lavoratori autonomi di artigiani, nei settori della ristorazione, del turismo dell’estetica, del piccolo commercio di tornare a lavorare. Tutti in miseria ma controllati perchè non venga fuori qualche testa calda con l’idea di protestare in piazza.

Commissione della UE contro le “Fake News”


Forse non tutti se lo aspettavano ma il tempo che verrà sarà molto peggio di quello che è passato e le masse, operai e piccoli borghesi, ridotte alla disperazione, dovranno imparare a lavorare, a pagare i debiti e le tasse, ad eseguire le direttive del governo ed a tacere, senza dare ascolto ai “complottisti” che seminano dubbi e paure.
Scordatevi dei partiti e delle forze politiche di opposizione, da molti segnali si ricava che anche loro staranno al gioco, il primo fra quelli sarà quel signore che si agitava nelle piazze con le felpe colorate e teneva comizi contro la UE, salvo oggi dichiararsi un convinto liberista e invocare Mario Draghi come premier.
Nel nuovo ordine che si avvicina non ci sarà posto per ciarlatani ed agitatori di piazza, perdete ogni speranza o voi che entrate.

21 Commenti

  • Claudio
    2 Maggio 2020

    Abbiamo il gen Pappalardo e il nuovo Comitato di liberazione Nazionale, abbiamo Galloni e Company Fusaro e altri, si stà formando una resistenza solida e concreta

  • Monia De Moniax
    2 Maggio 2020

    già la parola “speranza” non ha fondamento scientifico. Neanche dante lo sapeva ! Pare che a conoscerlo sia stato Mario Monicelli e pochi altri, ma proprio pochi. Ora non mi fanno più pena neanche i bambini, che si sono “scelti” dei genitori vigliacchi e cagasotto, che li hanno fatti vaccinare per depositarli a scuola. Adesso che ci faranno, visto che la “scuola” non serve più a niente? Quelle 4 stronz…che da sempre “insegnano” servivano a avere un lavoro in base alle [poche] capacità che si acquisivano. Ora per far raccogliere pomodori che a breve nessuno avrà soldi per comprare, impiegano i negher a 3€ l’ora. E gl’Italiani se la prendono IN DER GHEGHEN. Chi è colpa del suo mal…

    • Teoclimeno
      3 Maggio 2020

      Gentile Signora MONIA DE MONIAX, il suo riferimento alla speranza mi ha suggerito di parafrasare il Sommo Poeta, per descrivere l’Inferno in cui vivono gli Italiani. Ed ecco venir verso di noi il pavoncello Conte, che grida ai dannati italioti: Guai a voi anime prave, lasciate ogni speranza voi che vivete nel Bel Paese, e non sperate mai di rivedere il cielo. Italiani non vi crucciate, vuolsi così colà dove si puote ciò che si vuole, e più non dimandate. Molti cordiali saluti. TEOCLIMENO

  • Monk
    2 Maggio 2020

    Chi vive sperando muore cagando

  • Monk
    2 Maggio 2020

    AOH! on è mai esistita l’opposizione in questa reupuplka dekratika di sta minchia! Dal Dux in poi il nulla assoluto! Solo servi dei poteri stranieri, ebrei e massoni, ma neanche almirante era dell’opposizione, figurte se questi froci debosciati come slavina nutella e il melone romana fdi sono all’altezza di armare i dissidenti e organizzare una guerra civile!!! Dobbiamo tutti auto fotterci, demokraticamente e con in mano la kostituzionen dei massonus

    • Mardunolbo
      3 Maggio 2020

      Aho Monko, qui per la gioia dell’apostata un tizio con le palle quadre apostrofa il com. gen. arma dei Carabinieri ,gen Nistri . Da ascoltare bene tutto :
      https://www.youtube.com/watch?v=uC-QOJ7kNlw

      O ci si sveglia o da solitario ribelle si finisce fermati dai servi del potere e sedati dai sanitari del Potere, proprio come illustra Max

      • atlas
        3 Maggio 2020

        quando ha detto ‘noi siamo democratici’ ho smesso subito di guardare. Mardunolbo fa solo perdere tempo, solo lui e quelli come lui possono seguire genti di alcuna utilità

      • Monk
        3 Maggio 2020

        Mardunolbo, monko a chi???!!! Come osa?

  • Eugenio Orso
    2 Maggio 2020

    “Scordatevi dei partiti e delle forze politiche di opposizione, da molti segnali si ricava che anche loro staranno al gioco, il primo fra quelli sarà quel signore che si agitava nelle piazze con le felpe colorate e teneva comizi contro la UE, salvo oggi dichiararsi un convinto liberista e invocare Mario Draghi come premier”.
    Ottima descrizione di un “politico” italiano preso a caso … senza fare nomi.

    Solo la finta opposizione, con messaggi elettoralistici sui social, slogan da disattendere puntualmente (Bata euro! Aboliremo la fornero!)) e baciadulismo in israele sarà tollerata, per drenare i voti dei pollastri obnubilat (da spennare).
    L’endorsement a favore del vampiro eurista draghi, poi, lo davamo già per scontato …
    Se invece guardiamo quello spazio che un tempo era definito “extraparlamentare”, le speranze vanno a zero, perché prima del Cov-19 era occupato dalle sardine (inscatolate dagli elitisti) e dai gretini della giovanna d’arco quindicenne, mentalemnte disturbata …
    Si verifca alla luce del sole quello che con il defunto filosofo Costanzo Preve avevo preconizzato molti anni fa: la grande maggioranza del popolo italiano, la classe dominata sempre più pauper, non ha alcuna rappresentanza in questo sistema, ormai completamente ostile ai suoi interessi vitali,
    Tutto ciò, nella più totale impotenza politica delle vittime.

    Cari saluti

  • Max
    2 Maggio 2020

    Digitate “arrestato e sedato il greg” ormai fanno coppia assieme delinquenti in divisa e in camice associazione a delinquere di Forze del Disordine criminali e infermieri criminali! 2 dittature sanitaria e di polizia ! Auguri!

  • Max
    2 Maggio 2020

    Digitate”si affaccia con la figlia alla finestra ” ecco gli italiani di oggi ah ah ah! Mi sembra di aver visto dei cloni di atlas

    • atlas
      3 Maggio 2020

      mi sto scaricando tutti i video di angelica bella, attrice ungherese che è proprio il clone di tua madre. ” i peccati di una casalinga ” ad es. è molto bello, vanne fiero

  • Mardunolbo
    3 Maggio 2020

    Max ha indirizzato su un video che dimostra a che punto è arrivata la psicopolizia di stato.
    Attenzione che se qualcuno volesse fare dimostrazioni contro le restrizioni ( illegittime e preparate per bloccare ogni ribellione,) deve farle armato. Di qualunque cosa, imparare dai negher, semmai…https://www.youtube.com/watch?v=6ZfanH5ue7Y
    Sono tempi in cui o si rifà la nazione o annegherete tutti nella kakka popolare democraticamente eletta.
    Personalmente consiglio di optare per il gen. Pappalardo che conosce bene la situazione ed ha capito come va il mondo. Ma proprio ha capito perfettamente come le elite stanno agendo e vogliono strangolare tutti economicamente.
    O vi legate ideologicamente a quest’uomo oppure seguite Atlas nel suo nichilismo distruttivo e non andrete da nessuna parte !
    https://www.youtube.com/watch?v=N7ihj-EUIGA

    • atlas
      3 Maggio 2020

      a me non deve seguirmi nessuno, sto benissimo da solo e in compagnia di belle donne e dei più eccellenti connazionali Duo Siciliani, alla larga dagl’ignoranti. Per le Due Sicilie vi sono in programma ritorni inaspettati, come sempre verrà da noi la riforma migliore per il nostro benessere, ma a te non dico niente, non hai il minimo, nemmeno degli strumenti, per capire cosa succede al di fuori di Legnano, non staresti dietro a una zanzara parassita come pappa lardo se no

  • atlas
    3 Maggio 2020

    Tunisia amica mia, appena posso ci vado. Vaffanculo all’italia e a chi l’ha inventata

    (nelle Due Sicilie pare si stiano svegliando, per la forza degli eventi, meglio per loro, per me era solo una questione di Onore e principio, ma o si va con l’Eurasia senza l’italia o si muore ancora più annullati di quanto fu dal 1861)

  • Mardunolbo
    3 Maggio 2020

    ” Baffington post
    9320 iscritti
    No, ne´a Conte, ne´agli altri che vogliono prolungare il lock down, interessa minimamente la salute dei cittadini.
    Questi semplicemente eseguono gli ordini che vengono dall´alto.
    Come spiegato molto bene in questo video https://www.youtube.com/watch?v=caJ0N… la pandemia serve per un unico scopo: l´atto finale di un processo iniziato molto tempo fa.

    Perche´improvvisamente le banche centrali vengono in soccorso di stati, imprese, cittadini?

    Perche´con denaro creato dal nulla si comprano TUTTO.
    E alla massa daranno il famoso Universal Basic Income (propagandato da Grillo e fratello del reddito di cittadinanza) che servira´per “tenere buona” la massa asservita ed evitare sommosse e rivolte.

    La seconda mossa sara´il generale RESET del valore della moneta, la creazine di una moneta elettronica che sostiutira´quella esistente ovviamente ad ina ratio come minimo di 1:1000 e azzerare o quasi i conti correnti di coloro che hanno venduto cio´che possedevano.

    Lo scopo finale e´appropriarsi di tutte le ricchezze del globo. “

  • Mardunolbo
    3 Maggio 2020

    la signora del “baffington post” parla sempre chiaro e descrive la situazione futura. Ha avuto il coraggio di parlare anche in alcuni video, delle elite economiche transnazionali che gestiscono la finanza internazionale.
    https://www.youtube.com/watch?v=Tkvxoq9v2lE

    Il gen. Pappalardo sta ottenendo migliaia di consensi e se , come sembra, vari movimenti si stanno alleando con lui, il due giugno a Roma si farà la manifestazione decisiva per ridare il potere al popolo sovrano. Svegliarsi e dare appoggio al Pappalardo e non seguire il nichilismo distruttore dell’islamico apostata.

  • Max
    3 Maggio 2020

    Mah le dirò mardunolbo non mi pronuncio sulle fantasie proibite dell’apostata ma pure l’ingegner negri non mi convince vuole fare un partito “motore italia”gia’dal nome mi sento perculato cazzo e’il colmo non ci fanno manco andare a piedi e poi sempre con sti partiti che dovrebbero aprire come una scatoletta di tonno il parlamento hai voglia come no si e’ visto Grillo e la sua masnada di delinquenti sodomiti del M5Stalle ci hanno portato alla bancarotta sta saltando tutto e non siamo nemmeno liberi di andare a far pisciare il cane, non so pappalardo cosa voglia fare basta che ci si muova e andare a far volare quattro straccio a Roma xche’ bisogna recriminare bisogna scuotere le catene solo così il padrone si accorge di noi e ci allunga qualche boccone altrimenti a starsene in silenzio gridando solo davanti a una tastiera facciamo pena possiamo anche morire di fame che nessuno se ne accorge

  • Max
    3 Maggio 2020

    Digitate”grillo con la mascherina a dicembre “sapeva tutto quell’ebreo di Grillo xche ‘dico ebreo xche’ secondo voi chi e’che gli scriveva quegli spettacoli da psicopatico da persona malata di mente da fantascienza ? Chi poteva avere dei progetti per l’umanita’talmente disumani! Un matto quest’uomo si vedeva che non stava nelle pelle era al settimo cielo quando declamava i progetti dei suoi padroni sapeva tutto in anticipo xche’aveva tutte le notizie che voleva! di prima mano che gli sfornava la giudaglia, tanto avranno pensato proviamo vedere con questo clown a dire quali sono i nostri veri progetti, e’il solito trucco di dire la verita’ scherzando se poi viene detta da un pagliaccio chi ci crede

    • Teoclimeno
      3 Maggio 2020

      Egregio Signor MAX, le faccio benevolmente notare che Grillo è un ebreo di fatto e di diritto. Tutti gli italiani che portano un cognome di animale sono ebrei. Molti cordiali saluti. TEOCLIMENO

  • Blackcrow
    3 Maggio 2020

    La parola “speranza” non ha mai fatto parte del mio vocabolario.

    E comunque non condivido questo disfattismo. Si tende troppo spesso a dimenticare, e questo fa parte della malattia che affligge l’essere umano globalizzato e iper razionale di oggi, che esistono forze in gioco su cui lui non ha alcun potere, nemmeno le élite. Ma al contrario dell’umanoide medio le élite lo sanno molto bene, e stanno dando gli ultimi disperati colpi di coda prima di essere tolti di mezzo anche loro.
    Si può forse combattere l’entropia? Che sciocchezza.

    Ma cosa pensa l’uomo, di essere il padrone assoluto del pianeta e di ogni altra creatura vivente? Bene, nei prossimi anni a partire da questo giugno si avrà prova definitiva che così non è.

    L’Italia è solo un piccolo pezzettino di un puzzle molto più grande; uscirà presto da un’Unione Europea già defunta a cui manca solo il funerale (senza assembramenti, per carità) e dovrà affrontare un periodo molto brutto, ma si tornerà ad una moneta nazionale.

    Chi vuol esser libero lo sia, che niente accade senza il consenso di ognuno di noi.

Inserisci un Commento

*

code