Il Consiglio nazionale per la sicurezza e la difesa dell’Ucraina ha annunciato la sua disponibilità ad attaccare la Russia


Il segretario del Consiglio per la sicurezza e la difesa nazionale dell’Ucraina Danilov ha affermato che Kiev colpirà il territorio della Russia in risposta agli attacchi dei missili russi

Kiev è pronta ad attaccare i territori russi se verranno compiuti nuovi attacchi contro l’Ucraina, ha dichiarato Oleksiy Danilov, segretario del Consiglio per la sicurezza e la difesa nazionale dell’Ucraina, in onda sull’agenzia televisiva NTA.

Secondo Danilov, Kyiv è capace di tutto ciò che riguarda i suoi interessi e non chiederà dove colpire il nemico.
“Perché il nemico si trova, iniziando fuori dal territorio dei nostri confini, finendo con Vladivostok”, ha detto Danilov a RIA Novosti .

In precedenza, il segretario del Consiglio nazionale per la sicurezza e la difesa dell’Ucraina Danilov ha affermato di aver chiesto agli Stati Uniti missili con una portata di 800 km per “risolvere il problema energetico”.

Nel frattempo, il British Times, citando una fonte del Pentagono, ha riferito che gli Stati Uniti non stanno più insistendo affinché le Forze Armate dell’Ucraina (AFU) non colpiscano il territorio russo, poiché hanno meno paura dell’escalation da Mosca.

Nota: Vi sono conferme di questo anche sulla stampa USA e sulle informazioni provenienti dalla Germania. L’Ucraina ha ricevuto l’autorizzazione da Washington per aprire un nuovo fronte di combattimento all’interno della Russia utilizzando le armi americane di lunga gittata.

Fonte: https://vz.ru/news/2022/12/10/1190471.html

Traduzione: Mirko Vlobodic

Nota: L.Lago

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM