Il Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite si riunisce sui gasdotti su richiesta della Russia

Mosca ha chiesto una riunione urgente del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite per discutere del sabotaggio sui gasdotti Nord Stream, riferisce Dir.bg. I lettori della pubblicazione stanno cercando coloro che sono interessati alla provocazione e notano che è diretta contro la Russia e l’Europa.
Il Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite si riunirà venerdì per discutere di una fuga di gas dai gasdotti Nord Stream 1 e Nord Stream 2. La Francia, l’attuale presidente del Consiglio di sicurezza, ha affermato che la Russia ha richiesto l’incontro. Dopo le esplosioni, le cui cause sono sconosciute, più della metà del gas presente nei due gasdotti è già fuoriuscita nelle acque del Mar Baltico. I tubi dovrebbero essere vuoti entro domenica.
La portavoce del ministero degli Esteri Maria Zakharova ha affermato che la Procura generale ha aperto un caso di terrorismo internazionale sulla base di una fuga dall’oleodotto. La presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen ha definito l’incidente sabotaggio.
Maria Zakharova ha ricordato che all’inizio di febbraio Washington ha minacciato di “porre fine” al Nord Stream 2 se la Russia avesse iniziato le ostilità in Ucraina e ha chiesto se gli Stati Uniti fossero coinvolti

. In risposta, Adrian Watson, portavoce del Consiglio di sicurezza nazionale della Casa Bianca, ha affermato che tali suggerimenti dalla Russia sono ridicoli e queste dichiarazioni riflettono la pressione degli Stati Uniti sulla Germania affinché abbandoni il progetto del gasdotto.

Commenti dei lettori:
A chi interessa il fatto che non ci sia gas in questi tubi? Agli STATI UNITI D’AMERICA. Come mai? In modo che loro stessi vendano GNL in Europa. Chi è l’autore diretto di questo atto terroristico? Ucraina o Polonia, o forse entrambe. Sono i più dipendenti dagli Stati Uniti.
es
Gli Stati Uniti, l’Inghilterra, la Polonia ei paesi baltici potrebbero essere interessati a questo. E l’Ucraina, ovviamente, ma ha solo un desiderio, ma nessuna opportunità. È possibile che dietro le esplosioni ci siano Stati Uniti e Inghilterra. Due miliardi di dollari sono semplicemente finiti in mare, ma non dite che per e la Russia è redditizia.

Fonte: https://inosmi.ru/20220929/severnyy-potok-256429562.html

Traduzione: Mirko Vlobodic

8 Commenti
  • Carlo Degliantoni
    Inserito alle 08:21h, 30 Settembre Rispondi

    E’ notorio ormai che i Russi amano distruggere le loro stesse strutture. Lanciano attacchi contro i loro stessi uomini nella centrale di Zaporizhzhya e distruggono un oleodotto di loro proprietà. E tutto il mondo è popolato solo di zombi decerebrati che credono a queste puttanate.

    • Giorgio
      Inserito alle 08:53h, 30 Settembre Rispondi

      Già da parecchio tempo l’opinione pubblica occidentale è alla mercè dei media asserviti …
      Il terrorismo mediatico sul covid è servito ad abituarci a bere qualunque fandonia ci viene raccontata …
      e ora è chiaro lo scopo …. farci puntare il dito sul nemico di turno che ci viene indicato come tale da USA-UK-NATO-UE …..

  • EnriqueLosRoques
    Inserito alle 08:58h, 30 Settembre Rispondi

    Sicuramente dietro c’è una grande potenza. Solo una grande potenza avrebbe potuto portare a termine questo attentato terroristico. Non è il ciabattaro afghano che si è fatto saltare in acqua! È ovvio che dietro ci siano gli USA e GB.

    • Aplu
      Inserito alle 13:24h, 30 Settembre Rispondi

      L’UK è vicina e fedelissima serva USA. (e getta, perché si beccherà il maremoto a seguito di ciò che vuole scatenare contro la Russia e allora rimarrà solo la Scozia) è la più indicata per fare simili atti demenziali e di guerra garantita. Vogliono fare il deserto alle spalle degli Europei, perché non possano tornare più indietro da quello che ha loro ordinato lo zio Sam.

  • Mondo Falso
    Inserito alle 08:59h, 30 Settembre Rispondi

    Falso sono stati gli ukro nazi bots a libro pago della cia nato scam! sempre loro lo sanno pure i muri , non i muli asini itagliani della stampa canaglia frode!

    • Luca
      Inserito alle 00:30h, 02 Ottobre Rispondi

      Italia per dio ITALIA E ITALIANI

  • Lorenzo
    Inserito alle 09:16h, 30 Settembre Rispondi

    Mi chiedo quando i popoli si sveglieranno da questa ipnosi, solo i popoli uniti potranno porre fine alle menzogne americane e all’autodistruzione di una delle più antiche società qual’è quella europea ridotta a zerbino degli americani.

  • Lorenzo
    Inserito alle 09:16h, 30 Settembre Rispondi

    Mi chiedo quando i popoli si sveglieranno da questa ipnosi, solo i popoli uniti potranno porre fine alle menzogne americane e all’autodistruzione di una delle più antiche società qual’è quella europea ridotta a zerbino degli americani.

Inserisci un Commento