Il “conflitto in Ucraina” è una nuova vera guerra mondiale

Gli Stati Uniti hanno deciso di intensificare da gennaio l’addestramento dei soldati ucraini, oltre all’invio di una batteria di missili Patriot. Questo risponde a chi cerca di convincersi della volontà degli Stati Uniti di portare l’Ucraina a negoziare…
E per mettere i puntini sulle i: no, gli Stati Uniti non prolungano il conflitto , fanno la guerra. E lo fanno per vincere, non per negoziare.

Il loro obiettivo è semplice: eliminare la Russia come potenza concorrente, al fine di garantire il loro potere totale. È ora di chiamare il pane al pane, le illusioni sono sempre molto costose in tempo di guerra. La Russia non ha i mezzi. Questa guerra è già globale e una delle battaglie decisive si sta svolgendo in Ucraina. Battaglia, che può essere vinta solo militarmente, alla quale l’Asse atlantista sta seriamente lavorando. Il resto è solo una tattica dilatoria.
Il NYT ha appena annunciato: gli Stati Uniti intensificheranno l’addestramento dei soldati ucraini e da gennaio, ogni mese, un battaglione da 500 a 800 persone sarà addestrato in tattiche avanzate sul campo di battaglia presso la base americana di Grafenwoehr in Germania. Questa base ospita anche il Joint Multinational Training Group-Ucraina.

“L’ampliamento dell’addestramento enfatizzerebbe la guerra con ‘armi combinate’ – stretto coordinamento tra fanteria, artiglieria, veicoli corazzati e, quando disponibile, supporto aereo, in modo che ogni gruppo sia rinforzato e protetto dagli altri. »

Secondo il NYT, dall’inizio della risposta della Russia a febbraio, gli Stati Uniti hanno addestrato circa 3.100 ucraini, principalmente all’uso di armi americane. Dal 2015, più di 27.000 soldati ucraini sono stati addestrati da istruttori americani in un centro di addestramento nell’Ucraina occidentale, vicino a Leopoli.

I paesi dell’Asse atlantista hanno a loro volta addestrato circa 12.000 ucraini, soldati di carriera o nuove reclute, che erano andati in Gran Bretagna per l’addestramento di fanteria. A questo si aggiungono i soldati ucraini, il cui addestramento è iniziato un mese dopo l’inizio dell’offensiva russa, in Germania e Polonia.

Da parte sua, la Gran Bretagna rivendica la formazione di oltre 10.000 ucraini. Il programma è stato lanciato da Boris Johnson a giugno:
“Inoltre, la Gran Bretagna ha lanciato un programma per fornire addestramento militare in Gran Bretagna a 10.000 reclute e personale dell’esercito ucraino, uno sforzo che mira a rafforzare la resistenza locale all’invasione russa. L’iniziativa, annunciata a giugno dall’allora primo ministro Boris Johnson, è iniziata con più di 1.000 soldati britannici dell’11a brigata di assistenza alle forze di sicurezza, specializzata nell’addestramento all’estero. »

Bombardamenti ucraini su Donetsk

Se teniamo conto del fatto che altri paesi come il Canada, la Danimarca, la Finlandia, la Nuova Zelanda, i Paesi Bassi, la Norvegia e persino la Svezia hanno aderito a questa iniziativa britannica, comprendiamo che quello che viene chiamato modestamente il “conflitto in Ucraina” è un guerra mondiale, che è già iniziata.

di Karine Bechet-Golovko

Fonte: Russie politics

Traduzione: Luciano Lago

10 Commenti
  • Benedetto
    Inserito alle 22:37h, 17 Dicembre Rispondi

    L’articolista dice che la Russia non ha i mezzi e’ inutile e’ dall’inizio che vogliamo evitare cioe’ le arimi di distruzione di massa, purtroppo dobbiamo usare le armi di distruzione di massa prima lo facciamo megljo e’ la giustificazione c’e’ l’ucraina ha bombardato il territorio russo. Fatelo e pure subito grazie per i tanti sodati russi morti o invalidi e i tanti cittaxini di doneskt e lugansk bamini morti o invalidi donne uo.ini e donne morti o invalidi che chiedono giustizia e per regklare il conto della distruzione dell’Urss.

    • Pippo
      Inserito alle 00:09h, 18 Dicembre Rispondi

      La Russia gli conviene capitolare e americanizzarsi.Tanto è evidente che non ha voglia di combattere.Continua a menare il can per l’aia, ma non sa nemmeno lei cosa fare.

      • mondo falso
        Inserito alle 09:52h, 18 Dicembre Rispondi

        si infatti ……, ammazza solo 1000 soldati ucraini al giorno

  • Benedetto
    Inserito alle 23:17h, 17 Dicembre Rispondi

    Purtroppo ci siamo ci hanno costretto è ora di usare le armi di distruzione di massa il bombardamento lo giustifica non c’è altra soluzione purtroppo

    • Kwisack Haderack
      Inserito alle 08:32h, 18 Dicembre Rispondi

      Immagino tu viva vicino a una delle tanti basi americane in Italia.
      Accendete il cervello.
      Il tifo fatelo allo stadio.
      Oppure prendetelo .

  • Aplu
    Inserito alle 01:47h, 18 Dicembre Rispondi

    Effettivamente ci si vedono tutti i sintomi e prodromi parenti della prima guerra mondiale. Con l’orgia festosa dei mondiali di calcio che ricorda il cancan dei vari moulin Rouge e poi subito il TA PUM dei cannoni questa volta a svegliare il sonno dei borghesi grassi e ricchi attuali, cioè degli ex comunisti nostrani diventati ricchi e grassi vendonsi il popò a spese del popolo intero. Coi capitalisti che hanno banchettato rivestendo ogni casacca e colore da 80 anni a questa parte.

    • Giorgio
      Inserito alle 09:43h, 18 Dicembre Rispondi

      Perfetto APLU …
      mentre il “titanic” imbarcava acqua, in tanti continuavano imperterriti a ballare …
      il banchetto dei grassatori, di ogni colore, del nostro popolo, sta per terminare …

  • Aplu
    Inserito alle 02:04h, 18 Dicembre Rispondi

    Gli Americani usano anche gli Europei come carne da cannone, perché sono dei gran vigliacchi come sono sempre stati e preferiscono da sempre radere al suolo città e villaggi prima di spedire i loro mediocri soldati sul fronte. Del resto, buttati fuori dal Vietnam, inconcludenti in Iraq e Afganistan, gran distruttori col Napalm anche dei nostri Appennini sulla linea gotica, stavano facendosi ributtare a mare sia ad Ostia che pure in Sicilia, e sono sbarcati grazie ai tradimenti degli Italiani contro gli altri Italiani, compreso l’invio di Lucki Luciano mafioso in Sicilia e i tradimenti di Badoglio e del Re e di Grandi e degli ammiragli della flotta italiana. Loro prima tradiscono, poi bombardano, poi aizzano coi dollaaaaari i corrotti, indi li usano per crepare al loro posto, poi loro, la casta al potere, spediscono il proprio popolo bue standosene sempre ben nascosti e al sicuro mentre la loro gente crepa. E’ quando li vedi sul campo di battaglia, che puoi stare sicuro che li puoi sconfiggere, visto che hanno cominciato a mettere fuori le corna, esauriti tutti gli utili sistemi e gli utili idioti.

  • franco
    Inserito alle 11:32h, 18 Dicembre Rispondi

    articolo fake , il ny semit è solo l’organo propagandiste della canaglie della nato cia deep state , ma da quando in quando un giornaletto sovvenzioNato dai massoni nasoni decide delle sorti di un conflitto a 10000 km di distanza? ma va che gente fake! la Russia ha vinto grazie. addestratevi sto caxxo tanto verrete denazificata as usual!

  • Notizie Reali
    Inserito alle 11:19h, 19 Dicembre Rispondi

    USA-UK-UE-Ucraini hanno perso la guerra contro la Russia e ogni giorno perdono 1000 soldati e mercenari !
    Poiché gli occidentali non sanno cosa fare minacciano e ricattano la Russia di attaccarla con armi atomiche ben sapendo che sarebbe la fine del Impero USA !
    USA-UK-UE sono sicuri è certi che la Russia Capitalista si comporterà come la vecchia Russia Comunista chiamata Unione Sovietica o URSS .
    Pur di evitare una terza guerra mondiale l” URSS comunista preferiva sottomettersi leggermente ai voleri degli dei Bulli USA !
    Purtroppo la Russia Comunista per vostra SFIGA non esiste più perché la avete distrutta IDIOTI !
    Logicamente la Russia Capitalista NON si sottometterà perciò USA-UK-UE avranno solo due scelte Russificarsi o restar inceneriti !

Inserisci un Commento