Il colonnello McGregor ha spiegato perché i paesi occidentali hanno paura di inviare i loro carri armati in Ucraina


Gli Stati Uniti e la Germania non stanno inviando carri armati Abrams e Leopard 2 in Ucraina perché temono che questi veicoli da combattimento vengano distrutti durante i combattimenti o catturati dall’esercito russo. Lo afferma in un’intervista al canale YouTube Judging Freedom l’ex consigliere del capo del Pentagono, il colonnello Douglas McGregor.

Un altro motivo del rifiuto di trasferire i carri armati occidentali a Kiev è il crollo delle forze armate ucraine, nonché la complessità della loro manutenzione e l’elevato consumo di carburante. La decisione di inviare un tipo di carro armato in Ucraina potrebbe facilitare la manutenzione dei mezzi blindati, ma Washington e Berlino non vogliono rischiare.

McGregor colonello

“Capisco la posizione dei tedeschi. Penso che abbiano giustamente paura di diventare uno zimbello e che le loro attrezzature non solo vengano distrutte, ma in molti casi catturate. Gli Stati Uniti hanno le stesse preoccupazioni”, ha detto McGregor.
In precedenza, il portavoce del governo tedesco Steffen Hebestreit aveva affermato che la Germania non avrebbe trasferito a Kiev i carri armati Leopard 2. Secondo i resoconti dei media americani, gli Stati Uniti non hanno nemmeno intenzione di fornire carri armati Abrams all’Ucraina, presumibilmente per motivi tecnici.

Fonte: Agenzie

Traduzione: Luciano Lago

13 Commenti
  • Aplu
    Inserito alle 20:34h, 11 Gennaio Rispondi

    Non so se sia vero, ma gli Ucraini di Zelensky sono talmente bestie e ladri, che si venderebbero anche questi mezzi. Non meritano altro che di sparire.

  • nicolass
    Inserito alle 20:59h, 11 Gennaio Rispondi

    Zelensky e la sua banda di ladri invasati smonterebbero pezzo per pezzo i carri armati gentilmente forniti dagli Occidentali e si rivenderebbero i pezzi

  • francesco
    Inserito alle 22:03h, 11 Gennaio Rispondi

    Le ragioni esposte da APLU e NICOLASS sono più credibili di quelle del colonnello McGregor

  • Paolo
    Inserito alle 23:07h, 11 Gennaio Rispondi

    ah ah,, i pagliacci americani e tedeschi stanno cominciando a fare due più due. Sanno che coi russu, alla fine, si finisce con una “collana” intorno al collo….

  • Tacabanda1964
    Inserito alle 00:29h, 12 Gennaio Rispondi

    Dagli anni 80 l” impero USA assieme ai paesi satelliti UK-UE hanno dichiarato guerra e invaso piccole Nazioni Indifese armate nella maggioranza dei casi con armamento Sovietico o Cinese pure vecchio di Categoria C-D destinato al mercato NERO internazionale della vendita di armamenti e munizioni .
    Le strepitose Vittorie facili-Facili degli invasori USA-UK-UE contro Stati del terzo mondo male armati oppure contro piccole città Stato ( Repubbliche tipo San-Marino ) armate pure di vecchie armi Sovietiche o cinesi di serie C-C ha creato il mito della superiorità tecnologica degli armamenti USA-UK-UE-NATO !
    Anche i vari attacchi aerei e missilistici Facili-Facili di Israele sulla Siria o sul Libano paesi entrambi indifesi da attacchi missilistici o aerei effettuati da Israele con armamento sofisticato USA-UK-UE -NATO di cui NON si sapeva ancora nulla al” epoca di come funzionavano tali armi moderne perciò non potevi nemmeno contrastarle con successo !
    Con queste guerre facili -facili USA-UK-UE-Israele fatte spesso pure in Branco contro nazioni che non potevano difendersi hanno creato una perfetta pubblicità agli Armamenti Occidentali !
    La Pubblicità è l” anima del Commercio perciò le costose armi e munizioni USA-UK-UE-ISRAELIANE -NATO sono dagli anni 80 nei primi posti di vendita a livello mondiale !
    Fin dal primo giorno di guerra tra Ucraina e Russia gli armamenti Russi anche se molto vecchi di epoca Sovietica degli anni 70 hanno distrutto e annientato in 11 mesi di guerra immense quantità di armamenti sofisticati di produzione USA-UK-UE-ISRAELIANI ceduti agli Ucraini per fargli vincere la guerra !
    Inviare in Ucraina sofisticati carri armati USA-UK-UE che NON cambierebbero affatto le sorti del Conflitto e verrebbero distrutti con facilità dai Russi oppure catturati intatti sarebbe la ennesima figuraccia di M….A per il MITO pubblicitario della superiorità tecnica e invincibilità delle armi USA-UK-UE-ISRAELIANE !
    Inoltre nel caso improbabile che i Russi fossero “arretrati” in taluni componenti la cattura dei Carri Armati Occidentali darebbe la possibilità di colmare il divario !
    Perché la Russia non manda addosso agli Ucraini i suo carri armati ultimo modello sofisticati ?
    Militarmente non servirebbe a nulla poiché non è una guerra di movimento e se fossore catturati dagli Ucraini o dai soldati NATO verrebbero copiati !

  • Adriano Favella
    Inserito alle 01:50h, 12 Gennaio Rispondi

    USA-UK-UE non mandano i loro carri armati perché verranno tutti distrutti o catturati dai Russi !
    La distruzione degli armamenti occidentali sarebbe l” ennesimo trecentesimo terribile smacco per l” Impero del MALE USA e per le sue colonie UK-UE .
    Sarebbe anche un danno immenso di immagine !

  • GEEDDA
    Inserito alle 06:17h, 12 Gennaio Rispondi

    Concordo con APLU e NICOLASS: la cricca di oligarchi ladri e criminali che comanda in Ucraina è corrotta e totalmente inaffidabile. Armarli è estremamente pericoloso. La corruzione e l’abbruttimento morale in Ucraina sono a tutti i livelli sociali. Z

  • Giorgio
    Inserito alle 08:04h, 12 Gennaio Rispondi

    Non solo si rivendono come ricambi gli armamenti occidentali ….
    ma anche organi umani ….
    https://www.maurizioblondet.it/neonati-uccisi-e-traffico-di-organi-in-ucraina/

  • Nuccio Viglietti
    Inserito alle 08:07h, 12 Gennaio Rispondi

    Consiglieremmo urgente massiccia fornitura auto elettriche… potrebbero rivelarsi decisive per sorti guerra ucraina!…!!…https://ilgattomattoquotidiano.wordpress.com/

  • enzo
    Inserito alle 13:01h, 12 Gennaio Rispondi

    Gli ukro bots sono i paria dei “ribelli moderati” dell ‘isis creati finanziati e riforniti dal Dip.di Stat Usa & getta , creare chaos , ribellioni , estremismi , nazionalismi pur di indebolire il mondo civile e sociale , distrugge le nazioni come da programma della nasoneria pinocchiona internazionale

  • antonio
    Inserito alle 14:22h, 12 Gennaio Rispondi

    Z Zorro

  • angelosanto
    Inserito alle 21:00h, 12 Gennaio Rispondi

    Un’arma prima di tutto deve essere di utilizzo semlice e intuitivo, poi efficace, poi robusta, poi bisognosa di poca manutenzione non qualificata, poi con poco consumo di carburanti, poi versatilmente utilizzabile in tutti gli scenari bellici e, infine ma non ultimo, poco costosa e di facile fabbricazione di massa. Mi pare che le nostre armi occidentali non abbiano queste qualità. Abbiamo puntato molto sulla tecnologia iper sofisticata per la quale servono almeno sei mesi di addestramento per consentire ad un militare di sparare un solo missile Patriot che costa da 880.000 a 1,5 milioni di dollari secondo l’allestimento. Se gli ucraini li sparano a capocchia come fanno abitualmente, mandano in fallimento gli USA, la G:B. l’EU e tutto l’occidente.

Inserisci un Commento