Il castello di menzogne creato dal regime sanitario globalista di Draghi/Speranza e compagnia cantante sta ormai per franare.


di Lucino Lago

Nonostante la propaganda ossessiva che imperversa su tutte le Tv e giornali del sistema, le contraddizioni fra la narrativa ufficiale e la realtà delle cose vengono fuori ed a volte anche in maniera clamorosa. Così accade, ad esempio, che i dati del fallimento della vaccinazione nei paesi dove più alto è il numero dei vaccinati, come Israele, Regno Unito e Islanda emerge in modo evidente.
Non è infatti possibile nascondere che in questi paesi gli stessi vaccinati in grande maggioranza vengono infettati e di conseguenza si deve ricorrere ad una terza dose (successivamente ad un quarta) poichè l’effetto del vaccino scade dopo sei mesi, come il latte a lunga conservazione.

Senza parlare che i rischi collegati agli effetti avversi del vaccino, per quanto cerchino di nasconderli o minimizzarli, sono sempre più frequenti e compaiono solo nella cerchia dei conoscenti delle vittime o citati esclusivamente nei giornali locali, se trattasi di decessi improvvisi di persone giovani e in buona salute.
Tuttavia appare inspiegabile che, dopo aver coinvolto milioni di persone nella campagna di vaccinazione, mediante la paura prima ed il ricatto poi, nonostante i rischi denunciati da molti scienziati indipendenti, invece di festeggiare il “successo” raggiunto con il 70% dichiarato dei vaccinati, i persuasori di regime non si quietano e insistono ad attaccare e diffamare coloro che rifiutano la vaccinazione obbligatoria o il lasciapassare vaccinale (green pass).


Dopo l’ultima conferenza stampa di Draghi il quale, con il piglio del decisore (“comando io perchè io sono io e voi non contate un c…”) ha stabilito che si andrà verso la vaccinazione obbligatoria.
Nell’emergenza costruita su base mediatica, e rinnovata opportunamente più volte per accentrare tutti i poteri, il governo procede spedito per schiacciare ogni possibile dissenso.
Il tono trionfalistico dei filo “draghisti” e vaccinatori nell’affermare che la campagna procede con successo verso il 75/80% della popolazione si contraddice quando avanza l’idea di introdurre anche in Italia la terza dose (come in Israele e Regno Unito). Qualcuno si chiede ingenuamente: ma come mai, se il vaccino dicono che sia un successo, occorre sottoporsi ad un terzo punturamento? I persuasori accantonano e svicolano di fronte a tale domanda e si appellano alla “Scienza”, naturalmente quella della corte di infettivologi e pseudo scienziati (molti dei quali con conflitti di interesse), che supportano il governo e le multinazionali del farmaco.


La Scienza vera, quella dei ricercatori e premi nobel, è stata da tempo silenziata perchè pericolosa per gli interessi dei signori del potere.
Rimane il dubbio di capire le ragioni per cui il governo, ed i suoi reggicoda complici dei grandi media, cercano di perseguitare gli italiani con minacce di punturamento obbligatorio anche per quella definita “esigua minoranza” di testardi ultra cinquantenni e sessantenni che non vogliono farsi punturare. “Li staneremo casa per casa”, ha affermato qualcuno, “manderemo i reparti speciali per portarli davanti ai centri di vaccinazione”, ha affermato una altro.
Quale il motivo di tanta persecuzione e perchè non accontentarsi del loro “successo” già ottenuto, ci si chiede.


I giornali di regime hanno parlato di “fuoco di paglia” per definire le rivolte di piazza contro l’obbligo del lasciapassare sanitario da quella che viene definita una galassia di delinquenti, estremisti, fascisti e negazionisti, dipinti come “no-vax”.
La libertà di contagiare non è una libertà garantita, l’attacco contro il Governo Draghi è un attacco alla democrazia, i no vax sono “estremisti irresponsabili”, “bisogna affrontarli con il piombo come ai tempi di BavaBeccaris” (ha dichiarato un noto sindacalista), “bisogna rinchiuderli in casa come sorci”, tuonano i propagandisti di regime.

Tanta acredine si spiega perchè c’è molta rabbia da parte dei propagandisti di regime per il fatto che la trappola preparata il 1° settembre non abbia funzionato. Si volevano attirare i manifestanti no-vax in una trappola, visto che tutte le stazioni ferroviarie erano fortemente presidiate da polizia ed esercito, truppe speciali e servizi segreti. Era tutto preparato per arrestare quanti più manifestanti e dimostrare che la vigilanza del Ministero degli Interni aveva sventato il “pericolo per la democrazia” con tanto di celebrazioni e fanfare, medaglie per il ministro ed i prefetti.
Questo è stato venduto come un fallimento delle proteste dei no-vax e dell’ inconsistenza di queste frange minoritarie ed isolate.

Presidio di polizia nelle stazioni contro i no-vax


Certo tutti gli opinionisti di regime avrebbero preferito se la polizia fosse riuscita ad incastrare qualche centinaio di esagitati e presentarli come “sovvertitori della democrazia” assicurati alla giustizia per interruzione di pubblico servizio e reati di associazione. Non è andata così ma resta stupefacente come tutti i giornali e le Tv abbiano presentato nello stesso modo, nei loro articoli di fondo la questione.
Sembra evidente che, sulle scrivanie dei giornalisti di regime, arrivano le stesse veline del Ministero dell’interno e di conseguenza gli articoli ed i commenti siano sempre immancabilmente tutti uguali: un perfetto coro di “pensiero unico” da destra sinistra, senza distinzoni.

L’obiettivo del regime non è quello di convincere ma di sottomettere alle proprie direttive tutti i cittadini con la paura e con il ricatto, per realizzare un controllo sociale di massa, in una forma di totalitarismo degna dei regimi staliniani o di mao Tse Tung del novecento.
I tempi però sono cambiati e la costruzione delle menzogne inizia a scricchiolare, la verità dovrà venire a galla
.

28 Commenti
  • blackarrow
    Inserito alle 18:24h, 05 Settembre Rispondi

    Hanno paura di chi resiste al vaccino perché a differenza dei vaccinati non muoiono e sono gli unici che saranno in grado in futuro a fargliela pagare, mentre se uccidi tutti è ovvio che uccidi anche il vendicatore.

    • Cristina Cappugi
      Inserito alle 20:25h, 05 Settembre Rispondi

      Penso che la tangente promessa sia proporzionale alla platea vaccinata, magari pochi punti percentuali valgono milioni.

  • Farouq
    Inserito alle 19:24h, 05 Settembre Rispondi

    Ma se sono vaccinati allora perché hanno paura dei non vaccinati?

    • michele
      Inserito alle 01:07h, 06 Settembre Rispondi

      è qui il punto interessante…………………………x chi lo vuole vedere!
      questa finta pandemia non deve finire,il tutto è congegnato con tanto di distrazioni di massa……x continuare a tempo indefinito e i finti vaccini servono bene allo scopo…..con il plus del divide et impera! sempre la solita storia……….

    • Hannibal7
      Inserito alle 13:25h, 06 Settembre Rispondi

      Semplice FAROUQ…perché sono capre ignoranti
      ….
      Sabato sono stato di nuovo alla manifestazione di Torino e ci sarò anche alle prossime
      Dobbiamo fare sentire la nostra voce,il nostro dissenso
      E osare,anche se,come è successo sabato,durante il corteo veniamo accompagnati passo passo da agenti in borghese della digos….che carini,pensavano di non essere riconosciuti
      Intanto è notizia di oggi che il PM di Torino ha chiesto l’oscuramento della chat Telegram dei NoVax… complimenti
      E poi che la smettano di chiamarci No Vax
      Noi non siamo contro il vaccino…siamo contro la vaccinazione OBBLIGATORIA, che è un’altra roba ziofà

  • Giorgio
    Inserito alle 19:46h, 05 Settembre Rispondi

    I tanto criticati regimi totalitari del passato, staliniano, maoista, hitleriano, non hanno raggiunto nemmeno lontanamente le vette toccate dai liberal democratici ……
    al contrario ……. si sono limitati ad eliminare, giustamente, i servi locali del potere liberista mondiale ….
    Per il resto totale condivisione con Lago ……

  • atlas
    Inserito alle 19:53h, 05 Settembre Rispondi

    domani Diego Fusaro andrà a mediaset. Non è certo un’atteggiamento contro il sistema. Io so che se vai in una caserma di carabinieri qualcosa con loro c’hai a che fare. Regime ? Associa<ionismi ? Se si legge l'art.lo 416bis quegli atteggiamenti criminali da parte loro ci sono tutti. E passiamo al Quirinale:
    Quirinale
    @Quirinale
    Mattarella: non si invochi la libertà per sottrarsi alla vaccinazione, perché quell’invocazione equivale alla richiesta di licenza di mettere a rischio la salute altrui e in qualche caso di mettere in pericolo la vita altrui. https://twitter.com/Quirinale/status/1434565828150808580

    si noti bene che allora è già deciso. Il cittadino SANO è già colpevole e ricercato. Quel termine criminalizzante 'sottrarsi', e senza invocare scusanti, cosa vuol dire. Vuol dire che inoculare con la coazione fisica un siero sperimentale che dimostra di non avere gli effetti sperati ma anzi, in più casi, effetti gravi come la morte, è un crimine disumano. Questo vuol dire

  • Sandro
    Inserito alle 20:08h, 05 Settembre Rispondi

    “………..e di conseguenza si deve ricorrere ad una terza dose (successivamente ad un quarta) poiché l’effetto del vaccino scade dopo sei mesi, …….” 
    Non è esatto. La verità sta nel fatto che come disse Didier Raoult, stimatissimo, prima del covid, (ora non più) infettivologo di fama mondiale costretto, ora, ad anticipare il suo pensionamento per non dire altro, sostenne che il “vaccino” copre dal virus (corretto al Pangolino e pipistrello – NdR) non più del 29% all’infezione da covid.
    Questo il motivo per cui soprattutto ai “corretti agli o.g.m.” sembra piacere l’ospitalità degli ospedali.

  • Farouq
    Inserito alle 20:38h, 05 Settembre Rispondi

    Ora il Neger Pass è stato esteso a dodici mesi mentre la durata dell’efficacia del vaccino è ignota, come è possibile?
    È la prova schiacciante dell’imbroglio
    L’obiettivo si è dimostrato quello di iniettare il veleno a tutti e tutti i costi, virus o non virus

  • Jsph
    Inserito alle 20:40h, 05 Settembre Rispondi

    Un mio commento precedentemente già fatto su altri siti .
    Con questo virus tante persone sono morte e diverse ancora stanno morendo (non come prima), ma dico che attualmente anche con questo tipo di vaccino il pericolo è grave, se non addirittura più grave.
    Perché?
    Prima di tutto questo vaccino è sperimentale: lo dicono le stesse industrie farmaceutiche che è in corso la 3^ fase di sperimentazione che terminerà forse nel prossimo anno (?) per passare poi alla 4^.
    Quindi noi stiamo facendo la parte delle cavie.

    Nessuno sa quali effetti producano questi farmaci nel medio e nel lungo periodo. Si spera che non vi saranno effetti negativi, ma il punto è che nessuno lo sa, né le case farmaceutiche che li producono, né i governi che li impongono.

    Questi vaccini, specialmente quelli mRna, poi non sono vaccini nel senso classico della parola, bensì nuove terapie geniche, vaccini messi sbrigativamente sul “mercato” per la prima volta, senza rispettare le lunghe tappe di verifica (in media 7 anni)..
    Con questi vaccini viene inoculato non un virus ma una informazione genetica che può modificare per sempre il nostro DNA.
    Tale vaccino induce le nostre cellule a riconoscere e produrre la proteina Spike dello stesso virus per contrastarlo. Produzione che potrebbe essere eccessiva e per sempre.
    Ma tale proteina Spike è un veleno pericoloso: in internet si possono leggere i danni che può fare alle nostre cellule, ai vasi sanguigni, agli organi interni.

    Molte persone sono morte dopo aver fatto il vaccino (silenzio assoluto della stampa di regime), morte improvvisa ad es. per miocardite fulminante, altre hanno avuto effetti collaterali invalidanti, ma per i seguaci del nostri disperato ministro Speranza è colpa di malattie pregresse, non bisogna allarmarsi.
    Per gli effetti futuri poi non si sa nulla, …non esistono.
    E poi la bufala che con il vaccino non ci si contagia!
    Mentre sono proprio i vaccinati a essere portatori di un virus reso ancora più aggressivo grazie proprio al vaccino; v. le varianti.
    Questo non lo dico io: ma lo sa che il premio Nobel Montagner, scopritore del virus dall’AIDS , che sta gridando a tutti che questo tipo di vaccino è pericoloso?. Provocherà malattie future (speriamo di no e se ci saranno dovremo ricorrere se sarà allora possibile a specifici medicinali), e poi non si vaccina mai durante una epidemia, lo sanno pure gli allevatori di bestiame sotto epidemia, perché questo crea maggiori varianti di virus che reagiscono in modo violento al vaccino per sopravvivere.
    E poi la immunità naturale del nostro corpo è più efficiente di quella indotta dal vaccino.
    Ma Montagner e tutti i medici che la pensano come lui sono stati derisi e disprezzati. E’ giusto?

    Vi è addirittura uno studio di una prestigiosa equipe di virologi che ha scoperto che le persone vaccinate portano 251 volte il carico del virus nelle loro narici rispetto ai non vaccinati.
    In internet vi è questo studio, ma so che la maggior parte di coloro che si sono vaccinati non vogliono sentir parlare di queste cose: dicono che siamo falsi e violenti.

    E poi la cosa più grave se non tremenda è che questi vaccini sono eticamente discutibili: sono vaccini sperimentati e prodotti a partire da cellule derivate da feti umani abortiti. Aborti recenti, per avere cellule “fresche”, non aborti di 40 anni fa, azioni comunque sempre immorali anche se datate.
    E’ una bufala? Cosa pensa che facciano quelli dell’americana Planned Parenthood, industria farmaceutica famosa negli aborti e nel commercio di feti umani, attualmente sovvenzionata dal presidente cattolico (?) Biden?
    Conoscete la dott.ssa Acker?
    Ebbene questa dott.ssa virologa, dopo aver visto il modo diabolico della produzione di medicinali e vaccini con cellule di feti abortiti, ha abbandonato questo tipo di ricerca medica, denunciando questa pratica abominevole.

    Cfr «Fanno nascere questi bambini tramite il parto cesareo. I bambini sono ancora vivi quando i ricercatori iniziano ad estrarre il tessuto; al punto che il loro cuore batte ancora, e generalmente non viene loro somministrato alcun anestetico, perché ciò altererebbe le cellule che i ricercatori stanno cercando di estrarre. Quindi, stanno rimuovendo questo tessuto, per tutto il tempo in cui il bambino è vivo, provocandogli un dolore atroce e questo lo rende ancora più sadico» – Intervista a dr. Pamela Acker, in Dottoressa di fama mondiale sui vaccini: «I bambini sono ANCORA VIVI quando i ricercatori estraggono il tessuto» – gloria.tv (aggiornato al 02.02.2021).

    Anche questa virologa viene disprezzata per queste sue affermazioni.
    Anche altri ancora con la stessa negativa esperienza di ricerca medica.
    Allora cosa bisogna fare per combattere questo virus?.
    Il virus attualmente non è aggressivo come al principio.
    Bisogna combatterlo con altre terapie, che non hanno voluto seguire per motivi politici, con medicinali facilmente reperibili e di basso costo, attendere nuovi vaccini etici: questa dittatura sanitaria fa a loro molto comodo per poter fare i “caxxi” loro a nostre spese.
    Se ti mettono il terrore della morte, ti possono far accettare gravi cose che sarebbero da rifiutare. Aspettiamoci altre sorprese.

    Vedi poi questa nostra politica d’accordo con queste industrie farmaceutiche che stanno facendo miliardi sulla nostra pelle.
    Un conto ?: 1 vaccino costo medio 20€ moltiplicato x 100 milioni di dosi per l’Italia e viene fuori la cifra record di 2 miliardi, alla faccia nostra. Questo solo per l’Italia.
    Ora hanno preteso pure l’aumento del costo del vaccino.

    Adesso vogliono pure vaccinare tutti con la 3^ dose e tutto questo ogni santo anno (?),così il dio vaccino per noi e per loro ci farà eterna compagnia, usque ad mortem.
    E poi la cosa bella vogliono vaccinare pure i nostri figli più piccoli.
    Pazzi che non sono altro, gente cieca che guida altre persone rese tali per una indotta ignoranza colpevole!

    Ad oggi non ho mai sentito la televisione, la stampa, gli stessi sacerdoti dare informazioni in un modo sicuro, portando testimonianze anche di virologi che sono contro questi vaccini, parlando con sdegno e dolore della produzione dei vaccini con cellule di feti abortiti, meglio dire di cellule di bambini, nostri fratelli più piccoli, uccisi per questo.

    Papa Bergoglio poi per bocca del vaticano ha detto che tutto ciò si può fare in caso di grave necessità e poi la collaborazione al male non c’è perché sono aborti datati 40 anni fa che cadono nel dimenticatoio (ma abbiamo visto che non è vero).
    E’ giusto affermare questo? Fare scaturire un bene da una cosa malvagia?
    Questo, nel rispetto della legge naturale e per la mia dignità di credente in Cristo naturale, non lo posso accettare.
    Di questo ne avevo parlato con un sacerdote il quale durante la omelia aveva detto che il vaccino era come il battesimo: questo ci dà la vita divina, quello invece la salute umana.
    Gli dico il fatto della sperimentazione, dell’utilizzo di linee cellulari di feti abortiti. Mi risponde: so tutto questo… ma ho dovuto fare il vaccino, per il bene della comunità.
    Ho pensato: invece proprio per amore della comunità non doveva vaccinarsi affermando i sacrosanti motivi sia scientifici che morali.
    Questa la situazione….allora pensiamoci un po’: dobbiamo ribellarci senza timore alcuno.
    Poi come credenti, chiediamo ardentemente l’intervento del Signore, l’unica persona che ci può veramente aiutare in questa situazione perché ci ama, illuminandoci con la sua grazia, ma dobbiamo consegnare la nostra vita nelle sue mani abbandonando il peccato. Questa epidemia è anche dovuto al fatto che abbiamo escluso il Signore dalla nostra vita.
    Questo è l’altro importante e principale discorso che va approfondito.

  • Laura
    Inserito alle 22:35h, 05 Settembre Rispondi

    Il modo migliore di espropriare.mobili ed immobili ai cittadini è una bella patrimoniale, ma dovrebbe essere alquanto consistente.
    Se invece si affama il popolo e contemporaneamente lo si fa ammallare o morire come sta accadendo, dando colpa al virus maledetto, sarebbe molto più credibile.
    Sono anni che vedo la nostra società completamente distaccata dai problemi reali, la gente parla del nulla, ogni tanto si lamenta ma in fondo tutto viene accettato senza problemi..
    Con il covid è stato identico, nessuna reazione, asservimento alle regole, nessuna ricerca nessuna domanda ed ecco come ci ritroviamo.
    Cosa avranno firmato con le case farmaceutiche?
    Una completa fornitura per i prossimi 3 anni?
    La svendita del servizio sanitario in aziende private stile Usa?
    Se saranno in tanti ad ammalarsi ripiegheranno sulla sanità privata con assicurazione obbligatoria, non a caso continuano a parlare di far pagare ai cittadini le spese sanitarie.
    È così che liquideranno il patrimonio privato dei cittadini italiani.

    • Sandro
      Inserito alle 10:35h, 06 Settembre Rispondi

      per LAURA

      Sei sicura di essere una donna? La profondità delle tue critiche mi mettono nel dubbio. Non perché la mancanza o il deficit di critica denotano necessariamente imbecillità in chi ne “soffre”, ma di sicuro superficialità che caratterizza la natura femminile che, per questo, viene strumentalizzata dai criminali di sesso maschile (ti invito ad approfondire il carattere a senso unico del diritto di famiglia che ha preparato il terreno a quanto sta accadendo supinamente).
      Tornando in tema, in merito al tuo commento, personalmente, in tempi non sospetti (anno 2009, all’incirca) all’inizio della cosiddetta “crisi”, studiata ad arte, sostenni che tale fenomeno terminerà quando saranno prosciugati tutti i risparmi – che sono tanti – degli italiani. Dunque, complimenti!
      Ah, dimenticavo : la prova provata di quanto stiamo asserendo? D’oltre oceano ci offrono questa grande verità “Non avrai nulla e sarai felice.” Allora, diamoci da fare per esserlo.

  • claudio
    Inserito alle 23:52h, 05 Settembre Rispondi

    PENSO CHE FRA NON MOLTO TEMPO OOCCORRERA UN MEGA PROCESSO MONDIALE STILE NORIMBERGA LE PENE DA SUGGERIRE SONO:: SEQUESTRO TOTALE DEI CAPITALI ALLE COSCHE FARMACEUTICHE, IDEM AI COSPIRATORI E COMPLICI, PEGGIO ANCORA PER LA CRICCA O ELITE, OLTRE A “VIA I SOLDI”, CONDANNE A VITA PER ” ESPERIMENTI CLINICI”, OVVERO UTILIZZARE QUESTI ILLUSTRI PERSONAGGI COME CAVIE, OVVERO PIU O MENO QUELLO CHE STANNO INFLIGGENDO A NOI CON QUESTA “VACCINAZIONE” DI MASSA. TANTI AUGURI A TUTTI GLI UOMINI DI BUONA VOLONTA

    • Sandro
      Inserito alle 16:01h, 06 Settembre Rispondi

      per CLAUDIO

      Vedo che sei un estimatore delle “sacre” scritture – vecchio testamento – le originale, quelle, per intenderci, dell’ “occhio per occhio”, non riveduto e corretto da un “parente”. L’esperienza insegna. Innanzitutto, non per correggerti ma per dover di precisazione, gli “illustri personaggi” di cui parli altro non sono roba da scarto, cioè oggetti inanimati in quanto già morti dentro. E gli scarti vanno trattati adeguatamente facendo attenzione a non aumentarne a CO2.

  • Occhino Ettore
    Inserito alle 01:09h, 06 Settembre Rispondi

    Piena condivisione delle”analisi fatta
    . Complimenti.
    Vivere da essere liberi e non sopravvivere da condizionati
    Per ragionare con la propria testa

  • Bobo merenda
    Inserito alle 01:49h, 06 Settembre Rispondi

    È chiaro quello che vogliono fare, ciò che hanno pure fatto a livello sperimentale e cioè eliminare il gruppo di controllo, che sono i non vaccinati.
    Se eliminano il gruppo di controllo sarà più difficile provare scientificamente che il siero è una porcheria e che c’è dolo nel procurare reazioni avverse.

  • Giorgio
    Inserito alle 10:32h, 06 Settembre Rispondi

    Eliminare con ogni mezzo la cricca al governo è indispensabile per sopravvivere fisicamente …. oltre che un dovere morale ……
    Morte alla dittatura sanitaria liberal globalista ……

  • nicolass
    Inserito alle 10:39h, 06 Settembre Rispondi

    A molti ancora sfuggono i veri intenti della vaccinazione di massa e della follia dei tempi moderni. La vaccinazione è il mezzo ma non il fine attraverso la quale imporranno a tutti i cittadini del mondo una sorta di tessera di vaccinazione digitale o meglio un’identità digitale (ID 2020) di cui il Green Pass è solo il precursore. Grazie alle nanoparticelle e all’ossido di grafene presente nei vaccini potranno realizzare un controllo senza precedenti sulla vita delle persone…. abbinando il tutto al 5G potranno nel prossimo futuro controllare tutto.. monitorare in tempo reale ogni attività umana, inviare farmacie. vaccini da remoto, introdurre un sistema di credito sociale sul modello cinese in base al quale saranno consentite delle cose e impedite altre in relazione al proprio score personale e tanto altro. C’è una guerra in atto ma non è una guerra per sconfiggere il fantomatico virus quanto piuttosto per il controllo della vostra vita.. è questo il vero obiettivo

    • Arditi, a difesa del confine
      Inserito alle 10:44h, 06 Settembre Rispondi

      modello cinese? ma cosa dice mai, il nazional socialismo (????) cinese è un modello da seguire !!!!!!!!?!?!?!!!!!

      • Giorgio
        Inserito alle 19:26h, 06 Settembre Rispondi

        E’ il liberismo democratico capital globalista a guida anglo sionista il principale nemico dell’umanità …..

  • Arditi, a difesa del confine
    Inserito alle 10:47h, 06 Settembre Rispondi

    Speranza è un massone, non ci sono altri motivi per cui un simile personaggio dopo 2 anni sia ancora al suo posto nonostante un virus che incredibilmente da quasi 24 mesi infetta le persone, oltre 100.000 morti di cui la maggior parte causati proprio dalla sua decisione della “vigile attesa”, migliaia, decine di migliaia di attività imprenditoriali piccole e medio piccole chiuse, industria del turismo rasa al suolo.
    Speranza è massone così come lo era badoglio, un altro che ha sulla coscienza milioni di morti e la perdia dell’Onore di uno Stato.
    Provate a smentirmi, dubito ci riuscirete.

    • Giorgio
      Inserito alle 19:28h, 06 Settembre Rispondi

      Nessuna smentita ….. concordo totalmente ….. Arditi …..
      qualche idea l’avrei per eliminare la dittatura sanitaria……i killer che legiferano e quelli con la siringa …..
      ma commetterei apologia di reato …..

  • antonio
    Inserito alle 12:52h, 06 Settembre Rispondi

    mi ricordo la storia dei contabili di al Capone, chissà perchè ?

  • giovanni
    Inserito alle 14:56h, 06 Settembre Rispondi

    Gia’ proprio cosi’, le hanno tentate tutte per poter additare al pubblico ludibrio masse di esagitati no-vax che si scontrano violentemente con la polizia. Invece non e’ andata secondo i loro desiderata e quindi sfogano la rabbia frustrata deridendoli, e cercando di aizzarli ancora. Si plachino, se possono, tempo perso, la strategia della tensione ha fatto flop. I no- vax hanno ottime ragioni per non partecipare, in qualita’ di cavie, alla inoculazione di terapie geniche sperimentali dai risultati dubbi quando non assolutamente pericolose vista la gran quantita’ di persone decedute, senza covid, ma vaccinate. Un assurdo / nella eventuale ipotesi di prendere il covid , e nella quasi inesistente possibilita’ di prenderlo in forma grave se opportunamente curato con terapie notissime ed efficaci, non certo con tachipirina e vigile attesa, si partecipa alla roulette russa del ”vaccino”. Una follia.

  • Bastian Contrario
    Inserito alle 16:28h, 06 Settembre Rispondi

    Non aggiungo nulla ai vostri commenti, perché sono già completi ed esaustivi. Volevo solo compiacermi, nel constatare che c’è ancora gente che ragiona con la propria testa. Auspico che, in un futuro prossimo, ci possa essere una forma di unione tra queste persone, e che si possa organizzare una qualche i resistenza propositiva, che superi le manifestazioni dei raduni e dei cortei, e passi al suggerimento e discussione di forme di lotta e contrasto alla dittatura sanitaria in atto.

    • Sandro
      Inserito alle 10:04h, 07 Settembre Rispondi

      per BASTIAN CONTRARIO

      Ragionamento molto ben bilanciato e un ringraziamento per gli apprezzamenti, ma ti faccio una domanda: Un esploratore appartenente ad una società altamente civilizzata, uscirebbe sano e salvo dall’attraversare la fitta selva che intende perlustrare se non portasse con se almeno un fucile a pompa? Non gli servirebbe di certo ricordare a memoria tutti gli articoli della Costituzione delle sue genti o essere laureato in filosofia ad altre facoltà di altissimo livello per convincere le fière presenti che in quel luogo a lasciarlo indenne. Spiacente per gli animalisti, ma la legittima difesa non è prevista solo nei trattati ma anche in natura.

  • Hannibal7
    Inserito alle 22:16h, 06 Settembre Rispondi

    Intanto,per la cronaca,secondo i dati di oggi i decessi sono stati 52
    Se facciamo una proporzione su 60 milioni di abitanti stiamo parlando di un virus che,ad oggi,ha una mortalità dello 0,000086%….secondo me,con questi numeri,è INAMMISSIBILE parlare di pandemia!!!
    In riferimento al vaccino invece l’AIFA ha divulgato un dato interessante, dal 27/12/2020 al 26/7/2021,ovvero in 211 giorni ci sono stati 506 morti a causa dei vaccini,si parla di 2,4 morti al giorno
    ….
    La scorsa settimana in Inghilterra l’89% dei ricoverati per covid era tutti vaccinati con doppia dose

  • Hannibal7
    Inserito alle 22:27h, 06 Settembre Rispondi

Inserisci un Commento