Il capo della DNR Pushilin ha risposto alla domanda sulla possibilità di chiedere aiuto a Mosca: agiremo in base alla situazione

MOSCA, 2 dicembre – RIA Novosti. Il capo del DNR Denis Pushilin non esclude di rivolgersi alla Russia per chiedere aiuto in caso di uno scenario di forza su vasta scala contro l’autoproclamata repubblica.

“Agiremo in base alla situazione. Certamente, contiamo sulle nostre forze, ma tenendo conto del fatto che l’Ucraina sta richiamando, e richiamando sempre di più, anche forze esterne – lo vediamo perfettamente, il numero di esercitazioni solo con i paesi della NATO, e con gli Stati Uniti quest’anno è aumentato rispetto allo scorso anno, e nei piani per il prossimo anno l’aumento sarà ancora più serio – quindi, ovviamente, sarà difficile in ogni caso, ma agiremo in base alla situazione” – ha risposto Pushilin in onda sul canale “Russia 24” alla domanda se in caso di uno scenario di forza su vasta scala si rivolgerà alla Russia per chiedere aiuto.

Rispondendo a una domanda di approfondimento: “Cioè, Lei non esclude uno scenario tale da dover rivolgersi a Mosca per chiedere aiuto?”, ha aggiunto: “Non lo escludo”.

Fonte: https://ria.ru/20211202/pushilin-1761819181.html
Traduzione di Eliseo Bertolasi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by madidus