I sottomarini nucleari russi, pronti per la missione della marina russa del Pacifico, lasciano urgentemente la loro base


I sottomarini nucleari russi con sede a Vilyuchinsk sono stati inviati urgentemente in mare, come riporta il sito Web Avia.pro . Vilyuchinsk è una città chiusa nella regione russa della Kamchatka sulla penisola di Kamchatka.

I sottomarini nucleari pronti per la missione della marina russa del Pacifico lasciano urgentemente il porto
Secondo MilitaryMaps , sullo sfondo delle crescenti tensioni tra Russia e NATO, tutti i sottomarini nucleari della flotta del Pacifico della Marina russa, in stato di pronto al combattimento, hanno lasciato i loro luoghi di spiegamento e sono entrati in servizio di allerta.

Questa situazione è stata osservata in diverse basi russe. Le immagini satellitari della base navale di Vilyuchinsk, in Kamchatka, confermano che i sottomarini nucleari russi hanno lasciato a turno la base entro diversi giorni. L’ultima prova fotografica ricevuta dalla sonda spaziale Sentinel-2 è stata realizzata il 23 novembre 2021.

Secondo i sistemi di localizzazione GPS, i sottomarini nucleari russi dei progetti 955 Borey, 955A Borey-A e 949A Antey hanno iniziato a lasciare la loro base permanente già all’inizio di novembre. Né il Ministero della Difesa russo né la Marina russa hanno rilasciato commenti ufficiali sui dettagli di una manovra così massiccia condotta dai sottomarini nucleari russi in mare.

Editore: Dmitry Sudakov

Читайте больше на https://english.pravda.ru/news/russia/149739-russian_submarine/

Traduzione: Sergei Leonov

7 Commenti
  • Padova
    Inserito alle 18:58h, 26 Novembre Rispondi

    Forse qualcuno in USA e Gran Bretagna pensa che la Russia sia come Irak o Libia o Serbia, con cui fare il tiro al bersaglio e, divertirsi con i video game! Non penso proprio, ma essa reagirà e lottera’ con tutte le sue forze, colpe do con la massima potenza possibile. Magari soccombera, ma il prezzo per gli aggressori sarà molto, molto caro. Purtroppo ci andranno di mezzo tante nazioni che hanno la sola colpa di avere classi politiche asservite e, anche nazioni che hanno la sfortuna di essere situate nel posto sbagliato. Anche se ahimè non ho mai escluso il possibile drammatico esito finale, tuttavia non credevo che gli USA e, Ancor peggio la GRAN BRETAGNA si spingessero a provocare fino a questo punto. Evidentemente ormai il delirio di onnipotenza ha ottenebrato la mente delle loro elite e il cuore si è trasformato in pietra

  • Hannibal7
    Inserito alle 19:15h, 26 Novembre Rispondi

    Ormai è guerra fredda aperta
    Tutte queste manovre di bombardieri, sia russi che ameri-CANI, non sono certo di buon auspicio né servono a placare o perlomeno calmare le tensioni in atto
    Tra l’altro anche in Europa,in ambito NATO, non si scherza….
    Riporto un articolo interessante di Manlio Dinucci…..
    @Atlas te ne ho parlato poco fa per telefono…
    ….
    https://www-lantidiplomatico-it.cdn.ampproject.org/v/s/www.lantidiplomatico.it/amp/39602_43757/dettnews-manlio_dinucci__difendono_il_clima_mentre_preparano_la_fine_del_mondo.html?amp_js_v=a6&amp_gsa=1&usqp=mq331AQKKAFQArABIIACAw%3D%3D#aoh=16379500083706&referrer=https%3A%2F%2Fwww.google.com&amp_tf=Da%20%251%24s&ampshare=https%3A%2F%2Fwww.lantidiplomatico.it%2Fdettnews-manlio_dinucci__difendono_il_clima_mentre_preparano_la_fine_del_mondo%2F39602_43757%2F
    …..
    Dasvidania gente

  • Hannibal7
    Inserito alle 19:16h, 26 Novembre Rispondi

    Ops…
    Volevo scrivere “tutte queste manovre di bombardieri e sommergibili nucleari ”
    Saluti

    • atlas
      Inserito alle 00:15h, 27 Novembre Rispondi

      grazie. Nella premessa all’articolo hai omesso di scrivere che i movimenti bombardieri aerei riguardano anche Ghedi e Avi ano. Lo scrivo io aggiungendo che la Russia è sola con quelle Nazioni che respirano ancora grazie alla santa madre. Ma la Cina non farà UN KAZZZO per difendere la Russia, e nessuno toccherà la Cina. L’occidente avrebbe demandato tutta la sua produzione lì per poi distruggerla ? Si cerca di essere realistici

  • antonio
    Inserito alle 23:56h, 26 Novembre Rispondi

    andranno a nuotare nel Tamigi e nell’ Hudson

  • Arditi, a difesa del confine
    Inserito alle 16:56h, 27 Novembre Rispondi

    si, fonte attendibilissima, la stessa che da mesi ripete quotidianamente che domani inizia la guerra in ucraina, bah…

    • atlas
      Inserito alle 19:01h, 27 Novembre Rispondi

      ma fai finalmente una cosa da ardito nella tua vita (impikkati)

Inserisci un Commento