I radar russi oltre l’orizzonte avviseranno l’Iran in caso di attacco israeliano o statunitense


In caso di tentativo di attacco all’Iran, i radar russi saranno in grado di avvertire tempestivamente Teheran degli attacchi.

Le stazioni radar russe oltre l’orizzonte, in grado di identificare una varietà di obiettivi, compresi i caccia stealth, saranno in grado di supportare l’Iran in caso di attacco da altri paesi. In precedenza, i sistemi radar russi sono già stati in grado di rilevare aerei da combattimento di quinta generazione vicino ai confini dell’Iran, dopo averli intercetta da una distanza di diverse migliaia di chilometri.

Oggi l’Iran dispone anche dei propri mezzi di difesa aerea e radar, che consentono a quest’ultimo di monitorare con successo la situazione aerea sia sul territorio del paese che sul territorio degli stati vicini, tuttavia la Repubblica islamica è un partner strategico chiave della Russia nella regione, e quindi, se l’Iran è interessato all’assistenza militare russa, allora potrà contare su di questa. I moderni radar russi oltre l’orizzonte sono in grado di tracciare la situazione sul confine settentrionale e su parte del confine occidentale dell’Iran, che, dati i precedenti suggerimenti che l’Iran potrebbe essere attaccato dal vicino Azerbaigian, consentirà alla Repubblica islamica di ridurre al minimo la probabilità di un attacco.

Nota: L’alleanza fra Iran e Russia risulta sempre più stretta e la cooperazione fra i due paesi si è sviluppata non solo nel settore militare ma anche nelle forniture energetiche ed industriali. Inoltre la Russia approfitta dell’esperienza del paese persiano che da 42 anni è sottoposto alle sanzioni occidentali.

Fonte: Avia Pro

traduzione e nota: Luciano Lago

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM