I Nuovi Mercenari dell’Impero USA/ Occidentale

Chi sta reclutando dozzine di ceceni a cui è stato concesso asilo politico per lavorare in nuove società di sicurezza private in Francia?

Chi ha voluto concedere asilo in Francia ai combattenti ceceni che hanno combattuto in Siria e poi in altre parti del mondo per conto della NATO?

Questo è il nuovo canale ceceno. Basta essere contro la Russia di Vladimir Putin e (per inciso pro Navalny) per essere ammessi con sconcertante facilità in Francia.
È un tabù e un nuovo argomento. Chi ha avuto l’idea di impiantare veterani caucasici “per servizi resi” in quartieri specifici di alcune città in Francia con l’obiettivo di una frattura tra i nuovi arrivati ​​e le popolazioni di impianto più vecchio?

Quello che sappiamo è che non possiamo giocare con il fuoco senza scottarci. L’ostilità dello Stato profondo verso la Russia spinse Parigi a sostenere la ribellione cecena contro il potere del presidente Kadirov e della Russia.
L’ossessione anti-siriana ha portato Parigi a usare i combattenti ceceni in una guerra sporca e una volta che il lavoro non era finito, riportarli in Francia con tutta discrezione e metterli contro altre popolazioni migranti.
I ceceni sono guerrieri duri nel sangue. Usarli come parte della politica del “Divide e Impera” si rivelerà estremamente pericoloso. Questo è uno dei rischi del mercenarismo moderno, ovviamente, ma non nell’ingegneria sociale.

Fuga dei terroristi mercenari dell’ISIS dalla Siria (la Francia offre rifugio)

Non c’è bisogno di cavillare sull’attacco sotto falsa bandiera a Conflans-Sainte Honorine (dove un professore è stato decapitato in strada) perché è una questione di segreto della difesa. Se il presunto aggressore avesse un fucile (un 22LR non è Airsoft), lo avrebbe usato. Troppa incoerenza nella narrazione e non è affatto escluso che il vero aggressore sia ben protetto in attesa di essere assegnato a una nuova area di operazione sotterranea.

Il mercenarismo è la nuova tendenza in occidente. Questo si evolve e assume forme nuove e inaspettate. Questo è anche il nuovo ordine / disordine imposto dall’Impero USA. Ci vorrà un po ‘per abituarsi.

Fonte: Strategika 51

Traduzione: Gerard Trousson

6 Commenti

  • giulio
    18 Ottobre 2020

    finito o quasi il tempo degli eserciti nazionali…ora l’impero e i suoi lecchini usano mercenari, e minoranze di ribelli terroristi…la nuova carne da cannone!

  • michele
    18 Ottobre 2020

    ora l’impero e i suoi lecchini usano mercenari
    speriamo solo non diano il via contro di tutti noi……………………diverremmo noi carne da macello………
    SPERIAMO DI NO.

    • atlas
      18 Ottobre 2020

      c’è di mezzo uno di hamas in questa bruttissima storia. Quindi della fratellanza giudeo salafita

      fratellanza salafita che ha, in italia e nelle Due Sicilie nonchè in Europa, il controllo sul 96% almeno dei covi. Si chiamano ucoi, finanziati dal Qatar, usa e giudei; e sostenuti dal PD

      • Marco
        19 Ottobre 2020

        l’Europa deve essere unità più che mai e non permetter a Cina Stati Uniti e Russia di mettere bocca nei suoi affari. È per questo che gli squallidi movimenti populisti sono una minaccia all’integrità dell’Europa. l’Europa è un progetto fantastico voluto dai suoi padri fondatori che avevano grande lungimiranza, cosa che molti politici di battute nazioni Europee non hanno ancora capito. Limitare l’ingerenza di stati Uniti, Russia e Cina è fondamentale. l’Europa deve comunicare e trattare con tutti ma non lasciarsi influenzare.

  • antonio
    19 Ottobre 2020

    i zuavi di sion

  • antonio
    19 Ottobre 2020

    zio Putin, gli stiglierà i peli con i Sukhoi

Rispondi a Marco cancella risposta

*

code