I militari siriani scoprono una grande quantità di armi prodotte dalla NATO a Douma (video)

I militari siriani scoprono una grande quantità di armi prodotte dalla NATO a Douma (video)

BEIRUT, LIBANO (4:30 PM) – Un’operazione di sminamento ha visto il ritrovamento di centinaia di esplosivi a Douma, a seguito della liberazione della città dai militanti di Jaysh al-Islam.

Secondo il Centro di riconciliazione russo per la Siria, gli sminatori siriani hanno finora individuato e disinnescato un totale di 1,2 mila mine, 1,5 tonnellate di materiale esplosivo e quattromila ordigni esplosivi fatti in casa.

Il centro ha anche riferito che un arsenale lasciato dai militanti includeva mine terrestri con i marchi dei produttori dei paesi membri della NATO. Video Al Masdar

Il processo di sminamento di Douma dovrebbe durare almeno tre mesi dall’inizio alla fine, ha detto il Centro russo per la riconciliazione delle parti opposte in Siria.

Il ministero della Difesa russo ha dichiarato che l’evacuazione di oltre 21.000 miliziani e membri della loro famiglia si è conclusa il 13 aprile.

Fonte: AL Masdar News

2 Commenti

  • Mardunolbo
    4 maggio 2018

    Ho visto i video della esfiltrazione dei terroristi di Douma. Facce da sicari con il seguito delle loro donne velate e figliolanza.
    Tutta gentaglia pagata dai criminali Usa ! Li avrei fatti passare lontano, ma solo dopo aver sistemato cariche di esplosivo sotto gli autobus che li trasportavano.
    Poi , al dila’ di ogni patto(con i criminali traditori della patria nessun patto e’ valido) avrei fatto brillare l’esplosivo eliminando cosi’ la feccia umana ed i suoi accoliti !

    • Animaligebbia
      4 maggio 2018

      Li fanno ammucchiare tutti a Idlib,forse per farli passare dalla Turchia all’Europa,da dove,da eroici difensori della liberta’ si trasformeranno,magicamente,in sanguinari terroristi.

Inserisci un Commento

*

code