I militari russi rompono il blocco statunitense nel nord della Siria

Le forze statunitensi, secondo le informazioni , hanno cercato di bloccare il passaggio di un convoglio militare russo nella provincia di Al-Hasakah, nel nord della Siria, tuttavia il tentativo è risultato vano in quanto la polizia militare russa è uscita dal percorso aggirando e circondando i veicoli USA che tentavano di bloccare il passaggio.

Nel video si può vedere come le forze dell’Esercito russo riescono a bypassare con successo il tentativo di blocco delle forze statunitensi , che stavano ostacolando la strada con i loro veicoli per impedire il passaggio delle forze russe e siriane, senza averne titolo.

Questo ultimo incidente segna la terza volta in dieci giorni in cui le forze USA cercano di bloccare il passaggio della polizia russa per impedirgli di eseguire i pattugliamenti nel nord est della Siria.

Il ministro degli Esteri russo Lavrov ha già dichiarato ancora una volta che le forze USA devono lasciare il paese in quanto non hanno alcuna legittimità per essere presenti in Siria, non sono state richieste dal governo di Damasco e non dispongono di alcun mandato da parte delle Nazioni Unite. Inoltre il governo di Damasco ha chiaramente definito le truppe statunitensi come forze di occupazione che stanno sostenendo gruppi terroristi jihaddisti nel nord della Siria e che rubano il petrolio di proprietà del governo siriano.

Fonte: Al Masdar News

Traduzione e sintesi : Luciano Lago

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by madidus