I militari russi raggiungono per la prima volta il triangolo di confine siriano, iracheno e turco: video

BEIRUT, LIBANO (18:30) – Le forze militari russe, sostenute da una copertura aerea, hanno viaggiato dall’aeroporto internazionale Qamishli di Al-Hasakah e lungo la rotta di confine turca fino al fiume Tigri per raggiungere, per la prima volta, il confine iracheno.

https://www.youtube.com/watch?v=TqMjYuOg-9U&feature=emb_logo

Le forze russe hanno visitato diversi villaggi di confine, come Qasr al-Deeb, Zuhairia e Ain Dewar, che si trovano nel nord-est della Siria, a nord-ovest del triplo confine, tra Iraq, Siria e Turchia.

L’esercito russo è stato in grado di raggiungere con successo questo triangolo di confine, che è stato confermato da filmati che sono stati successivamente rilasciati da RT Arabic.
Questa mossa dell’esercito russo arriva in un momento in cui le loro forze e le loro controparti turche stanno cercando di riaprire le autostrade vitali all’interno della Siria.

Tuttavia, nonostante questi sforzi, sembrano esserci alcuni problemi lungo l’autostrada M-4 (autostrada Aleppo-Latakia), specialmente nelle aree sotto il controllo delle forze miliziani.

Fonte: Al Masdar News

Traduzione: L.Lago

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM