I media ucraini hanno riferito di esplosioni a Sumy e Kremenchug dopo gli attacchi delle forze aerospaziali russe

Oggi, verso mezzogiorno, si sono sentite forti esplosioni a Kremenchug e Sumy. Lo riportano i canali Telegram ucraini. In precedenza, in Ucraina è stato annunciato un avviso di raid aereo.
Nel pubblico ucraino sono apparse informazioni sui missili che volavano verso Kremenchug. Poi si è saputo che nella regione di Sumy, inclusa la stessa Sumy, e a Kremenchug, risuonavano forti esplosioni.

Il canale Telegram Ukraina.ru riporta che un attacco missilistico sul territorio ucraino è stato effettuato dalle forze aerospaziali russe, probabilmente da un aereo Tu-22M3 delle forze aerospaziali russe.

Poiché qualsiasi informazione sui risultati degli arrivi di missili russi in Ucraina è rigorosamente censurata, non è ancora molto chiaro su quali obiettivi siano stati effettuati gli attacchi missilistici. Ma è chiaro che stiamo parlando di strutture militari delle forze armate ucraine, Nato che ora vengono regolarmente attaccate dal cielo con l’ausilio sia di missili che di veicoli aerei senza pilota.

Successivamente si è saputo che a Kremenchug è stato colpito un magazzino con munizioni delle forze armate ucraine/Nato, situato nella periferia meridionale della città. Le forze aerospaziali russe hanno colpito con la pianificazione dei FAB. L’esplosione è stata udita in un raggio di diversi chilometri.

Gli attacchi a obiettivi militari sono attualmente uno dei compiti principali, poiché indeboliscono notevolmente il potenziale militare dell’Ucraina. Durante ciascuno di questi attacchi, le forze armate ucraine sono private di una certa quantità di equipaggiamento militare, armi, munizioni, fornite dai paesi occidentali, oltre che di personale, l’industria militare ucraina è privata delle capacità produttive che potrebbero essere coinvolte nella produzione e riparazione di armi.

È possibile che siano stati proprio tali attacchi a contribuire a una significativa riduzione del potenziale militare ucraino alla vigilia dell’annunciata controffensiva delle forze armate ucraine, che ha poi permesso di rallentare l’avanzata delle formazioni ucraine nello Zaporozhye e South-Donetsk e infliggere loro danni significativi quando queste tentano di superare la linea di difesa russa.

Fonte: Top War

Traduzione: Luciano Lago

6 commenti su “I media ucraini hanno riferito di esplosioni a Sumy e Kremenchug dopo gli attacchi delle forze aerospaziali russe

  1. Poracci….carne da macello dei loro capi/padroni.
    Dopo secoli e secoli, vittime del loro stesso suggestionamento religioso/ideologico, ancora non capiscono che sono funzionali ad una visione molto distorta.della.realta.
    Questa distorsione non contempla.la fratellanza fra i popoli, che è spontanea e naturale.
    Chi gestisce il potere non è un prodotto naturale ma purtroppo rappresenta il risultato di una visione ideologica di parte che ha già fatto il suo tempo e che in una sana visione.delle.cose non sarebbe mai dovuta esistere.
    Poracci….fra un po’ il pianeta si gratta e allontanerà finalmente queste scorie debosciate.

  2. Scusate scrivete, attacchi aerospaziali Russi a Sumy effettuati con 1 aereo Tu 23M23 ma secondo voi gli attacchi aerei si fanno con un solo aereo? Meglio definirlo un raid anche se minimo. Diciamo la verità gli attacchi aerei si fanno con le squadriglie ed ad ondate programmate. Siamo seri.

  3. La Russia con bombardamenti mirati sta polverizzando tutte le basi militari strategiche e i depositi di armamenti Ucraine e dei paesi USA-NATO ed elimina migliaia di soldati nemici !
    La Russia bombarda tutta l” Ucraina in maniera mirata e oculata usando ogni volta ondate di bombardamenti aerei con mezzi diversi : missili invisibili- missili ipersonici-missili normali -razzi -droni aerei e aerei !
    La potente difesa aerea Ucraina e dei paesi USA-NATO non può fare nulla poiché ogni giorno la Russia martella obbiettivi diversi usando mezzi aerei diversi !

    1. Non voglio mettere in dubbio il tuo ragionamento, ma con quali risultati, visto che bene o male una controffensiva Ukraina esiste se come dici te tutte le basi e i depositi strategiche vengono polverizzate c’è qualcosa che non torna o ci sono i fantasmi

  4. Redazione : un appunto minimo : ma perchè permettete i commenti del tizio che si fa appellare sarabanda quando rovinano l’ottimo lavoro che fate di informazione e controinformazione? Un bel ban come da prassi in tutta l’ecosfera web sarebbe d’uopo . Grazie-

  5. Bravi.

    Vorrei dire a Sarabanda82 che lui ha ragione, però questo modo di far guerra della RUSSIA è qualcosa di NUOVO.

    Sarebbe facile, anche se costosissimo, fare attacchi aerei come fanno gli americani e la NATO, il cui obiettivo è DISTRUGGERE E UCCIDERE, indiscriminatamente tutto e tutti. VERI CRIMINI CONTRO L’UMANITA’ fatti in Libia, Iraq, Siria (con un’arma diversa, umana/disumana) etc.

    Per gli attacchi descritti da SARABANDA, non c’ bisogno di squadriglie e di ondate. Spesso basta 1 aereo o 2, lo si manda se necessario con un piccolo supporto difensivo. Questi attacchi fanno un buon danno e limitano al massimo possibile i danni collaterali, i morti civili.

    Certo ne fanno se gli Ucraini mettono i loro carri armati sotto gli ospedali e sparano dai tetti delle scuole, ma solo un idiota può avere dubbi sulle responsabilità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM