I leaders Latino Americani solidali con Lula contro gli attacchi di Israele

Le alleanze regionali, come l’ALBA-TCP, e i leader latinoamericani aggiungono sempre più la loro voce a sostegno di Lula da Silva di fronte alla crisi diplomatica con Israele

Attraverso un comunicato diffuso martedì, l’Alleanza Bolivariana per i Popoli di Nuestra America – Trattato del Commercio Popolare (ALBA-TCP) ha espresso solidarietà al presidente brasiliano, dopo che il regime israeliano ha puntato i suoi attacchi verbali contro Luiz Inácio Lula da Silva per aver paragonato Netanyahu a ” Hitler” e garantire che quanto sta accadendo a Gaza non è una guerra, ma un “genocidio”.

Irritato da queste dichiarazioni, il regime israeliano ha dichiarato Lula “persona non grata”. In risposta, il Brasile ha richiamato il suo ambasciatore a Tel Aviv per consultazioni e ha convocato l’ambasciatore israeliano , Daniel Zonshine.

Lula a Israele: Alt al genocidio di Gaza

Nota: I governanti israeliani non tollerano di essere messi sotto accusa per la strage indiscriminata della popolazione palestinese e le conseguenti accuse di genocidio reiterate ache presso a Corte Internazionale di Giustizia.
Loro si sentono al di sopra del diritto internazionale e rifiutano di essere giudicati. La strage di gente inerme che israele ha attuato a Gaza ha portato a circa 30.000 vittime, la maggior parte delle quali donne e bambini, mentre le autorità israeliane impediscono l’arrivo di aiuti allla popolazione affamata e stremata. Questo per Israele è del tutto normale e si fanno forti del sostegno degli Stati Uniti che hanno bocciato ogni proposta di tregua.

Fonte: Agenzie

Traduzione e nota: Luciano Lago

8 commenti su “I leaders Latino Americani solidali con Lula contro gli attacchi di Israele

  1. L’Italia deve gestire il mediterraneo e i rapporti con i paesi arabi gli stati uniti hanno puntato su Israele hanno sbagliato e i paesi nordici e dell’est vanno abbandonati creano solo problemi enormi insomma americani svegliatevi.

  2. Ma come !? I cosiddetti “ebrei” sono onnipotenti ! Ha ha ha ha ha !!!!!
    Per dirne una, le FF. AA. del Reich – in tedesco WEHRMACHT tradotto “potenza di difesa” – e gli israeliani come chiamano le loro forze? “Forze di difesa israeliane” …….. Io direi che sono copioni, e copiano dai tanto odiati nazisti………………..! C’è qualcosa che non quadra nella narrativa anglosassone.

  3. Andate a Israele ma non fate i turisti, andate nelle case, parlate con la gente e vedrete che è un paese fondato sull’odio e sulla paura. Molto triste: c’è chi lo considerava PAESE DELLA SPERANZA.

  4. Lula e’ un personaggio molto contradditorio, ambiguo, come molti ex sindacalisti. Alcune sue posizioni sono giiuste, altre proprio no. Come l’obbligo, senza alcuna legge, di 3 vaccini per i bambini brasiliani, pena la perdita della patria podesta’ e dei sussidi.

  5. Per le classi dirigenti latino-americane sembra essere arrivata l’ore della dignità : non essere più l’orto di casa dei gringos

  6. noi in Italia facciamo schifo … un palamento deputati senatori la stampa le TV le università i giornalisti politici i preti vescovi papa tutti zitti e inchinati ai Glodfingers … chi tace acconsente ed è complice !!!! Uguale a come si comportarono sotto la Dittatura Mussolini Hitler —
    Somethings is rotten in Italy

  7. Ovvio che si senta sopra queste ridicole istituzioni filo Usa. L’ Onu un inutile ente dove una nazione dalla doppia morale, gl’ Usa, mettono veti a tutto spiano alle mozioni non gradite da loro e dagl’ ebrei. Mentre accolgono tutte quelle pilotate da stati vassalli come il nostro. Una burla. Il tribunale internazionale dell’ Aja poi e’ nato per perseguire i nazisti fuggiti all’ estero. Ha processato tutto coloro catturati da Cia e Mossad. Efficace contro le singole persone, forse, sicuramente non contro interi stati. Buffonate. Solo la violenza ferma i violenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM