I gruppi di resistenza hanno teso un’imboscata a dozzine di soldati israeliani a Gaza

da Al Mayadeen inglese
Le forze di occupazione israeliane sono cadute in un’imboscata pianificata dalle Brigate al-Qassam mentre queste ultime affrontano ferocemente le forze d’invasione israeliane.
Le Brigate al-Qassam, l’ala militare del movimento di resistenza di Hamas, hanno annunciato venerdì che i loro combattenti hanno preso di mira dozzine di soldati di occupazione israeliani in una posizione che avevano allestito a est di Juhr al-Dik.

Al-Qassam ha annunciato che i suoi combattenti hanno rilevato la presenza di almeno 60 soldati israeliani all’interno di tende in una località a est di Juhr al-Dik.

I combattenti della Resistenza Palestinese hanno piazzato tre IED antiuomo intorno alla posizione.
“Gli esplosivi sono stati fatti esplodere esattamente alle 4:30 del mattino”, ha detto la Resistenza Palestinese. “Uno dei combattenti si è quindi avvicinato per eliminare tutti i membri rimasti della forza.”

“I combattenti si sono poi ritirati sani e salvi nelle loro posizioni dopo aver causato un gran numero di vittime tra le forze di occupazione israeliane”, hanno detto le Brigate al-Qassam.

Le operazioni della Resistenza Palestinese sono riprese in pieno vigore dopo la tregua imposta per sette giorni alle forze di occupazione israeliane la scorsa settimana.
Le Brigate hanno anche confermato che i combattenti della Resistenza hanno preso di mira una forza di fanteria israeliana di stanza all’interno di un edificio a Beit Hanoun, a nord della Striscia, con quattro proiettili antiuomo e anticarro.

Le Brigate Al-Quds, da parte loro, hanno annunciato che i loro combattenti erano impegnati in feroci scontri con i soldati di occupazione israeliani nel quartiere al-Nasr di Gaza City.
Le autorità israeliane mantengono il più assoluto riserbo sulle perdite avvenute tra i propri militari, dettando dispacci ai pochi corrispondenti stampa presenti nelle operazioni, strettamente controllati dall’autorità militare.
Tutte le notizie dal fronte sono attentamente filtrate dall’autorità militare.

Fonte: AL Mayadeen

Traduzione: Luciano Lago

2 commenti su “I gruppi di resistenza hanno teso un’imboscata a dozzine di soldati israeliani a Gaza

  1. Forse un dì sapremo quanti ebrei sono stati eliminati i Gaza, ma sarà interessante quando conosceremo le reali perdite ukro-nazi sul fronte ukraino, dal 24 febbraio 2022, e ci sarà da rabbrividire … 400 mila morti a oggi, secondo una valutazione abbastanza prudente, 500 mila secondo altre valutazione, ma ci vorranno ancora alcuni mesi di conflitto prima che finisca …

    Tornando a Gaza, credo che gli ebrei eliminati finora siano da 600 a 1.000, dal 7 di ottobre compreso, ma non sappiamo quando finirà, perché per ora siamo ancora gli scontri nel nord della Striscia che è solo parzialmente occupato.

    Intanto è stata confermata la nuova “mobilitazione” nazi-ukro, con età dai 17 anni fino ai 70(!), ma si arruoleranno anche donne che saranno impiegate in prima linea. Ho visto un video in cui un giovane apparentemente ventenne entrava ed usciva da casa attraverso una vetrata rotta, per non farsi beccare dagli “arruolatori”, che hanno il compito di catturare le reclute nelle case, per strada, negli uffici e ovunque. Impressionante, gli arruolamenti in molti casi sono forzati, con l’uso della violenza … E questi sarebbero i difensori della democrazia, della libertà e dei “valori occidentali”!

    Cari saluti

  2. Solidarietà alle brigate Al-Quds, e a quanti combattono armi in pugno, eroicamente, e a prezzo della propria vita, contro un nemico feroce, sanguinario e genocida, quale è quello sionista, supportato dall’intero occidente, semplicemente per difendere il diritto ad esistere del proprio popolo, al di là di ideologie politiche o credo religiosi ! I gruppi della resistenza (e i paesi che li supportano) rappresentano la prima linea della lotta mondiale contro gli anglo sionisti ed il loro malefico e distruttivo sistema sociale ! Il loro successo è decisivo affinchè anche i popoli occidentali possano liberarsi dal giogo imperialista di USA-UK-UE-NATO-SIONISTI !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM