I danni del Governo, il cuore degli italiani


di Ettore Savini

Ormai non fa quasi neanche più notizia la vergognosa incapacità del governo Conte, sorretto da un’accozzaglia di poltronari, con l’unico scopo di non far votare gli italiani, che invocano a gran voce un esecutivo a guida salviniana. L’ultima “perla” di quelli che l’ex ministro Calenda – certo non uno di destra – ha definito “una banda di cialtroni” è quella di aver portato l’ex Ilva di Taranto verso la chiusura definitiva.

Così, al disastro ambientale, provocato dall’acciaieria, si sommerà anche quello sociale, determinato dalla perdita del lavoro per 10/20 mila persone. Le trattative sono in corso, ma tutto lascia credere che per l’ex Ilva il destino sia segnato.
Il principale responsabile di questa situazione ha nome e cognome e, tanto per cambiare, si tratta di Luigi Di Maio, attuale ministro degli Esteri, che in campagna elettorale aveva promesso un futuro splendido per l’ex Ilva e il risanamento ambientale di Taranto. Grazie a queste promesse, da quelle parti il Movimento Cinque Stelle ha fatto il pieno di voti, ma oggi raccoglie solo insulti e Giggino Di Maio gira alla larga da Taranto. Meglio fare tappa alla Farnesina, tra un viaggio e l’altro nel mondo, dove porta la sua faccia tosta e la sua totale inutilità.
Eppure, Giggino si dà dello statista da solo. Difendendo l’indifendibile plastica tax, prevista dalla manovra economica dell’esecutivo Conte, ha affermato senza vergogna: “I politici guardano alle urne, gli statisti alle generazioni future”. Ergo, questo è un governo di statisti, lui compreso. Siamo alle comiche, insomma, e davvero gli italiani non ne possono più. Non ne possono più di questi incapaci, paracadutati da una congiuntura fortunata sulle poltrone di ministri, che non vogliono lasciare per nessun motivo. E continuano a fare danni, che, ovviamente, pagheremo tutti noi.
È sconfortante leggere giornalini e giornaloni, che, soltanto per scongiurare quello che definiscono il pericolo-Salvini, ci narrano le gesta eroiche di Zingaretti, Conte, Di Maio, Renzi e Speranza e arrivano anche a esaltare il più becero e arrogante ministro dell’Istruzione della storia, tal Fioramonti, anziché denunciarne gli scivoloni quotidiani.
Povera Italia, poveri cittadini, vessati da questa classe politica inetta e pericolosa. Per fortuna, gli italiani dimostrano, sempre, di essere migliori di chi li governa, come testimonia una notizia passata quasi inosservata sui giornaloni, impegnati nelle marchette filogovernative.

Di Maio e l’ILVA


Ci riferiamo alla storia di quel bambino, nato con una malattia rara (l’ittiosi di Arlecchino, che colpisce una persona su un milione), abbandonato in ospedale, a Torino, dai genitori. L’aspettativa di vita, per chi è colpito da questa malattia, è bassissima, talvolta appena poche settimane, ma Giovannino (così è stato ribattezzato all’ospedale Sant’Anna, dove lo stanno curando) ha superato la fase critica. E, appena la storia si è diffusa, il centralino del nosocomio è stato tempestato di telefonate, da tutta Italia, di famiglie, che chiedono di poter adottare Giovannino, pur sapendo di andare incontro a ostacoli enormi.
Questo, è ovvio, non ha nulla a che vedere con l’esecutivo Conte, ma è la dimostrazione del grande cuore degli italiani, che non si meritano, davvero, di essere governati da personaggi di infimo spessore, come gli attuali. Ed è proprio questo grande cuore, oltre alla testa, la vera speranza per le future generazioni del Paese, non certo la plastic tax di Di Maio e compagnia.

http://www.ilpensieroforte.it/italia/2799-i-danni-del-governo-il-cuore-degli-italiani


Ettore Savini Italia – Il Pensiero Forte.it

29 Commenti

  • Graaf
    7 Novembre 2019

    Ma cosa volete da di maio , ispira fin tenerezza ministro degli esteri e non biascica niente di inglese e pure conte un signor nessuno mr peto venuto fuori da chissa” quale fondo di retrologgia o anche di sinagoga tanto sono la stessa cosa, conte sembra spastico affetto da dislessia ,quando parla fa scarezza ! ma lasciateli in pace still 2 poveretti vanno Curati e compatiti dovete finirla di tirarci LA Croce addosso a sti 2 ,finitela! Che sti giornalisti da strapazzo dal coraggio leonino provino a prendersela appena velatamente con gli Ebrei scrivere qualcosa di storto sugli “eletti ” se hanno I’ll coraggio, LA Giudaglia i bankster ebrei dei media e delle banche gli incenerirebbe in un attimo ,sti buffoni Della carta stampata e del web puah , meglio xhamster o sentire atlas dopo le sue avventure di deretano in tunisia anche salvini ha capito al volo l’antifona ,il lecchino leghista dichiara ” ho molto da imparare dalla Segre” si a come strisciare meglio si e no sto politico da sagra Della porchetta avra’ aperto topolino sulla tazza del water ,votatelo sto pagliaccio allora tanto vale rimanere con questi almeno loro non vi ingannano si sa quello che vogliono , LA vostra fine

    • atlas
      8 Novembre 2019

      ma BUTTATI in una vasca piena di piranha (così li avveleni)

  • Monk
    7 Novembre 2019

    “Ormai non fa quasi neanche più notizia la vergognosa incapacità del governo Conte, sorretto da un’accozzaglia di poltronari, con l’unico scopo di non far votare gli italiani”

    Votare è mai servito a qualcosa? Salvini ha come fratelli i negher e vorrebbe parlare in privato, a 90°, con la segre, di che cazzo parliamo?

  • atlas
    7 Novembre 2019

    una buona notizia c’è (a proposito di bambini)

    tutto già predetto da persone sane e capaci (e per questo avversate. E a rischio della vita ai quali anch’io per quelle che sono state le mie possibilità, ma più di tutti Roberto Fiore, ho contribuito a salvare dando almeno visibilità)

    la cassazione ha confermato e reso esecutive le condanne per i fatti di Forteto. Una buona notizia ? Per me che sono antidemocratico meglio del nulla. In attesa della pena di morte. E di Bibbiano

    il video lo dedico a kaius in particolare

  • atlas
    7 Novembre 2019

    A QUANDO IL REATO D’APOLOGIA DI PIDIOTISMO ?

  • atlas
    8 Novembre 2019

    MA CHE SCHIFO DI MONDO E’ QUESTO SE UN’ONESTO CITTADINO LAVORATORE DEVE PAGARE GUARDIE A SCORTA DI CHI PRENDE 20.000€ AL MESE !

    CHI PAGA LA BADANTE ARMATA ALLA VECCHIA SIGNORA ?

  • nicholas
    8 Novembre 2019

    Mi sa che a presto questo esecutivo, finirà. Spero, non arrivi Draghi, con un governo tecnico.

  • Jayana
    8 Novembre 2019

    NON FA PIÙ NOTIZIA IL LADROCINIO, IL TRADIMENTO È LE MENZOGNE DELLA LEGA LADRONA, DI FORZA MAFIA E DI FDI EX FINI CHE HANNO VOTATO, PAREGGIO DI BILANCIO, JOBS ACT , ATTUALE LEGGE ELETTORALE …SALVINI (IL SOVRANISTA) FUGGITIVO DAL GOVERNO ED A FAVORE DI DRAGHI PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA. LA LEGA HA COMPRATO 300ML EURO DI AZIONI ILVA CON ARCENOL …MA RACCONTA LA VERITÀ…QUESTI SAREBBERO I CAPACI? SI DI DISASTRARCI COME FSTTO FIN’ORA. A QUANDO L’USCITA DALL’EURO E DALL’EUROPA PROMESSO DAL SOVRANISTA SALVINI?

  • Eugenio Orso
    8 Novembre 2019

    Posso capire che Ettore Salvini, come ultima ratio, faccia appello al (presunto o effettivo?) “grande cuore” degli italiani …
    Questo perché non esiste in italia un’opposizione strutturata e reale ai collaborazionisti sub-politici, mediatico-puttane giornalistiche e accademico-intellettualoidi che lavorano per l’occupatore elitista del paese.
    Si da la scorta all’ebrea privilegiata e ben piazzata al senato liliana segre, con grande battage mediatico, perché minacciata dai cattivi “fascisti” e “antisemiti”, ma nello stesso tempo si permette che gli organi finanziario-industriali degli occupatori (come ArcelorMittal) distruggano allegramente posti di lavoro stabili – gli ultimi – nel paese.
    L’opposizione dello spregevole governicchio filo-troika/elitista pddì-5stalle è solo di faccita, perché la sorte della siderurgia in italia è già segnata … e decisa altrove.
    Intanto, però, l’ebrea segre che spinge per leggi liberticide avrà la scorta e si farà usare per una campagna mediatica di falsità e disinformazione, propedeuitca alla repressione poliziesca di eventuali, vere opposizioni patriottiche future.

    Cari saluti

  • Mardunolbo
    8 Novembre 2019

    Aspettavo da tempo una buona notizia sulla schifosa vicenda del “Forteto” ! Oggi l’ho ricevuta dall’apostata sprepuziato Atlas. Ma che Dio gliene renda merito nonostante la sua apostasia (dovuta all’ignoranza sul cattolicesimo)

    • atlas
      8 Novembre 2019

      ti ringrazio per non avermi scritto che gesu cristo (che noi rispettiamo molto più dei cristiani) me ne renda merito

      credo fermamente che il dio sia il terzo di tre esista solo nelle favole di menti deboli disturbate dalla violenza del sistema democratico

      cmq sia un abbraccio cameratesco

    • atlas
      8 Novembre 2019

      e cmq non credere, se massoni e servizi di sicurezza volessero veramente eliminare qualcuno lo fanno anche se il contraccolpo può essere forte. Lo riassorbiranno. FANNO QUELLO CHE VOGLIONO, VIVIAMO NEL TERRORE GIUDEOCRATICO

      o con la Russia o si subisce e ci si barcamena stando bene attenti a non disturbare troppo e davvero se no … ti vengono a prendere anche in Tunisia e ovunque, è la democrazia, sistema da abrogare e vietarne la sua ricostituzione sotto ogni forma

  • amadeus
    8 Novembre 2019

    La vicenda ILVA forse potrebbe cambiare destino e restare ancora un serbatoio di posti di lavoro per l’Azienda Italia se: gli italiani sani smettessero di essere spettatori delle tragedie del paese e incominciassero a pensare che quello che oggi succede a Taranto, domani potrebbe capitare a noi, facendo appello a un po di solidarietà nazionale, e non pensare solo e soltanto ai cazzi propri, perchè chi opera per questi disastri pratica anche il “dividi et impera” il che significa che più siamo divisi e meno solidali tra noi, e meglio é per loro perché é più facile portare a termine i loro progetti. Quindi se vogliamo salvare veramente l’acciaieria più importante d’europa, scendiamo in piazza, non a centinaia ma a milioni come fanno in sudamerica e sicuramente il governo di incapaci sarà costretto a cambiare il destino in positivo delle persone che ci lavorano, sono anni che non si vedono manifestazioni imponenti di masse da far tremare i governi, quando fanno cose sbagliate, o forse é una questione di palle? Se non riusciremo a cambiare la loro agenda, a furia di perdere pezzi il nostro futuro sarà nero, il benessere di una nazione ci vogliono anni per costruirlo e basta poco per perderlo con l’indifferenza e l’apatia.

    • atlas
      8 Novembre 2019

      e questo succede proprio perchè siamo tutti quanti in un paese inventato che è stato unito solo politicamente con Mussolini

      che le Due Sicilie siano Stato e Nazione come dal 1130

      e le altre regioni alpine e mediterranee come le province di Roma, Viterbo e Rieti, esclusi quei 17 Comuni che torneranno a noi, e la Sardegna facciano lo stesso

      solo così assurgerà il vincolo razziale e social popolare, viceversa continueremo tutti a vivere come sed/graaf da gran bastardi, ognuno con le sue necessità ed esigenze diverse sotto una Roma a guida del ghetto. Continuerò a ripeterlo, non esistono altre soluzioni.

  • Graaf
    8 Novembre 2019

    Mi ritiro e’ stato bello ! Non riesco piu a commentare !

    • atlas
      8 Novembre 2019

      è stato bello sì … vederti svolazzare per la stanza come una ‘muschilla’

      poi qualcuno ha aperto la finestra e … … … uuufff

      va à scass ò cazz à nata parte

      tu, vittorio emanuele, cavour, mazzini e garibaldi, la causa di tutto il male della mia Patria. Inutile discutere di governi e governicchi, tutti gli stessi

  • Graaf
    8 Novembre 2019

    Eh ma dicevo io tra il non riuscire ad accedere al sito e il non riuscire a mettere I’ll codice me lo respingeva di continuo ho cambiato nickname , ma qui lago Le sabotano il sito glielo dico con certezza xche’ da tre stati non riuscivo ,blondet invece mi fa arrivare sempre LA sua posta anche quando ho I cell.spenti ,c’e’ un organizzazione maniacale dietro a blondet chissa’ da chi e’ composta LA suaredazione scommetto che c’e’ qualche nasone adunco , allora non vi abbandono ritiro le dimissioni

  • G. De Benzi
    8 Novembre 2019

    Alla vecchietta ebrea bugiarda patologica mentitrice seriale sull’OLOBUFALA” e’ stata data finalmente una scorta le hanno dato delle badanti in divisa ,non bastava lo stipendio da nababbi ora pure LA scorta ,sono gli Italiani che andrebbero Protetti loro hanno bisogno di essere scortati e protetti dai Negri avanzi di galera che stanno arrivando e entrando da tutte le parti ,ma roba da Matti questa Donna riesce a farsi voler bene come solo LA boldrini c’e’ riuscita , ammetto che comunque LA segre e’ piu favorita appartenendo a quella setta malvagia ( gli ebrei) e’ un gioco da ragazzi farsi odiare da tutti quel popolo errabondo segnato a disprezzo da tutti i popoli in diaspora perenne capace di farsi odiare sotto tutti i punti cardinali ahhh su quello sono imbattibili

  • Kaius
    8 Novembre 2019

    Ma i negri sono dei santi dinanzi alla feccia satanico sinostroide nostrana.
    Noi abbiamo SOLO zoccole infanticide,buona parte delle donne negre hanno una dignità almeno umana.
    Noi non abbiamo quasi più maschi, solo mezzi froci travestiti e col piercing, i negri si mantengono almeno ….maschi.
    L immoralità occidentale farebbe schifo anche ai demoni e non scherzo,basta leggersi Santa Caterina da Siena.
    Per non parlar poi delle parafilie,delle malattie psico sessuali apertamente pubbilicizzate perfino nelle scuole, pedofilia omofilia,mostruosità transgenderista ai primissimi posti.
    I negri amano la loro religione e il loro credo,l occidente odierno vorrebbe che non fosse mai esistito.
    Alla faccia di chi dice che i negri sono più stupidi dei bianchi….
    E allora perché i bianchi ,al contrario delle bestie, non riescono a capire che il maschio va con la femmina e che le parafilie e gli abomini contro natura vanno perseguitati e puniti con la morte mentre i negri si?

  • G. De Benzi
    8 Novembre 2019

    Lei atlas da siciliano dovrebbe solo ringraziare il Nord che lavora anche per voi visto che a voi siciliani di voglia di lavorare non se ne parla almeno abbiate il buon gusto di tacere , siete una regione che solo il fascismo ha rivitalizzato dopodiche’ siete ritornati ad essere I soliti indolenti piagnoni fancazzisti intrallazzatori massoni visto che LA mafia e’ un Nome inventato xchiamare LA massoneria dei bassi ranghi gli anallfabeti gli esecutori di Ordini piu squallidi un po come I carbonari sempre pronti col pugnale , atlas vada in Tunisia ma stavolta quando ritorna si porti qualche tunisino lo mette in regola gli metre LA targhetta e cosi non deve andare sempre avanti e indietro una pantomima inutile per un glory hole ,se ne prende uno lo chiama Tucano hanno dei nasini alla francese I tunisini … Dei veri gentleman immagino poi I livelli di civilta’ che devono avere ahh LA invidio proprio atlas

    • atlas
      8 Novembre 2019

      e fai male a invidiarmi, l’invidia è un cattivo sentimento. Devi odiare invece, come faccio io

      ma soprattutto devi istruirti di più, almeno imparare a scrivere correttamente. Solo dopo potrai interloquire con me…da cristiano

  • Graaf
    8 Novembre 2019

    Mai sentito un demente come lei atlas riesce a tirar Fuori quel regno delle due sicilie che in giro per I’ll mondo e’ deriso da tutti , mafia camorra ndrangheta tutte le peggio cose e lei cosa vuole ? Rivuole l’unita’ di quel regno disgraziato ma son curioso dopo su chi potete parassitare sugli afrikani ? ahhh beh ! Atlas alias Emanuele reho lei e’ ebreo se ne faccia una ragione e Se ne freghi Della Sicilia LA sua homeland sta piu a sud in quel fazzoletto di Terra che sta Tanto cuore anche alla segre lo stato ultra razzista di Israel’s che tira su muri di 700 km per dividersi dagli appestati Arabi ,atlas siciliano apostata musulmano e chissa’ cos’ altro ,tra lei e le risorse Della boldrini non si sa chi sia peggio

    • atlas
      8 Novembre 2019

      ma tu scrivi così perchè ‘vorresti’ essere Mediterraneo come noi

      il Napolitano ha il fuoco nelle vene, il veleno in bocca

      e lo zucchero nel cuore

      goditela, canta anche la Tunisina Haneen M Barqa Ben Taleb. Io domani vado Tunisi, cioè Napoli

  • atlas
    8 Novembre 2019

    con queste musiche di do un pò di acqua per umanità graaf. Perchè nel fuoco dove stai (e starai) non dev’essere bello vivere. Ti ricopriranno di lava graaf. Devi affogare nella lava graaf

  • G. De Benzi
    9 Novembre 2019

    Ah ah ah per ora sono trattato da Papa poi si vedra’ comunque io fossi in lei mi vergognerei non si capisce una mazza sembra arabo ma poi xche’ in Tunisia si fa ridere dietro da tutti ,gia’ non CE ne stanno abbastanza di tunisini e marocchini in Italia e lei vuole pure andar LA ‘ tutto.per farsi pistolare da uno che l’ultima Volta che si e’ lavato e’ stato durante LA primavera araba causa idranti della. Polizia , ma si compri un dildo di mezzo metro lo chiama mustafa’ e amen ,mi ricorda il film ” mollo tutto ” bello !

    • atlas
      9 Novembre 2019

      infatti io TI MOLLO, perchè tu non sei tutto, sei niente. Tu ti puoi accontentare di quelle bagasce luride dove stai in Cambogia, Filippine o Thailandia o magari a Busto Arsizio (e chi ti conosce, chi ti crede), malate ed impestate. A me andare a trovare il piscio degli altri non mi è mai piaciuto, tu te le sogni le femmine pulitissime che ho posseduto e posseggo (anche se ora di meno) io in Tunisia (MUSULMANE)

  • G. De Benzi
    9 Novembre 2019

    Ahh le asiatiche che schifo miss universe di quest’anno una Filippina uhhh che orrore che schifo puah ,meglio I tunisini con quei bei baffoni da satanassi li si vede nelle stazioni e nelle piazze che gentleman che sono che classe chissa’ le Loro donne che linde dei fior di loto , lei va a caccia di Efe Bal quello e’ il guaio almeno usi il “guanto” se no dopo non ho piu nessun sconvolto con cui chattare

    • atlas
      9 Novembre 2019

      e infatti questo non è facebook. Iscriviti lì e chiedi l’amicizia a Luxuria se vuoi il passatempo perchè anche il lediboy ti ha mollato. Ecco perchè ridi. Ridi per non piangere. Piangi perchè hai perso lo spasso

  • Cagliostro
    9 Novembre 2019

    Mai avrei pensato che controinformazione fosse uno spazio al soldo del cazzaro verde, un soggetto che da quando è in politica, ossia da sempre, non ha prodotto nulla x l’Italia e x gli italiani se non vivere di tasse altrui,
    In 14 mesi da ministro degli interni ha dimostrato tutta la sua inconsistenza, ossia il nulla assoluto, e mi stupisco che questo spazio dia credito ad articoli che inneggiano capiton coniglio, potere dei soldi?
    Parrebbe di sì.

Inserisci un Commento

*

code