I britannici armano gli albanesi: vengono dati dei missili, Vučić chiede spiegazioni a Johnson

Nel bel mezzo della guerra in Ucraina e delle tensioni politiche nella regione, la Gran Bretagna ha deciso di buttare benzina sul fuoco.

Come scoperto da “Novosti”, Londra ha consegnato alle autorità di Pristina missili “Javelin” e “NLAW”, che le forze ucraine usano per combattere le truppe russe.
Come abbiamo appreso, nelle prossime 48 ore il presidente Vučić chiederà a Boris Johnson una spiegazione ufficiale.
È stato inoltre concordato un addestramento gratuito dei membri dell’KSF (Kosovske Bezbednosne Snage – Forza di Sicurezza del Kosovo) per l’uso di tutti questi dispositivi bellici.
Il missile terra-aria Javelin è un proiettile che viene lanciato dalla spalla.

“NLAW”, (Next Generation Light Anti-tank Weapon), è l’abbreviazione di “Arma Anticarro Leggera di Nuova generazione”, è un missile anticarro “spara e dimentica”, che può “attaccare” i carri armati sia dall’alto che direttamente. Il prezzo di un sistema “NLAW” per uno stato fittizio sarà di circa € 40.000, leggermente inferiore al valore di mercato.

Fonte: https://www.novosti.rs/c/vesti/politika/1107788/britanci-naoruzavaju-albance-daju-rakete-vucic-zahteva-objasnjenje-dzonsona

Traduzione di Eliseo Bertolasi

6 Commenti
  • birratarelli
    Inserito alle 21:14h, 18 Aprile Rispondi

    il voltagabbana Vucic che al posto di comprare i sistemi russi dice che ha subito pressioni dagli eurofalliti per acquistare i Rafael al posto dei mig 35 o su 30 bene assaggerà il doppismo degli eurofalliti pagando a caro prezzo la falsità occidentale
    dasvidania a tutti
    SLAVA RUSSIA

    • William
      Inserito alle 07:48h, 19 Aprile Rispondi

      Non ti offendere ma hai scritto delle grosse inesattezze informati meglio e ringrazia i serbi se non parli arabo

      • birratarelli
        Inserito alle 12:29h, 19 Aprile Rispondi

        me è proprio per questa scelta politica che agli albanesi sono stati riforniti dalla thalassocrazia anglosionista di armi anticarro e altro io apprezzo i serbi che non si sono mai piegati ai diktat delle presunte democrazie liberali.
        contestavo il fatto che nonostante la pressione ricevuta dagli eurifalliti per acquistare i Rafael al posto dei mig 35 o su 30 SM è un modo come un’altro di mettere un piede nella porta per aprirla definitivamente alla NATO/UE.
        tutto qui

        p.s. comunque non mi sono offeso è normale in una vera democrazia avere opinioni diverse

        DASVIDANIA TOVARICH
        SLAVA RUSSIA

  • Marko Dufeku
    Inserito alle 13:49h, 19 Aprile Rispondi

    I serbi sono per loro stessi uno stato imperialista nel loro piccolo mondo.

    La logica della guerra in Ucraina che sta facendo la Russia è la stessa che ha fatto la NATO in Serbia per proteggere gli albanesi. Non capisco il morale dei serbi. Si sono opposti all’intervento della NATO ma hanno sostenuto i russi…
    Dov’è il significato per i serbi, la Russia non sta facendo la stessa cosa che la NATO ha fatto in Serbia, sta proteggendo il suo Kosovo dal fascismo, dov’è la differenza per i serbi?
    La differenza è che allora gli stessi serbi erano fascisti.

    Il mondo è diventato pelliccia…
    E i serbi sono solo un capello di lei.

    A proposito… sono coerente nei miei pensieri e sostengo fortemente la Russia nella sua azione per distruggere il fascismo mondiale.

    Si prega di non confondere gli argomenti con i formati e le specifiche dell’evento di cui non si comprende il significato.

  • Marko Dufeku
    Inserito alle 14:37h, 19 Aprile Rispondi

    Avevo una buona opinione di Voi, ma state offuscando il nome della mia nazione per gli interessi nazionalisti sciovinisti del microimperialismo serbo.

  • Andrea1964
    Inserito alle 23:15h, 19 Aprile Rispondi

    Il Kossovo è piccolo Stato i mezzo indipendente Creato dagli USA dalla UE e dalla NATO a suon di atti terrorististi e poi a suon di bombe e missili !
    In parole povere il Kossovo non è altro che una specie di Stato Fantoccio -Pupazzo da poter usare nella Ex Jugoslavia come base militare USA-UK da poter usare per poter generare future guerre o azioni militari contro la Serbia contro la Russia oppure contro qualsiasi Stato della UE o della NATO che voglia uscire dalla NATO e rendersi indipendente .
    Poichè la Serbia non ha affatto dimenticato nè selvaggi e feroci bombardamenti criminali missilistici ed aerei di USA-UE-ITALIA-NATO sui civili Serbi nè la Serbia ha dimenticato l” invasione USA & NATO e la sottrazione dei suoi territori oggi la Serbia potrebbe approffittare del massiccio impegno di USA-UE-NATO contro la Russia per riappropiarsi del Kossovo .
    Se la Serbia fosse stata RISARCITA perlomeno con il pagamento dei danni di guerra che gli USA e i suoi paesi satellitti della NATO gli hanno fatto forse oggi non avrebbe più RISENTIMENTI nè la volontà di riappropiarsi delle sue terre .
    La fornitura di missili anti-aerei Cinesi di ultima generazione alla Serbia che è stata fatta dai Cinesi aveva lo scopo di far capire agli USA e alla UE che la Serbia NON si tocca perchè è un Stato amico della Cina ed è un ottimo compagno commerciale ed industriale perciò che gli USA la UE e la NATO che non si azzardi a fare un colpo di Stato in Serbia per creare un regime dittatoriale fantoccio Filo-USA come hanno fatto con Zelenskyy in Ucraina ed inoltre che non si azzardino a bombardare la Serbia con missili-razzi-aerei-droni poichè oggi con i missili anti-aerei Cinesi si può difendere .
    Questo è il messaggio Cinese agli USA e ai suoi regimi dittatoriali fascisti fantoccio filo-USA di UE-NATO che prendono ordini dagli USA !
    La risposta USA tramite il”Inghilterra alla Cina è alla Serbia è stata la fornitura di missili anticarro di ultima generazione .
    Non credo che i costosi missili Jeveline del costo di 260 mila dollari USA siano molto affidabili per il territorio ex Jugoslavo fatto di Boschi-colline-montagne e paesi perfetti per essere trasformati in casematte .

Inserisci un Commento