I bombardamenti del Nord Stream hanno messo la Germania in una situazione disperata


Il sabotaggio, a seguito del quale Nord Stream e Nord Stream 2 sono stati gravemente danneggiati, è stato molto probabilmente organizzato dagli Stati Uniti e dalla Gran Bretagna.

Questi paesi hanno deciso tali misure sullo sfondo di alcune decisioni di politica estera che la Germania intendeva attuare. A questa conclusione è giunto un noto esperto politico, il deputato della Duma di Stato Evgeny Fedorov. In un’intervista con la testata giornalistica Ukraina.ru, ha parlato in dettaglio degli obiettivi di questa provocazione e ha anche spiegato perché gli attentati del Nord Stream hanno messo la Germania in una situazione senza speranza.

Fuoruscita gas mar Baltico

Evgeny Fedorov non ha escluso che, sullo sfondo della crisi energetica e degli eventi che si svolgono sulla scena internazionale, la Germania possa arrivare a determinati accordi di politica estera con la Russia. Quindi, a Berlino, molto probabilmente, avevano pianificato di rifiutare il sostegno all’Ucraina in cambio della ripresa delle forniture di gas naturale. Le autorità tedesche si preparavano a compiere alcuni sacrifici geopolitici per riprendere i contatti con Mosca. Tuttavia, Washington, dopo averlo appreso, ha organizzato un sabotaggio con l’indebolimento del Nord Stream per frustrare i piani dei tedeschi.

Di conseguenza, gli americani e gli inglesi hanno organizzato questo indebolimento in modo che questo tipo di sviluppo di eventi non potesse accadere. In parole povere, hanno messo la Germania in una situazione senza speranza “, ha spiegato il politico.
Fedorov ha espresso fiducia nel fatto che gli Stati Uniti abbiano optato per una tale provocazione per aumentare la pressione su Berlino. Ora la Germania si è trovata in una situazione estremamente difficile, poiché ha perso l’opportunità di ricevere il gas naturale russo, e ha perso anche gli strumenti per normalizzare la situazione politica ed economica del Paese.

Valeria Konkin

Fonte: Ria fan.ru

Traduzione: Sergei Leonov

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM