Hillary Clinton Lavora Con La Norvegia Per Rivitalizzare La NATO Come Asse di Aggressione, Fondazione Clinton “Cash Flood”


Di Hanne Nabintu Herland (storico, autore e fondatore di The Herland Report. www.theherlandreport.com)

Il segretario generale della NATO norvegese, Jens Stoltenberg, è purtroppo ancora in carica ed è il miglior burattino dei liberals degli Stati Uniti, essendo così bravo a trasmettere come pappagallo i desideri dell’istituzione da cui recentemente è stato insignito di un mandato prolungato – cosa molto rara. La maggior parte dei capi della NATO ha una durata massima di 5 anni, per lui ci sono meriti speciali.

Apparentemente la ragione per cui il termine “scasenza” di Stoltenberg è stato prolungato è quello di bloccare l’uomo di Trump per la posizione . Trump vuole porre fine alla guerra in Siria, ritirare le truppe americane e concentrarsi sulla ricostruzione degli Stati Uniti: l’opposto è il piano dello Stato profondo. La mano di Hillary Clinton, lo scagnozzo dei Deep State, è visibile in questa commedia? Certo che lo è. A marzo abbiamo riportato la natura delle sue visite “paga per gioco”.

Stiamo assistendo alla continuazione dell’ammutinamento in corso contro il presidente degli Stati Uniti, come affermato dal senior investigator William F. Marshall, presso Judicial Watch, in una recente intervista di Herland Report TV: “Russia Gate è un golpe in corso tra un’élite di alti funzionari dell’ amministrazione Obama , per minare la stessa presidenza di Donald Trump. Questo è il peggior crimine nella storia americana. Non abbiamo assistito a una crisi politica del genere dopo la guerra civile americana “.

Il problema principale per noi che non celebriamo la NATO è che la NATO ha cambiato completamente carattere dopo la seconda guerra mondiale. Nel corso della nostra vita la NATO è passata dall’essere un’organizzazione di difesa transatlantica che doveva difendere l’Europa e i suoi alleati se invasi, fino a diventare un’alleanza geopolitica aggressiva che attacca gli Stati più deboli laddove gli interessi economici delle corporations USA sono minacciati. È il nuovo One World Order NATO globalista che Jens Stoltenberg sta dirigendo, e non è nulla di cui essere orgogliosi. Conferma piuttosto il ruolo dei norvegesi come utili idioti europei.

Il discorso ben fatto e coreografico di Stoltenberg al Congresso – ancora un’altra volta per un Segretario generale della NATO – conferma il suo ruolo di burattino. Apparentemente la NATO è la ragione per cui l’Europa non è “invasa dai russi”, gli Stati Uniti devono pagare di più delle spese della NATO e scrive l’interesse nazionale : se uno osa mettere in evidenza i difetti strutturali della NATO, devi essere sul libro paga di Putin o sulla democrazia dell’odio .
Ormai questi personaggi vaneggiano nella loro demenza servile verso gli interessi dell’Impero USA e del NWO.

Traduzione: Luciano Lago

5 Commenti

  • Kaius
    13 Aprile 2019

    Mamma mia,mi sembra che il mondo stia diventando come quello di Genocyber o le altre opere cyberpunk,con dittature di pensiero unico,censure violentissime e tutti i poteri e i media nelle mani di pochi.

    • Monk
      13 Aprile 2019

      La realtà supera l’immaginazione

  • Mardunolbo
    13 Aprile 2019

    Pregare per l’anima di Stoltenberg, perchè si distacchi presto dal vile corpo e raggiunga il suo premio (di tutti coloro che hanno amato e divulgato la Verità) !

    • atlas
      14 Aprile 2019

      morto uno stolto ne mettono a capo un altro

      prego Allah ogni giorno per un terremoto che colpisca forte usa e Tel Aviv, ma se Il Buon Dio non ci esaudisce è perché non ce lo meritiamo, siamo troppo infarinati (sporchi) di suinocrazia

      per alcuni solo il fuoco li può purificare, incorreggibili quali sono

  • eusebio
    14 Aprile 2019

    Stoltenberg perfino nel suo piccolo e insignificante paese non conta niente, sta lì per volontà di quei burocrati clintoniani-obamiani incistati in quattro catastrofiche presidenze democratiche e coperti durante le due dell’influenzabile Bush, non appena Trump avrà vinto per la seconda volta e il partito democratico sarà finito nelle mani di Sanders Trump farà un grande repulisti.
    Bil Clinton è ipercardiopatico e si spera crepi da un momento all’altro, la sua ipercornuta moglie è ictusata e può finire completamente invalida in ogni istante, l’abbronzato Obama non conta niente, era solo una copertura dei Clinton e di Soros.
    La NATO è finita, gli USA non hanno i fondi per fronteggiare la Cina nel Pacifico e la Russia in Europa insieme, infatti le destre scandinave vogliono andare d’acordo con i russi, sopratutto finlandesi e norvegesi (i socialdemocratici ormai sono sotto il 20% dappertutto), la Germania ha ottimi rapporti economici con la Russia come l’Ungheria, i paesi baltici hanno grosse minoranze russe che se avessero tutte la cittadinanza e il diritto di voto farebbero rientrare i tre paesi nella Federazione tipo Crimea.

Inserisci un Commento

*

code