Hezbollah ha imposto la sua equazione di forze a Israele

Hezbollah ha ottenuto di cambiare l’equilibrio del potere militare nella regione dopo i suoi attacchi di rappresaglia contro Israele, lo assicurano vari osservatori ed esperti militari.
Il Movimento di Resistenza Libanese hezbollah ha distrutto domenica scorsa un veicolo blindato delle truppe israeliane che si trovava in una base militare nel nord dei territori occupati della Palestina. Tra i miltari che erano a bordo del veicolo si riferisce di morti e feriti. Una delle vittime sarebbe il comandante della divisione del nord dell’Esercito israeliano.

Hezbollah pretende di mantenere il suo potere difensivo e stabilire le proprie regole del conflitto per evitare le minacce maggiori che provengono da Israele, ha spiegato su questo episodio il vicesegretario generale del movimento, el Sheij Naim Qasem, nel suo discorso di Domenica notte tenuto nella località di Dahyeh in occasione di una ricorrenza religiosa.
“La Resistenza aveva deciso di rispondere al nemico sionista israeliano e lo ha obbligato a sottomettersi alle regole del conflitto che sono servite alla dissuasione”, ha spiegato il funzionario.
Dopo aver elogiato l’appoggio del Governo e del popolo del Libano alla obbligata risposta della Resistenza alle aggressioni di Israele, el Sheij Qasam ha segnalato : “siamo dalla parte vincente, nei fatti e nelle cose”.
Le tensioni fra Beirut ed il regime di Tel Aviv si sono acuite lo scorso 25 di agosto, quando due aerei droni israeliani sono stati avvistati nella località di Dahyeh, ubicata nei dintroni di Beirut. Nonostante questo, uno dei due droni si è fracassato davanti al centro stampa degli Hezbollah senza causare vittime e l’altro è stato caturato dalle forze della Resistenza libanese.

Hezbollah in formazione


Hezbollah ha comunicato che l’offensiva di domenica deve essere considerata una rappresaglia per l’assassinio di due suoi componenti avvenuto con gli attacchi aerei che Israele a realizzato nella stessa data contro alcune zone della Siria e ha avvisato che ancora non si è risposto alla aggressione sionista di Dahveh.
Il leader di Hezbollah aveva messo in risalto lo scorso sabato che Hezbollah si sarebbe riservato di rispondere alle aggressioni sioniste contro il Libano.

https://www.hispantv.com/noticias/el-libano/436890/hezbola-respuesta-israel-tension

Fonte: Hispan Tv

Traduzione: L.Lago

Inserisci un Commento

*

code