Hezbollah è lo scudo protettore dei cristiani e mussulmani in Medio Oriente, nonostante le farneticazioni di Salvini


di  Luciano Lago

Non esiste un’altra organizzazione a difesa degli innocenti in Medio Oriente che  non sia Hezbollah. Non si sarebbe potuto avere un maggiore protettore dei cristiani e dei mussulmani in Medio Oriente che non sia Hezbollah. Ed è per questo che i governi occidentali, attraverso le loro ONG e i media, hanno intensificato la campagna di diffamazione e demonizzazione contro il movimento libanese. L’ultimo in ordine di tempo è stato il vice premier italiano Matteo Salvini a definire gli Hezbollah come “terroristi”, prestandosi al gioco di Netanyahu e dei suoi compari.


Dopo la vergognosa sconfitta di Israele da parte di Hezbollah nel corso della “guerra di luglio” del 2006, quando alcune centinaia di eroici militanti sciiti sono riusciti a scacciare dal Libano migliaia di soldati professionisti dell’esercito israeliano, Hezbollah si è trasformato in una “pietra nella scarpa” per Israele, per gli Stati Uniti e per i loro alleati sauditi.

Nell’Organizzare “Comitati di Protezione del Popolo”, i cristiani di varie comunità, con l’aiuto degli Hezbollah,  si sono predisposti a difendere le loro famiglie e le loro comunità contro la minaccia di nemici (finanziati dall’Occidente) che desideravano sterminarli tutti.

Donne cristiane armate in Libano

Nel frattempo, nei media occidentali, si possono leggere ed ascoltare soltanto notizie su presunti collegamenti tra Hezbollah e l’Iran e circa un presunto traffico di droga con cui Hezbollah si finanzierebbe. Notizie che non sono altro che speculazioni e falsificazioni che hanno come fonte comune una ONG sionista.
La rete Globo aveva creato uno scandalo affermando che la Pocicia Federal aveva scoperto collegamenti di questo tipo. Per altri mezzi, come la radio francese RFI , la rete si era già messa in contatto con la PF brasiliana ma questa  non aveva confermato l’esistenza di documenti su questa presunta connessione è neppure si sono scoperte prove concrete. La Globo non ha potuto ottenere altre informazioni.

Allora dove ha ottenuto la rete Globo questa informazione? La risposta è da una ONG globalista conosciuta come la “Foundation for Defense of Democracies” (FDD). La FDD fu costituita dal senatore neocon Jack Kemp, ed il suo attuale presidente è un altro esponente neocon (e per combinazione ebreo sionista) Clifford May. Tutti i suoi principali consiglieri e analisti sono neocon, incluso fra questi William Kristol, figlio di Irving Kristol, trotskista che fu uno dei fondatori del neoconservatorismo statunitense. Per casualità, una parte notevole dei consiglieri ed analisti di questa ONG sono anche essi ebrei e sionisti, come il senatore Joe Lieberman, come Charles Krauthammer, Toby Dershowitz, Benjamin Weinthal, Eric Edelman ed altri.
Inoltre il personale di questa ONG include persone coinvolte nella questione Iran-Contras, così come un giudice coinvolto in un presunto tentativo di occultare i particolari del massacro di Waco, e soltanto persone di questo livello.
I principali finanziatori di questa ONG sono, nell’ordine: Roland Arnal, Charles Bronfman, Michael Steinhardt e Leonard Abramson. Tutti loro, sempre per na casualità, sono sionisti. Il registro delle persone associate con questa ONG è tanto grande e marcito che sarebbe impossibile entrare nei dettagli circa il passato di ogni membro. La cosa migliore per chi sia interessato è quella di fare delle ricerche per proprio conto.
Tuttavia, circa la stessa ONG, questa ad esempio  risulta  che stava lavorando, fin dal 2012,  per facilitare i contatti tra i “ribelli siriani moderati” e le autorità politiche statunitensi. Ovvero questa ONG si adoperava per appoggiare i gruppi terroristi in Siria. Tuttavia l’inconbenza principale di questa ONG era l’Iran. Oltre a questo si trova il contesto attraverso cui attaccare Hezbollah, considerata una organizzazione vicina all’Iran.

Sostenitori di Hezbollah


Si tratta in definitiva degli sponsor dei terroristi che accusano coloro che combattono contro i terroristi si essere loro dei “terroristi” e narcotrafficanti. Una propaganda più vile sarà difficle da inventare.
Quello che la gente in Occidente deve comprendere nell’immediato è che senza Hezbollah, i cristiani nel Medio Oriente si sarebbero estinti.

Loro, i cristiani, secondo il piano dei gruppi jihadisti finanziati da Arabia Saudita e da USA, dovevano essere estinti fino all’ultimo uomo, donna e bambino.

Hezbollah già da anni ha aperto i suoi ranghi ai volontari cristiani e questi sono entrati numerosi nell’organizzazione, armati e formati dagli istruttori del movimento, senza alcun obbligo, continuando a professare il loro credo religioso, costituendo una parte importante del Movimento: la Brigata Cristiana di Hezbollah.

Questo ha determinato il risentimento di tutti coloro interessati a cancellare la presenza cristiana nel Libano ed in Siria, in primo luogo l’Arabia Saudita, protettrice e sponsor dei gruppi terroristi salafiti come Al Nusra e l’Isis, come anche dai suoi stretti alleati, Stati Uniti ed Israele.

Hezbollah resiste e combatte e non si è lasciata piegare dalle macchinazioni nefaste delle grandi potenze, interessate al caos ed alla destabilizzazione nell’area, come dimostrato dagli avvenimenti in Libia, in Iraq e nella stessa Siria.
Per questa ragione il nostro appoggio ad Hezbollah è totale ed incondizionato.

17 Commenti

  • Sed Vaste
    14 Dicembre 2018

    Scusate ma gli Hezbollah non hanno neanche gli occhi per piangere mentre agli ebrei scappano I soldi come LA cacarella ne hanno per tutti ,fa bene salvini a stare con gli ebrei con loro puo godere d’impunita’ vedi I 49/milioni rubati dalla lega e restituibili in 80 anni in comode rate e poi magari ( anzi sicuro) ci scappa qualche zoccolone Russo sempre persuasivo almeno col berlusca ha sempre funzionato

    • atlas
      14 Dicembre 2018

      Il Partito di Dio è in salute e tanto basta, la cacarella ce l’hai tu, scrivi cacate a più non posso, che fai, mangi per dimenticare o per il nervoso che avete da qualche tempo a questa parte ?

      • fulvio
        15 Dicembre 2018

        dove diavolo vivi ? se il popolo palestinese potesse accedere ai fiumi di denaro dati ai terroristi (proprio per fare i terroristi) , vivrebbe alla grande invece che fare i cornuti e mazziati

        • atlas
          18 Dicembre 2018

          tu dai soldi ad hamas perché sei giudeo, io che sono Musulmano Sunnita sto con l’OLP. E’ normale tu faccia così fossi giudeo (grazie Dio per non avermi fatto così) farei lo stesso

  • redfifer
    14 Dicembre 2018

    Andreotti diceva che il potere logora chi non ce l’ha, Salvini invece con le sue recenti azioni, va dimostrando il contrario!

  • redfifer
    14 Dicembre 2018

    Forse ti sei perso che Netanyhu è in odor di cella e potrebbe presto fa compagnia alla moglie che è vi andata in anticipo…. e notoriamente c non si va a chiedere a un candidabile carcerato protezione, semmai alzi i tacchi prendendo l’aereo e vai da chi ha già fatto discorsi poco lussinghieri a chi come la Germania con la scusa dei debiti vorrebbe papparsi l’intera Europa.

  • Cagliostro
    14 Dicembre 2018

    @redfifer
    Forse il cazzaro in felpa non lo sa, talmente impegnato a fare slogan da non avere neppure il tempo di passare in ufficio ed informarsi, spero che qualcuno lo avverta delle figure di m***a che sta facendo.

  • giuseppe sartori
    14 Dicembre 2018

    uno come salvini,quando nomina hezbollah, dovrebbe pulirsi la bocca ; in una intervista ha detto che mangia quattro salti in padella,
    si vede che il cibo spazzatura fa un brutto effetto anche a livello del pensiero.

  • atlas
    14 Dicembre 2018

    si vive in un mondo di merda, tra tante bugie e dominazioni giudaiche. Ad es., siamo pieni di telecamere ovunque, si condanna a una pena (pecuniaria) chi non fa la raccolta differenziata, ma Battisti (condannato all’ergastolo) non si trova

    Hizbullah, realtà multireligiosa che combatte per la Verità, profuma di Paradiso

  • Mardunolbo
    14 Dicembre 2018

    Onore ad Hezbollah che difende i civili, combatte i terroristi e scaccia Israele !

  • Piero
    15 Dicembre 2018

    SED VASTE, sei proprio un minorato, sei il deficente di turno che spara cazzate. A proposito quanto ti pagano i tuoi amici nazisionisti?

    • atlas
      15 Dicembre 2018

      scrive gratis. Cioè è proprio così; è natura

  • Bruno Bianchi
    15 Dicembre 2018

    Salvini ha commesso due gravissimi errori che difficilmente scorderò alla prossime elezioni:
    1- la TAV (non serve e sono soldi buttati)
    2- la presa di posizione a favore degli ebrei, il male assoluto dell’umanità.

    • fulvio
      15 Dicembre 2018

      io invece , che non lo avevo votato, lo voterò proprio per questo. quindi almeno la tue defezione è controbilanciata.

      • atlas
        18 Dicembre 2018

        ma è normale tu sia democratico Fulvio, sei giudeo ! Io invece sto con Putin (e tra un po’ ci faremo insieme tante risate)

  • Max Tuanton
    15 Dicembre 2018

    Sed Non ascoltare quei 2 atoni di coglioneria piero e il musulmano , dei scialacquati senza speranze ,continua invece a darci delle dritte indomito come sempre , la peste ebraica deve essere cacciata dall’europa assieme ai coglioni e I traditori Italiani come il siCulo musulmano

    • atlas
      16 Dicembre 2018

      ora scrive e si risponde da solo…degenera sempre più e anziché poche gocce di minias e valium sbaglia come da sempre fa dalla nascita e beve il flaccone intero di guttalax

      finchè alla redazione sta bene…

Inserisci un Commento

*

code