Hezbollah attacca la base navale israeliana con una squadra di droni kamikaze

Hezbollah annuncia di aver lanciato uno squadrone di droni d’attacco contro un sito marittimo israeliano mentre le sue operazioni anti-israele si intensificano.

In un comunicato, il Movimento di resistenza islamica del Libano (Hezbollah) ha dichiarato venerdì di aver attaccato il sito di Ras al-Naqura, colpendo “con precisione” edifici utilizzati da ufficiali e soldati israeliani, provocando vittime accertate e distruggendo parte del sito. . ‏

Il movimento ha sottolineato che l’operazione è stata effettuata a sostegno dei risoluti combattenti della Resistenza palestinese a Gaza e in risposta all’attacco israeliano di giovedì alla città libanese di Derkiva, che ha ucciso un membro di Hezbollah.

In dichiarazioni separate, Hezbollah ha affermato di aver lanciato razzi anche sui siti di Ruwaisat al-Qarn e Zibdin nelle fattorie libanesi occupate di Shebaa e anche sui siti di Ramtha e Al-Samaqa nelle colline libanesi occupate di Kfar Shuba.

Dallo scorso 8 ottobre, Hezbollah ha iniziato ad attaccare quotidianamente obiettivi strategici di Israele nei territori occupati, nel quadro del suo sostegno alla Resistenza palestinese a Gaza. Il 14 giugno, il movimento libanese ha annunciato di aver lanciato 2.125 offensive contro le posizioni israeliane e prevede di continuarle fino a quando Israele non porrà fine alla brutale aggressione contro l’enclave palestinese.

Hezbollah ha intensificato le sue operazioni anti-israeliane la scorsa settimana dopo che il regime israeliano ha ucciso uno dei principali comandanti del movimento, Taleb Sami Abdullah.

Hezbollah postazione

Le preoccupazioni per un conflitto più ampio nella regione sono aumentate durante la scorsa settimana, poiché alcuni funzionari israeliani hanno minacciato di lanciare una guerra contro il Libano.

Martedì, l’esercito israeliano ha affermato che i piani per un’offensiva in Libano “sono stati approvati e convalidati”.

Lo stesso giorno, Hezbollah ha pubblicato un video che mostra le riprese di un drone registrate sulle parti settentrionali dei territori occupati da Israele, comprese parti della città e del porto di Haifa.

Mercoledì, il segretario generale di Hezbollah Seyed Hasan Nasrallah ha avvertito che “nessun luogo” nei territori occupati da Israele “sarebbe risparmiato dai nostri razzi e missili” in caso di guerra, e ha anche avvertito Cipro che sarà considerata una parte belligerante, se consentirà a Israele utilizzare le proprie basi per attaccare il territorio libanese.

Fonte: Hispan Tv

Traduzione: Luciano Lago

4 commenti su “Hezbollah attacca la base navale israeliana con una squadra di droni kamikaze

  1. I giorni della prepotenza omicida ebraica stanno volgendo al termine. E’ tempo che l’ alleanza araba anti-sionista si goda la meritata vittoria, o vendetta.

  2. Hezbollah è micidiale. Ha una potenza di fuoco ed una efficienza di combattimento molto alte. Hezbollah domina. L’occidente fa chiasso e si dispera,
    l’EST ha la supremazia. Viva l’EST !

  3. Le Forze Armate Yemenite hanno colpito nel nord del Mar Rosso la portaerei Eisenhower con missili balistici e missili alati. Tu chiamale, se vuoi, batoste.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM