Google: uno strumento creato dalla CIA per il super controllo

Google sta registrando in silenzio tutto quello che dici – Ecco come sentirlo, cancellarlo e fermarlo
Sì ritorna a parlare di Google e della vostra privacy.

di Ninco Nanco

Grazie a una funzione del loro software di ricerca, Google potrebbe avere un valore annuo delle tue conversazioni registrate e potrai ascoltarle. La tua storia di cringe-worthy può essere ascoltata e vista insieme a un elenco di tutte le ricerche, nella tua pagina personale di Google.

La funzionalità è stata integrata nella funzione di ricerca di Google come mezzo per fornire risultati di ricerca accurati. Tuttavia, la precisione e la quantità di dati che Google memorizza è fredda.

La buona notizia è che puoi disattivarla ed eliminarla, e alla fine di questo articolo vi mostreremo come.

Come i rapporti the independent:

Le registrazioni possono funzionare come una sorta di diario che ti ricorda i vari luoghi e situazioni che hai con te e il tuo telefono. Ma è anche un ricordo di quante informazioni sono raccolte su di te e quanto intima queste informazioni possono essere.

Vedrai di più se hai un telefono Android, che può essere attivato in qualsiasi momento semplicemente dicendo “OK, Google”. Ma potresti anche registrare su quei dispositivi con cui hai interagito con Google.

Tuttavia, anche se non si dispone di un telefono Android che conduce ricerche Google su iDevices, Google sta ancora ascoltando.

Quando si visita la pagina della tua storia personale che il gigante web ti offre, ti mostrerà ovunque Google abbia un record di accessi Internet .

Naturalmente, Google sostiene che queste informazioni non vengono mai utilizzate personalmente contro di te e sono fatti esclusivamente allo scopo di illuminare la tua esperienza sul web. Tuttavia, immaginate le implicazioni minacciose se queste informazioni si utilizzerebbero contro di voi.

Google ora tratta in media oltre 40.000 query di ricerca ogni secondo, il che si traduce in oltre 3,5 miliardi di ricerche al giorno e 1,2 trilioni di ricerche ogni anno in tutto il mondo.

Spionaggio e intercettazioni della CIA

I dati di queste ricerche vengono quindi memorizzati su ciascun individuo che li conduce. Utilizzando questi dati o il risultato di direzione in una direzione particolare, il behemoth internet potrebbe influenzare efficacemente l’intero mondo. Oltre all’influenza, Google potrebbe prevedere il futuro in base alle tendenze.

Gran parte di questa cronologia di ricerca è legata ai dati di posizione recuperati dal dispositivo utilizzato per condurre la query. Così, non solo il motore di ricerca dispone di informazioni su ciò che sono i tuoi interessi, ma offre interessi specifici in base a dove sei in un determinato momento.

Ora per le buone notizie – puoi spegnere tutto questo. Basta aprire i link inseriti qui sotto nel testo (in blu) per accedere a ognuna di queste funzioni.

Puoi iniziare questo viaggio di apertura degli occhi accedendo alla pagina della storia di Google e guardando la lunga lista di registrazioni. La società ha una pagina audio specifica così come il loro record di dove sei stato su Internet.

Google inoltre salva tutti i tuoi movimenti, ne abbiamo già parlato in un articolo. Basta cliccare su questo link per vedere la cronologia dei vostri movimenti (se registrati a Google) qui:
https://maps.google.com/locationhistory/b/0

Se non hai mai disattivato la funzionalità, vedrai un elenco di registrazioni audio, anche alcune effettuate all’esterno dell’app Google, nonché una trascrizione dell’audio che Google ha convertito in testo.

Quello che ti consigliamo, passato il panico ascoltando o scorrendo le registrazioni creepy di Google della tua cronologia di ricerca, è eliminarle tutte e disattivare le funzioni.

The independent spiega come farlo:

Per eliminare i particolari file, è possibile fare clic sulla casella di controllo a sinistra e quindi tornare alla parte superiore della pagina e selezionare “eliminare”. Per sbarazzarsi di tutto, è possibile premere il pulsante “Altro”, selezionare “Elimina opzioni” e poi “Avanzate” .

Il modo più semplice per impedire a Google di registrare tutto è quello di disattivare l’assistente virtuale e non utilizzare mai la ricerca vocale.

Ora che sai che questo esiste, smettila di consegnare volontariamente i tuoi dati a parti ignote e condividi questo articolo con i tuoi amici e familiari per mostrarli come fermarlo.

P.S. (integrazione di altrainformazione.it) Puoi essere sicuro che i file cancellati verranno veramente eliminati?

Vedi anche Come la CIA ha creato Google

Tratto da: Altra Informazione

6 Commenti

  • Stefano
    22 Ottobre 2017

    Si chiesero un tempo come evitate di perdere il controllo dellarete, dato che vi e’ gia’ un controllo dei media.ecco la soluzione : una trappola trappola x tutti .

    • XD
      22 Ottobre 2017

      Non capisco…

  • Idea3online
    22 Ottobre 2017

    Siamo dentro un Sogno, tutto è, ma in effetti siamo dentro una bolla spirituale, chi conosce la forza dell’energia riesce a modulare lo spirito del bene e del male, tutto è proiettato verso Dio, e Dio tutto ascolta e vede, l’Occhio di Dio non è arrogante come quello dell’Elite Satanica, ma Dio ha donato il libero arbitrio, ed Lui non ci osserva ogni secondo, ma verremo osservati e pesati alla Fine dei Tempi.

  • Attilio
    22 Ottobre 2017

    Gentili Signori il testo dell’articolo è poco chiaro e incompleto. Dove sono i link blu?; Dove disattivo le funzionalità, sul cellulare, su Google?
    vedete se possibile di scrivere meglio nel dettaglio. Grazie.

  • Riki
    22 Ottobre 2017

    per loro siamo consumatori. Per il sistema noi siamo consumatori. Piu consumiamo e meglio è. Il controllo di qualche miliardo di persone è per il guadagno, il profitto, gli investimenti. Gli azionisti guadagnano: chissenefrega come…l’importante è soddisfare i propri bisogni. Se io ho messo dei soldi in banca, e la banca investe denaro, finanzia un industria militare, la quale vende armi che serviranno a fare a pezzi della gente innocente… a me che me ne frega? l’importante che io abbia il mio guadagno in borsa etc… _ poi cosa controllano questi? Se io faccio comprare scarpe da running a un mio amico per me in internet, risulta lui consumatore non io. Se uno mi paga per usare il mio smartphone per vedere film porno perche sua moglie non trovi traccie sul suo pc… risulto io consumatore di porno: e allora? Siamo consumatori e più consumiamo meglio è per il sistema (di merda)!!!

  • daniele granzo
    17 Gennaio 2019

    a breve, sul mio canale youtube : danielegranzo MARTIREinMoldova vi farò un video con testo multicolor guida come contraddistingue i miei multiVideo, per INSEGNARVI, o meglio, dare, come sempre, L’ESEMPIO sul know how di come io invece ho risolto il problema SPIONI DELLA PRIVACY e dei fatti miei, pure quelli pruriginosi. NON ricorro ad ALCUNA CANCELLAZIONE, di per sè freudianamente schiavista, pur ATEO accolgo tutti, ma proprio TUTTI, e Vi insegno, questo si, INSEGNO, tipo 7.0 o 8.0 , a GESTIRE CIA, KGB, SECURITATE, STASI, etc. per dire, SENZA ALCUN TIMORE, SENZA TRAUMI, SENZA GAZZETTINIANA PAURAAAAHH. “Ai incredere”, diceva la ladrissima Victoria, appunto, si, ma nella ricerca, scienza, LOGICA, EMPATIA UNIVERSALE, e specialmente nella SINCERITÀ, VERITÀ, non del papocchio francesco, NO, in quella che ognuno di noi ha ma solo pochissime persone, di questi tempi di diabolico-subliminale martellamento ossessivo verso il MALE e L’ODIO, riescono ad eiaculare dal proprio cervello, gesti, comunicazione. Così ho sempre DISARMATO TUTTI, “mafia-traducerilor” ….ed il vicino oltre-il-muro, CHIRA, criminale securista rumeno ora riciclato a fare il bullista tra i vecchietti pensionati dell’INPS della Romania (Baia Mare) oltre che spiarci peggio di google che a raccontarlo non ci riuscirebbe neppure Anna Frank. L’Arsenio Lupen degli zigani di Satu Mare e Budapest, cioè Eva Pocsi, che rubava a papà o uomini soltanto a pezzi da 20.000 euro…. a me solo un paio di 500 ….meno male, l’ho stanata quasi subito …..CON L’EMPATIA e LA mia PULIZIA D’ANIMO, CONQUISTANDO ….COME SPIE a mio favore, proprio ilde, con il suo partner Josef, ed addirittura la stessa figlia di Eva Pocsi : isabella Natalie, che ha soli 5 anni e mezzo, con il candore (reciproco) del bambino, è riuscita, non richiesto, a mostrarmi dove sua madre EVA aveva nascosto i bigliettoni della refurtiva (erano 500 euro della caparra per una casa in campagna vicino a Carei) cioè, squartandoli indegnamente per una madre, appunto, SNATURATA, a cui però, GIUDICI DONNA lapalissianamente PROBLEMATICHE di suo, nella vecchia malata-pervertita europa, AVEVANO SANCITO L’AFFIDAMENTO ESCLUSIVO della bambina (quindi, tranquilli! Non c’è nessuna persecuţio verso le giudicesse del “MINORI” di VENEZIA in quanto, a seguito di mie incessanti indagini, IL PROBLEMA È OVUNQUE scelkeratamente STANDARDIZZATO nella EUROPA GIÀ MORTA ANCOR PRIMA dell’ERASMUS. Squartando (per rendere l’idea in modo colorito ma …,sveglio di mente, i peluches, i bambolotti, le bambole, gli orsachiottini della bambina. Mica eva pocsi solo, il peggio! E la mafia-russa di Chişinau MOLDAVIA?! E quella turca, di mafia, diciamo “OTTOMANA”, sempre a Chişinau? Che deporta, che schiavizza e sfrutta. Che induce alla. Che come l’andrangheta, NON compra i giudici, SEMPLICEMENTE HA I “SUOI” PROCURATORI, MAGISTRATI, AVVOCATI e POLITICI IN REPUBBLICA di MOLDAVIA. Arrivederci al video, ma le menti aperte, creative, evolute, hanno già molto intuito e capito.

Rispondi a Stefano cancella risposta

*

code