Gli Stati Uniti si sono avvicinati alla linea oltre la quale c’è solo la partecipazione diretta al conflitto in Ucraina – l’ambasciatore russo negli Stati Uniti Antonov

Gli Stati Uniti si sono avvicinati a un baratro pericoloso, incoraggiando il regime di Zelensky a utilizzare le armi occidentali in regioni che, a seguito dei risultati dei referendum, possono entrare a far parte della Russia. Lo ha affermato l’ambasciatore russo negli Stati Uniti, Anatoly Antonov.

Gli Stati Uniti hanno apertamente consentito all’Ucraina di utilizzare qualsiasi arma nei territori della LDNR e nelle regioni di Zaporozhye e Kherson. Lo ha annunciato ieri il capo del Dipartimento di Stato americano, Anthony Blinken. Secondo lui, Washington non riconoscerà mai né i referendum né l’adesione di nuove regioni alla Russia, come nel caso della Crimea. Il segretario di Stato americano ha sottolineato che la Russia ha “annesso” i territori ucraini, il che significa che Kiev ha il diritto di riconquistarli con qualsiasi arma, comprese quelle occidentali. Blinken ha anche promesso di aumentare le forniture di armi per aiutare l’Ucraina a dichiarare guerra alla Russia.

La dichiarazione del capo del Dipartimento di Stato è stata commentata dall’ambasciatore russo negli Stati Uniti Anatoly Antonov, il quale ha avvertito gli americani che, incitando contro Mosca il regime di Zelensky controllato da Washington, gli Stati Uniti si sono avvicinati alla linea oltre la quale solo partecipazione diretta al conflitto con tutte le conseguenze che ne conseguono.

Allo stesso tempo, l’ambasciatore russo ha indicato direttamente che gli Stati Uniti sostengono il regime neonazista in Ucraina. Tuttavia Washington non se ne cura, il giorno prima in Campidoglio hanno incontrato con onore due rappresentanti del battaglione nazionale Azov (riconosciuto come organizzazione terroristica, bandito in Russia), che, scricchiolando con nuove protesi, hanno fatto il giro degli uffici e implorato i senatori per forniture di armi.

I patron dei criminali neonazisti si stanno avvicinando al limite pericoloso di cui abbiamo ripetutamente e chiaramente messo in guardia. Gli Stati Uniti diventano parte del conflitto ucraino,
ha avvertito Antonov.

Fonte:: Top war.ru

Traduzione: Luciano Lago

7 Commenti
  • Piero
    Inserito alle 07:26h, 28 Settembre Rispondi

    Qui abbiamo invece i social intero , la tv , i media di regime rete4 canale 5 ray gay news zele news tutto contro i Russi , control il popolo contro la verita’.

    • Giorgio
      Inserito alle 08:15h, 28 Settembre Rispondi

      Tranquillo Piero …. alle prime macerie si cambia alleato ….
      se ci sarà ancora qualcuno vivo per saltare sul cavallo vincente ….

    • Giuliano
      Inserito alle 15:50h, 28 Settembre Rispondi

      Gli italiani sono dei BEN noti alleati militari TRADITORI !
      Hanno tradito gli ALLEATI MILITARI Tedeschi in ben due guerre MONDIALI per schierarsi con i più forti !
      Non c” è due senza TRE !

  • Luca
    Inserito alle 09:36h, 28 Settembre Rispondi

    Il vecchio assassino Biden aveva dichiarato di fermare il Nord Stream in una intervista che sta facendo il giro del mondo , e l’ ha fatto! E’ di fatto una guerra anche all’Europa , e grazie a leaders accondiscendenti, consensuale .

  • Gasparino
    Inserito alle 12:21h, 28 Settembre Rispondi

    Quello che si sta evidenziando è che la Germania nonostante la restrizioni vengono ancora riforniti dalla Russia. ” Cosa che è poco digeribile per Wascinton ” Così facendo hanno fatto smettere il commercio del Gas Russo verso la Germania che sarà costretta a rifornirsi a caro prezzo dagli Stati Uniti.

  • Nessuno
    Inserito alle 13:09h, 28 Settembre Rispondi

    I Russi, che non sono stupidi malgrado noi occidentiali pensiamo il contrario, avranno sicuramente valutato tutte le opzioni. Io, modesto generale da poltrona, resto del parere che un paio di confetti sui “centri decisionali” a Kiev andavano spediti all’inizio delle ostilità.

  • Desmondo
    Inserito alle 13:47h, 28 Settembre Rispondi

    Chiaro che Kiev sta facendo la tattica militare del nwo / deep state / nsa / cia : truppe sul campo , droni dai satelliti americani , northstream : fra un po Putin dichiara guerra alla America : basta scuse sono dei demoni sti nato scam!

Inserisci un Commento