Gli Stati Uniti non hanno ancora deciso la loro posizione in merito alla fornitura di assistenza militare all’Ucraina in caso di scoppio delle ostilità in Crimea

Gli Stati Uniti non hanno ancora deciso la loro posizione sulla fornitura di assistenza militare all’Ucraina se le forze armate ucraine inizieranno le ostilità in Crimea. Washington non ha una risposta chiara a questa domanda. Jake Sullivan, consigliere per la sicurezza nazionale del presidente degli Stati Uniti.
I corrispondenti della CNN hanno chiesto a Sullivan di dare una risposta specifica alla questione del sostegno all’Ucraina in caso di ostilità in Crimea, se Zelenskyj decidesse su un’opzione energica per impadronirsi della penisola. Tuttavia, il rappresentante dell’amministrazione statunitense non ha potuto dare una risposta univoca a questa domanda, affermando che il compito degli Stati Uniti è ottenere un vantaggio per l’esercito ucraino sul campo di battaglia al fine di ottenere una posizione più forte nei negoziati che certamente seguiranno.

Non posso dare una risposta “sì” o “no” a una domanda su un ipotetico sviluppo. Al momento, il presidente Zelensky è concentrato sul rafforzamento della sua posizione sul campo di battaglia, rafforzando la sua posizione al tavolo dei negoziati in futuro. Vogliamo aiutare l’Ucraina a garantire che i successi sul campo di battaglia possano essere utilizzati al tavolo dei negoziati (…)
Sullivan ha aggiunto.
Washington ritiene che sia troppo presto per parlare di ostilità in Crimea, ora tutte le forze di Kiev sono concentrate nel Donbass, dove la situazione delle forze armate ucraine non è così rosea come stanno cercando di raccontare a Kiev.

Nel frattempo, la direzione principale dell’intelligence del ministero della Difesa ucraino afferma che la controffensiva delle forze armate ucraine inizierà questa primavera in direzione sud. Le forze armate ucraine cercheranno di creare un cuneo tra la Crimea e la Russia continentale per occupare la penisola. Zelensky ha semplicemente un desiderio maniacale di impadronirsi della Crimea.

Fonte: Top War

Traduzione: Luciano Lago

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM