Gli Stati Uniti minacciano la Cina per il mancato rispetto delle sanzioni anti-russe


Gli Stati Uniti hanno affermato che la Cina si deve attendere misure di ritorsione a causa del mancato rispetto delle sanzioni contro la Russia

Secondo la portavoce della Casa Bianca Jen Psaki , il mancato rispetto delle sanzioni anti-russe da parte della Cina comporterà misure di ritorsione.

“Se non rispettano le sanzioni, avremo, sai, motivi per intraprendere determinati passi”, ha detto Psaki in un briefing.

Ricordiamo che al momento la Cina non sostiene sanzioni contro la Federazione Russa. La RPC ritiene inoltre che l’introduzione unilaterale di misure restrittive sia incompatibile con il diritto internazionale.

In precedenza, il presidente dell’Ucraina Volodymyr Zelensky nel suo prossimo videomessaggio ha chiesto nuove sanzioni contro la Russia.

È stato inoltre riferito che l’UE sta discutendo del rafforzamento delle sanzioni contro la Federazione russa.

Nota: Non è chiaro come gli USA possano imporre alla Cina il rispetto delle sanzioni emesse dagli USA e dalla UE vista l’interdipendenza delle economie dei paesi occidentali con il gigante cinese.

Fonte: Agenzie

13 Commenti
  • Giovanni
    Inserito alle 07:57h, 08 Marzo Rispondi

    E vai, vogliono proprio la terza guerra mondiale i satanisti d’ oltreoceano.

    • Renato
      Inserito alle 11:01h, 08 Marzo Rispondi

      Si sono satanisti che vogliono la guerra. Non solo d’oltre oceano però. Li abbiamo qui in casa, in tutta Europa, compreso quel piccolo Stato al centro Italia.

  • Nuccio Viglietti
    Inserito alle 09:19h, 08 Marzo Rispondi

    Come quei vecchi nobili decaduti assai… si ostinano impartire ordini disposizioni a servitù che sempre più dimostra apertamente insofferenza… disubbidienza…!!…https://ilgattomattoquotidiano.wordpress.com/

  • Gabriella
    Inserito alle 09:26h, 08 Marzo Rispondi

    Questi son pazzi… Si chiama hybris, delirio di onnipotenza, e viene sempre punita. Con dolore diffuso, purtroppo.

  • Farouq
    Inserito alle 12:02h, 08 Marzo Rispondi

    Grande Italia che ha ancora voci dissidenti (anche qui nei commenti), altri popoli (vedi Ucraina) soccombono proprio per mancanza di queste voci

  • Giorgio
    Inserito alle 14:01h, 08 Marzo Rispondi

    Si …. come no …. sanzioniamo anche la Cina e boicottiamo tutti i paesi non sottomessi ……
    Delirio di onnipotenza, libidine atlantista, squadrismo democratico, servilismo verso i mercati …..
    Prima ancora delle atomiche russo – cinesi sarà la fame che ci stiamo cucinando da soli ad affossarci e risvegliarci tardivamente ….

  • giovanni
    Inserito alle 14:03h, 08 Marzo Rispondi

    Eh si, Renato ha proprio ragione ci sono anche qui’ e pure fra le mura leonine. Siamo messi una bellezza.

  • lorenzo pettenò
    Inserito alle 16:58h, 08 Marzo Rispondi

    Gli USA da stupidi bulli ubriaconi che sono fanno la voce grossa e stanno minacciando e molestando il Drago Cinese che dorme!
    Gli USA hanno un debito con la Cina di migliaia di Miliardi di dollari se la Cina immette sui mercati internazionali le cambiali del governo USA gli USA devono vendere le loro Flotte Aeree -Navali militari e il loro armi terreste militare per pagare i loro debiti .
    Can USA che abbaia NON morsega xè certo !
    Le sanzioni USA e dei suoi paesi satelliti con feroci regimi fantoccio fascisti filo-USA non possono funzionare contro Russia e Cina .
    La Cina è una potenza finanziaria ,militare, industriale,agricola ,commerciale e ha risorse tecnologiche ,scientifiche e minerarie perciò è quasi inattacabile da eventuali sanzioni USA&UE !
    Se la Cina alle “sanzioni di USA & UE risponde con Sanzioni della Cina per USA & UE sono guai SERI !
    Se la Russia alle nuove sanzioni di USA & UE risponde con sanzioni contro gli USA & la UE per la zona EURO è il disastro totale .
    Qui in Italia grazie alle SANZIONI USA e UE siamo già ormai al collasso industriale -agricolo-zootecnico -artigianale -commerciale .
    Il prossimo autunno se continua cosi qui in Italia per mangiare dovremmo praticare il cannibalismo .

    • Giorgio
      Inserito alle 08:49h, 09 Marzo Rispondi

      D’accordissimo con il commento …. quanto al cannibalismo ….
      sarà difficile visto che i nostri stupidi connazionali non sono commestibili ….. anzi sono proprio tossici …..

  • luther
    Inserito alle 18:19h, 08 Marzo Rispondi

    Non ho la minima idea di come il governo russo gestirà la conclusione di questa operazione militare difensiva, esattamente come lo stato americano. Penso infatti che siano tutti in preda al panico a Washington per quei laboratori biologici che l’esercito russo ha scoperto insieme alle prove inconfutabili del caso. E dell’esito scontato delle ostilità. C’è poco da fare, gli USA cercano ancora una volta di usare il ricatto come ultima patetica speranza di obbedienza ma, non funzionerà sono in troppi ad aver rifiutato di dire signorsi e questo significa che il gioco è finito. Le operazioni russe andranno esattamente come devono con tutte le conseguenze del caso, e poco importa che la signora Jen Psaki continui ad abbaiare cose senza senso come altre sanzioni che finiranno soltanto col portare alla morte l’economia occidentale. Quanto è ridicola….. Il mondo non le vuole più le imposizioni americane, qualcuno glielo dica alla signora visto che lo capirebbe anche una gallina ma, non lei a quel che sembra.

  • дуx
    Inserito alle 21:32h, 08 Marzo Rispondi

    l’espressione di questa merd..troja rossa rappresenta esattamente l’anima degli unitedstates,,,
    lo dico da almeno 25 anni, da quando studiavo la loro merdosa lingua, presso le loro merdose scuole in una delle loro merdose basi di occupazione. prima e poi, avro’ una delle ultime versioni di drag..ov . …e’ quanto basta per dare la caccia al merdoso.

  • Fictionary
    Inserito alle 02:49h, 09 Marzo Rispondi

    L’ Ucraina è stato un trampolino di lancio per iniziare la terza guerra mondiale, è evidente che gli USA e tutto l’ occidente invece di cercare soluzioni diplomatiche alla pace continuano a inasprire il conflitto con dichiarazioni provocatorie, minacce, e sanzioni.
    Non c’è dubbio che agli anglo USA occidentali questa guerra fa molto comodo per raggiungere i loro scopi economici, a mio parere l ‘ escaletion della terza guerra mondiale sara’ inevitabile.

  • antonio
    Inserito alle 12:23h, 09 Marzo Rispondi

    insistono ad avvelenare il Mondo – questi decerebrati di Sion – rischiamo una condanna per crimini contro l’ Umantà

Inserisci un Commento