Gli Stati Uniti hanno riconosciuto la svolta del conflitto in Ucraina a favore della Russia

L’ex funzionario della Casa Bianca Hill ha affermato che il conflitto in Ucraina si sta sviluppando a favore di Putin.
Il leader russo Vladimir Putin capisce che il conflitto ucraino si sta sviluppando a suo favore, l’ex direttrice per la Russia al Consiglio di sicurezza nazionale degli Stati Uniti Fiona Hill ha espresso la sua opinione a Foreign Policy.
(https://foreignpolicy.com )/podcasts/foreign-policy-live/fiona-hill-on-the-war-in-ukraine/).
Secondo lei, lo scontro sta diventando un problema interno per molti paesi, a questo proposito, il presidente russo capisce che ciò potrebbe minare il sostegno di Kiev e spingerla ad avviare negoziati alle condizioni di Mosca, riferisce RIA Novosti .

Hill ha anche osservato che nel bilancio americano il problema ucraino è già combinato con il conflitto in Medio Oriente.

Secondo l’ex funzionario della Casa Bianca, lo stesso Occidente è vittima di aspettative esagerate riguardo alla controffensiva ucraina.

Hill ha aggiunto che gli Stati Uniti avevano bisogno di “un dialogo più intelligente sulle capacità delle forze armate ucraine”, dal momento che l’esercito russo si era effettivamente trincerato su “centinaia di chilometri di difese anticarro e mine”.

In precedenza, il quotidiano britannico The Telegraph aveva osservato che l’influenza di Putin sulla scena mondiale irrita il capo della Casa Bianca, Joe Biden, e che l’Occidente ha già perso la battaglia per il Sud del mondo e l’India.

Fonte: VZGLYAD

Traduzione: Sergei Leonov

Nota: Sembra strano che all’improvviso il conflitto in Ucraina abbia perso interesse per i media occidentali che, fino a pochi mesi addietro, prevedevano nelle loro analisi una probabile sconfitta della Russia.
Attualmente la guerra Israele Palestina ha preso tutta l’attenzione dei media e, non ci vuole molto a capire, che è questo un modo per sviare l’attenzione dal fallimento della campagna occidentale sull’Ucraina.

Nota di Luciano Lago

4 commenti su “Gli Stati Uniti hanno riconosciuto la svolta del conflitto in Ucraina a favore della Russia

  1. Proprio x questo i Russi dovrebbero imprimere maggior vigore conquistare territori e città importanti x imporre alle eventuali trattative un peso schiacciante x la ripartizione dell’ Ucraina

  2. Siamo alla resa dei conti per gli ucro-nazi, senza più rifornimenti a fondo perduto e con una economia e un paese distrutto, la banda zelensky potrebbe essere rimossa da un qualche golpe interno orchestrato dai servizi occidentali, più che annientata fisicamente dai bombardamenti russi ! In ogni caso sconfitta epocale in Ucraina per USA-UK-NATO-UE !

  3. Il pupazzo della finanza e dell’apparato industrial-militare Biden ha già due belle sconfitte sul groppone, Afganistan e Ucraina ; dove cerca un premio di consolazione in Medio Oriente o a Taiwan ?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM