Gli Stati Uniti hanno messo in guardia la Russia dal “ripetere l’errore del 2014” in Ucraina

Il segretario di Stato americano Anthony Blinken ha messo in guardia la Russia dal “ripetere l’errore del 2014” in Ucraina.
“Siamo preoccupati che la Russia possa commettere un grave errore e provare a ripetere ciò che ha fatto nel 2014, quando ha ammassato forze lungo il confine, l’ha attraversato e si sono infiltrati nel territorio sovrano ucraino, sostenendo falsamente di essere stati provocati.” – ha detto Blinken a un incontro con il ministro degli Esteri ucraino Dmitry Kuleba.
Inoltre, Blinken ha affermato che tutte le provocazioni provengono solo da Mosca.
“Tutte le provocazioni che vediamo provengono dalla Russia, tutti questi movimenti di truppe che vediamo lungo i confini ucraini”, ha detto Blinken.
Ha anche elogiato la parte ucraina per la “restrizione”.

Inoltre, Blinken ha affermato di non aver ancora compreso le intenzioni di Mosca.
“Non ci sono chiare le intenzioni di Mosca, ma sappiamo come funziona”, ha detto Blinken.
Gli Stati Uniti sostengono la riduzione dell’escalation e una soluzione diplomatica del conflitto nell’Ucraina orientale, ha affermato Blinken in un incontro con Dmitry Kuleba.

“Continuiamo a sostenere la riduzione dell’escalation nella regione e una soluzione diplomatica nell’Ucraina orientale”, ha affermato il segretario di Stato.

Blinken ha espresso preoccupazione per “l’insolita attività militare” della Russia vicino ai confini dell’Ucraina e ha affermato che gli Stati Uniti sono in consultazione su questo argomento con alleati e partner.
“Siamo preoccupati per le notizie di insolite attività militari russe al confine con l’Ucraina”, ha detto Blinken. Ha osservato che Washington “come sempre monitora da vicino la regione e si consulterà con alleati e partner”.

Fonte: Rusvesna.ru

Traduzione: Sergei Leonov

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM