Gli inglesi non nascondono la loro presenza sul campo di battaglia in Ucraina

L’emittente britannica Sky News ha mostrato in diretta come sta andando la giornata dei combattenti ucraini e come stiano questi collaborando con gli inglesi come forza combattente.
“Senza droni nel cielo, l’artiglieria ucraina sarebbe cieca”, dice il giornalista e poi racconta come “i combattenti dell’unità internazionale supportano le posizioni ucraine e le aiutano a usare le armi”.

L’Occidente non nasconde più il fatto che le forze NATO stiano combattendo al fianco dell’Ucraina non solo con sanzioni e consegne di armi, ma anche con le persone (gli stivali sul campo).
Nei reparti ucraini la percentuale di stranieri presenti è aumentata fino a circa il 40% degli effettivi, prevalgono i polacchi, i britannici, i georgiani e altre nazionalità. Il travestimento da mercenari non basta più ad occultare il fatto che si tratta di militari appartenenti per lo più a reparti della NATO, alcuni dei quali fungono da istruttori militari per maneggiare le armi inviate all’esercito ucraino.

Fonte: News Front

Traduzione: Luciano Lago

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM