“Giuseppi” Conte decide e dispone: soldi pubblici alla fondazione di Bill Gates

di Luciano Lago

Quando il premier Conte decide per suo conto di utilizzare i soldi pubblici per finanziare i miliardari , finti filantropi, come Bill Gates, non ci sono esitazioni nè ritardi, i soldi vengono stanziati e inviati subito.
Si possono far aspettare i lavoratori italiani che ancora non ricevono la cassa integrazione e i piccoli imprenditori che sono alla disperazione, in attesa di ricevere i soldi stanziati dal governo, ma Bill Gates no, a quello i soldi vanno inviati subito, si sa che lui è un grande “filantropo” (come lo descrivono i media del sistema), che ci procurerà il vaccino per tutti.
Così ha fatto Giuseppe Conte, il quale ha informato che l’Italia avrebbe contribuito con un sostegno maggiore rispetto a quanto già dichiarato precedentemente, raggiungendo la modica cifra di 287,5 milioni di euro dei contribuenti italiani, per sostenere Bill Gates e la sua fondazione “Gavi Alliance”. Una decisione presa da Conte “motu proprio” scavalcando il Parlamento e senza indugi, perchè lui, l’avvocato Conte è un “decisionista” quando si tratta di omaggiare miliardari e gruppi di potere di oltre atlantico.


Per la verità la mossa di Conte ha suscitato qualche malumore ma di quelli che non contano niente, come Claudio Borghi (economista della Lega) e Federico D’Incà (ministro per i rapporti con il Parlamento).
Il quotidiano “La Verità” aveva rivelato che nel decreto rilancio erano già stati inseriti “un finanziamento di oltre 150 milioni, in 5 rate da 30 milioni, dal 2026 al 2030, all’ Iffim, Interntional finance facility for immunization; e un finanziamento di 5 milioni, per quest’anno, da indirizzare alla Coalition for epideminc preparedness innovations”. Entrambe le strutture sono collegate a Bill Gates, in particolare l’Iffim raccoglie le risorse finzanziarie per destinarle alla Gavi alliance, l’Alleanza mondiale per vaccini e immunizzazione, lanciata nel 1999 dalla Fondazione Bill e Melinda Gates.


La mossa di Conte dimostra quanto questo governo sia piegato a interessi della elite tecnico finanziaria collegata alla “Big Pharma” (le grandi corporations farmaceutiche) che si trova dietro tutte le campagne di vaccinanzione obbligatoria e che utilizza i suoi investitori, uno dei quali è Bill Gates, per fare lobby con i governi della UE e convincere ad instaurare un regime di stretto controllo sanitario con il pretesto delle pandemie, spontanee o provocate.
D’altraparte Conte è consapevole che i circoli dei miliardari della elite transnazionale bisogna “tenerseli buoni”, come di dice da noi, in modo che si possano poi ottenere i favori con prestigiosi incarichi e lucrose consulenze. Conte è un politico avveduto, perfetta incarnazione del nuovo statista democristiano che deve sapersi destreggiare fra i potenti.
Se Conte si fosse minimamente informato sulle referenze di Bill Gates, che non è uno scienziato, non è un medico e tanto meno un infettologo ma soltanto uno speculatore, avrebbe dovuto telefonare al suo omologo dell’India e chiedere per quale motivo Bill Gates e la sua fondazione siano stati espulsi dallo stato indiano dove lui si era dedicato a fare le sue sperimentazioni dei vaccini su migliaia di cavie umane, bambini e bambine appartenenti a famiglie povere.
in India si è accertato che i vaccini testati da Bill Gates, quelli in particolare contro l’epatite B (HepB) e meningite da emofilo (Hib), promossi dalla GAVI (Global Alliance for Vaccine and Immunisation) e finanziati dalla Bill & Melinda Gates, sono stati introdotti in India senza considerare preventivamente l’esperienza di altri paesi che avevano utilizzato questi vaccini, e l’utilizzo di questi ha portato a moltissimi casi di morti infantili e alcuni casi di paralisi , oltre ad altri effetti collaterali come sterilità nelle femmine e altre patologie gravi. Il vaccino dei Gates era stato introdotto in India nel programma UIP sotto la spinta dell’OMS e l’influenza del GAVI, ignorando fatti e cifre circa la sua utilità e sicurezza circa la pericolosità degli effetti collaterali.
Secondo il sito della BMGF (Bill & Melinda Gates Foundation) , questa fondazione ha donato 39,6 miliardi di dollari dall’inizio della sua attività (fine anni ’90) ad oggi. Si ritiene che attraverso queste forme di finanziamento abbia influenzato le politiche delle organizzazioni internazionali e dei governi nazionali. Il suo approccio per una soluzione dei problemi di salute dell’India condizionata dalla GAVI, sembrerebbe quindi collegato con gli interessi delle grandi società con cui collabora.
Verificare sul sito http://www.informasalus.it/it/articoli/india-fondazione-gates-vaccini.php.

Il nuovo “filantropo” e missionario dei vaccini


Possiamo essere sicuri che, grazie alla comunanza di interessi fra questo governo e gli esponenti della OMS e miliardari collegati, il vaccino entrein Italia accompagnato da campagne di informazione sulla indispensabilità della vaccinazione obbligatoria che punteranno in particolare sulle scuole e sugli organismi pubblici per imporlo al di fuori di qualsiasi cautela e di sperimentazione sui suoi effetti collaterali.
La campagna di convincimento è già iniziata e coloro che si oppongono vengono già additati come complottisti e cospiratori, con maggioranza ed opposizioni tutti allineati a sostenere la necessità salvifica del vaccino.

Una prospettiva terrificante considerando che le cavie in questo caso saranno i bambini. Lo stato totalitario dello scientismo dogmatico non ammette deroghe, lo richiede la OMS, lo suggerisce Bill Gates e lo approva Giuseppi Conte.

13 Commenti

  • Renato
    6 Giugno 2020

    Il povero Bill ha bisogno di soldini, per la sua povera fondazione. Meno male che c’é Giuseppi.

  • piero deola
    6 Giugno 2020

    L’Italia gode del privilegio di avere il pi ùgrande criminale nella storia dei primi mistri ad ammistrare un popolo destinato alla schiavit per sua propria inscipienza.

  • piero deola
    6 Giugno 2020

    L’Italia gode del privilegio di avere il più grande criminale nella storia dei primi ministri ad amministrare un popolo destinato alla schiavitù per sua propria inscipienza.
    Sorry

  • Teoclimeno
    6 Giugno 2020

    Lo sto urlando ai 4 venti da mesi. La “prospettiva terrificante” è già in atto da anni. In Italia i bambini da zero a sedici anni, sono già oggetto della campagna di vaccinazione obbligatoria. Qui di seguito alcuni commenti a caso relativi al programma vaccini:

    10 Aprile 2020
    Robert F. Kennedy jr. si è dimenticato di citare l’Italia ed il programma vaccinazioni tuttora in corso. L’argomento è spinoso ed è stato ampiamente dibattuto. Sono ormai numerose le pubblicazioni che trattano la materia. Fra queste cito (Vaccini Si o No?) degli ottimi scienziati Stefano Montanari e Antonietta Gatti. Lungo la Penisola si sono svolte numerose conferenze, e ad una di queste ultime, a cui ho partecipato, un biologo siciliano disse agli astanti, che la massima crescita di neuroni nell’essere umano va da zero a 19 anni. Il programma vaccini va da zero a 16 anni. Confermò che i vaccini contengono mercurio, il quale uccide i neuroni, ma anche nano particelle di metalli pesanti, che hanno la caratteristica di oltrepassare le barriere immunitarie. Tutte queste cose sono note. Come è noto l’aumento esponenziale dei casi di autismo e morte improvvisa nei neonati, dei dislessici e molto altro ancora. L’argomento è interessante e non si può certo pensare di esaurirlo in queste poche righe. Tuttavia qualche domanda ce la dobbiamo porre. Ad esempio: se i vaccini fanno così bene, come mai l’ex ministro della salute Giulia Grillo, non ha fatto vaccinare suo figlio? Gia! Chissà perché?

    19 Aprile 2020
    Vorrei solo aggiungere, che i tempi per una reazione sono molto stretti. Con la “Teoria del Salame”, una fetta alla volta, ci stanno sterminando. Col nostro consenso, con le vaccinazioni hanno già macellato i nostri figli. Tutti i bambini vaccinati non raggiungeranno la vecchiaia. Il mercurio contenuto nei vaccini li ha idiotizzati. Una delle tante conferme è che non sanno neppure scrivere in corsivo. Un’altra conferma, ma chi non è nel mondo della scuola non lo può sapere, è che gli insegnanti sono di fatto obbligati a dare bei voti, ed in questo modo nascondere il misfatto. Le nano particelle di metalli pesanti contenute nei vaccini, hanno la caratteristica di oltrepassare le barriere immunitarie, rendendo cagionevoli di salute i vaccinati. Adesso con il pretesto di vaccinarci contro la bufala pandemica, vorranno estendere il programma vaccini anche agli adulti, e addio ad ogni speranza di reazione. Horribile dictu, ma chiudere gli occhi sulla atroce verità, e comportarci come i capponi di Renzo non eviterà la tragedia.

    26 Maggio 2020
    Qualche medico incomincia a subodorare…alla buonora! Cosa aspettavano a svegliarsi dal lungo letargo? Medici, ma meglio sarebbe chiamarli becchini. Sono anni che stanno vaccinando i nostri pargoli somministrando loro vaccini tossici. Come è possibile che non lo abbiano ancora capito? Le vaccinazioni sono la causa di un ampio spettro di sindromi neuropsichiatriche, compresi i cosiddetti DSA, ossia “disturbi dell’apprendimento” (dislessia, discalculia, disortografia, disprassia) e l’ADHD (sindrome da iperattività), manifestazioni apparentemente meno gravi rispetto all’autismo. Se lo sono dimenticato il giuramento di Ippocrate? Italiani di tutte le età, sesso e condizione sociale, se volete evitare il pigiama, e poi il cappotto d’abete, state alla larga dai vaccini.

    • Blackcrow
      7 Giugno 2020

      Lei lo urla ai 4 venti da mesi, Teoclimeno, ebbene mi dica, ha ottenuto risultati dai genitori di quei bambini che sono con gli anziani il vero target di tutta questa storia, anche se per motivi opposti tra loro?

      No, vero? Immaginavo.

      Sa, io invece dico da anni che i genitori di oggi sono tra i peggiori mai esistiti su questo pianeta, perché si nascondono dietro paure di malattie, amore e protezione dei loro figli quando la verità nuda e cruda è che sono degli schifosi egoisti che vogliono solo divertirsi e a cui il figlio con la febbre dà fastidio perché gli fa saltare tutti gli appuntamenti con gli amici e giorni di lavoro di cui sono drogati.
      Le madri vogliono solo parcheggiare i bambini a scuola fino alle 16, poi dai nonni poi davanti alla televisione.
      Questa gente consegnerà i propri figli ai vaccini e ad una scuola con museruole e pannelli divisori sui banchi per dei buoni sconto sul prossimo modello di Smartphone a tablet.

      Sa quanto mi interessa del loro destino e di quello dei loro pargoli?
      Provi ad indovinare.

      Sugli anziani mi astengo dal commentare. La vecchiaia mista ad ignoranza mista s paura della morte sono un mix esplosivo per il cervello.
      L’Italia non è un paese, è un ospizio. E si vede.

      • Teoclimeno
        7 Giugno 2020

        Egregio Signor BLACKCROW, lo devo confessare amaramente: ho avuto degli scarsissimi risultati, non sono riuscito neppure a convincere i parenti. È come lottare contro i mulini a vento. Sono un disastro…Molti cordiali saluti. TEOCLIMENO

  • Teoclimeno
    6 Giugno 2020

    Per quanto riguarda invece i generosi regali a Siringa Bill. L’avvocato Conte può tranquillamente eccedere con la generosità. Mica sono soldi suoi…

  • Giorgio
    6 Giugno 2020

    Tra le ultime sparate di Conte c’è persino la riesumazione del ponte sullo stretto….. Eterno fumo negli occhi di tutti i governi…. In quanti video Grillo sbeffeggiava Berlusca e Renzi….. Quanti NO dei grillini sono diventati SI ….. Ormai si e perso il conto…..

  • Roberto
    6 Giugno 2020

    A pensare male spesso ci si azzecca, diceva il divino Giulio, e quindi come si fa a non dubitare del fatto che una buona parte di quei soldi destinati alla fondazione non rientrino nelle tasche di chi ha deciso la donazione? E’ cosa già successa!

  • Eugenio Orso
    7 Giugno 2020

    Quando il padrone usuraio chiama, il lurido servo risponde, battendo i tacchi!
    conte deve essere impiccato, come tutti gli altri, tutto il governo, tutto il parlamento, tutti i2rappresentanti democratici”.

    Cari saluti

    • Teoclimeno
      7 Giugno 2020

      Egregio Signor EUGENIO ORSO, se no le dispiace, vorrei aggiungere alla sua lista anche qualche Principe della Chiesa, iniziando da Pap-ano Imbroglio. Molti cordiali saluti. TEOCLIMENO

  • Fausto
    7 Giugno 2020

    Una nullità come sto foggiano narciso non si è mai vista., Paese di merda ma anche del cazzo IGP dal 1861.. Consiglio: Cavare dai loro loculi Mazzini e Garibaldi e buttarli nei termovalorizzatori cittadini.

  • Monk
    7 Giugno 2020

    Fanno bene, ci devono dissanguare.

Inserisci un Commento

*

code