Fuggi fuggi degli Stati Uniti dall’ Afghanistan. Ordine: Abbandonare tutto

di Patrick Reymond.

Le truppe USA hanno lasciato tutto lì, sul terreno, come un grande classico delle loro campagne di guerra.

Questo era già avvenuto nel caso del Viet-Nam, molto prima del 1975 e della caduta di Saigon. Negli anni ’60, alle forze speciali statunitensi che controllavano le truppe vietnamite fu ordinato di andarsene e abbandonare tutti al minimo attacco. Cosa che accadde quando i Viet Cong avevano conquistato più del 10% dei presidi.

Quindi passando alla campana di legno e lasciando i loro alleati come campanelli e vecchi calzini , hanno semplicemente applicato la vecchia ricetta della piega elastica su posizioni che erano state preparate (o meno) in anticipo. Ovviamente il gi doveva prendere un aereo.

Nella stupidità americana, hanno combattuto per 20 anni, mentre i sovietici si sono accontentati di rimanere per 10 anni e il governo che hanno lasciato ha tenuto per 3 anni. L’attuale governo afghano sarà fortunato se durerà più di 3 settimane.
Gli americani sono partiti senza nenche salutare, ha riferito Il generale Kohistani, dell’Esercito nazionale afghano (ANA) le cui forze hanno preso il sopravvento, lui non sapeva nemmeno che l’esercito americano era in procinto di andarsene..


Quando le forze afghane sono entrate nella base aerea di Bagram, la più grande base aerea dell’Afghanistan , centinaia di saccheggiatori vi infuriavano da almeno due ore. Gli americani hanno interrotto la corrente elettrica e si sono dissolti nelle prime ore del mattino.
Armi e molte munizioni sono state lasciate indietro; veicoli, computer, macchine fotografiche, caldaie solari, pezzi di ricambio per aerei ed elicotteri, veicoli corazzati, elementi di radar di vario modello e scorte di cibo sono stati saccheggiati quando i soldati afgani sono entrati in questa città che era la più grande e importante base aerea militare statunitense per da oltre due decenni in Afghanistan.
Non è Saigon ma probabilmente è qualcosa di un po’ più serio. Trilioni di dollari e così tanti sforzi, uccisioni, vittime civili e mobilitazioni in vent’anni per far finire tutto le attrezzature nei mercati spazzatura locali e riportare la situazione a zero.
La lezione afghana ci insegna il destino di altri insensati interventi militari in Africa e altrove: un sicuro fallimento e un risparmio generalizzabile.

Non c’è resistenza all’avanzata dei talebani, che non sono quelli del 2001. Quelli del 2001 sono morti, e quelli attuali sono nomi generici per qualcos’altro, sono apparsi nel 2005-2006.

Talebani

Ma, come avevamo già indicato, per abbattere un impero, basta un mucchio di “culi a terra” determinati (mal lavati, per di più, per gli standard americani), abituati sulle loro montagne.

A quanto pare, gli USA hanno optato per una tecnica ragionevole, rimandano i prigionieri a casa, dando loro dei soldi. Senza dubbio non vogliono nemmeno vederli radunarsi, sono troppi e non riescono ad assorbirli.

I GI hanno abbandonato un equipaggiamento mostruoso che, come quello preso nel 1975, servirà a poco. Richiedendo molta manutenzione e pezzi di ricambio, i talebani non saranno in grado di far funzionare tutto ciò che è stato preso. D’altra parte, l’attrezzatura sovietica di 30 anni fa è ancora in uso …

La Russia ha ammassato truppe in Tagikistan. Ma non ci sono indicazioni, per il momento, che i talebani siano espansionisti. Finora, non hanno detto nulla per prolungare la guerra. Va anche notato che la fornitura di armi degli Stati Uniti era come la VN. Ha anche dato da mangiare ai talebani.
La lezione afghana ci insegna il destino di altri insensati interventi militari dell’Occidente in Africa, in Medio Oriente ed altrove: un sicuro fallimento e una dilapidazione di risorse. Un sicuro business soltanto per l’apparato militare e industriale degli USA.

Fonti: https://strategika51.orghttp://lachute.over-blog.com

Traduzione e sintesi: Gerard Trousson

34 Commenti
  • antonio
    Inserito alle 12:46h, 08 Luglio Rispondi

    oramai eroina e cocaina rendono benpoco, quindi gli evangelico-ebraici-religiosi si danno al nuovo business . Virus + Vaccino
    maledetti da Dio

  • ARMIN
    Inserito alle 13:31h, 08 Luglio Rispondi

    Gli americani avevano inviato anni fa in Afghanistan, il generale PETRAEUS ………………………..
    che doveva fare polpette dei Talebani ………………………………
    Siccome non c’è riuscito ………….. dal NERVOSO, dalla frustrazione, i padroni del vapore lo hanno attaccato per una mera questione sessuale! Perché aveva una relazione con una soldatessa! Cosa casio c’entrava!?
    Sono sfortunati!
    HA HA HA HA HA HA HA HA HA HA HA HA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    Auguri.

  • Nexus
    Inserito alle 14:10h, 08 Luglio Rispondi

    Per i padroni del vapore qualunque sia il risultato finale della guerra… è sempre una vittoria.

    “Non si tratta di stabilire se la guerra sia legittima o se, invece, non lo sia. La vittoria non è possibile. La guerra non è fatta per essere vinta, è fatta per non finire mai.
    Una società gerarchica è possibile solo se si basa su povertà e ignoranza. Questa nuova giustificazione della guerra attiene al passato, ma il passato, non può essere che uno e uno soltanto.
    Di norma lo sforzo bellico persegue sempre lo scopo di tenere la società al limite della sopravvivenza.
    La guerra viene combattuta dalla classe dominante contro le classi subalterne e non ha per oggetto la vittoria sull’Eurasia o sull’Asia orientale, ma la conservazione dell’ordinamento sociale.”

    George Orwell

    • ARMIN
      Inserito alle 14:42h, 08 Luglio Rispondi

      Mi permetto di condraddire. E’ come la volpe che non raggiunge l’uva in alto, e poi dice “tanto era acerba”.
      No. Per me sono guerre di RAPINA e di CONQUISTA. tipico degli anglosassoni.
      Siccome sono regolarmente BASTONATI e SCONFITTI, tirano fuori le “giustificazioni” più STRAMBE.
      In VIETNAM HANNO SUBITO UNA SCONFITTA COLOSSSALE GIGANTESCA. Non sono andati lì per turismo.
      E neanche per creare il caos. Se mi permettete, sono andati lì perché vogliono conquistare il Mondo.
      Purtroppo per essi non hanno nessuna speranza, E NEANCHE LA CAPACITA’..
      SONO SCONFITTI i padroni del vapore.

      • atlas
        Inserito alle 15:05h, 08 Luglio Rispondi

        bravo Armin: morte ai democratici conquistatori, impero del male, pedofili e pederasti schifosi, drogati e corruttori pornografi

        • ARMIN
          Inserito alle 17:00h, 08 Luglio Rispondi

          Per ATLAS. Ciao, Atlas. Ti ringrazio.

      • Arditi, a difesa del confine
        Inserito alle 02:31h, 09 Luglio Rispondi

        anche la grande Armata Rossa mi pare sia tornata con la coda tra le gambe dall’Afghanistan
        o i compagni comunisti combattenti che con impervio sacrificio e spirito di dedizione sacrificarono la loro gioventù per aiutare i compagni comunisti combattenti coreani ad invadere il sud
        li però non era imperialismo, giusto

        • LN 2
          Inserito alle 10:13h, 09 Luglio Rispondi

          Ardito del Pentagon, fai veramente schifo,sei un falsificatore seriale, sembri la CNN. Secondo te i coreani che hanno cercato di cacciare gli invasori americani e i loro mercenari locali sono degli “imperialisti” e la “Armata Rossa” era andata in Afganistan per sport. Era il governo afgano che nel 1979 aveva richiesto l’aiuto del governo Urss in quanto la CIA, il Pakistan e i sauditi avevano inziato da un paio di anni loro campagna terroristica per distruggere l’Afganistan LAICO e creare un bastione del terrorismo islamico da utilizzare in chiave anti russa seguendo la dottrina Brzezinski. I russi, pur con poche risorse, lo hanno impedito per 13 anni. Adesso tu e gli altri imbamboliti, godetevi l’Afganistan retrocesso di 1.500 anni nella scala della civilizzazione.

          • atlas
            Inserito alle 14:03h, 09 Luglio

            io ho cercato di recuperarlo ma ho fallito. E cmq i guerriglieri supportati dalla cia sono salafiti e wahhabiti, non islamici. E servono ancora, dopo quell’addestramento, per andare a combattere ovunque gli usa vogliono (negli anni ’90 in Algeria per es.) per i loro interessi. Non contro gli omofili certo, perchè gli usa sono democratici, ma ci potrebbe essere pur sempre qualche ‘cane sciolto’, qualche ‘scheggia impazzita’, anche quì in Europa

          • ARMIN
            Inserito alle 14:13h, 09 Luglio

            Per LN2.
            Ciao, LN2. Hai scritto bene e in dettaglio. Poi c’è la bugia occidentale che i Russi siano stati SCONFITTI in Afghanistan. Nulla di vero. I Russi controllavano con gli Afghani governativi l’INTERO Paese, e per motivi interni (perstrojka, ecc.!) hanno lasciato l’Afghanistan, INVITTI. al fedele Najibullah.

  • mondo falso
    Inserito alle 14:31h, 08 Luglio Rispondi

    Gli americani erano in Afghanistan per le coltivazioni di oppio per farne droga e medicinali, Un giro di miliardi di dollari all’anno

    • atlas
      Inserito alle 14:40h, 08 Luglio Rispondi

      sinistri drogati pederasti pedofili e spacciatori maledetti

      • cherubbo
        Inserito alle 16:35h, 08 Luglio Rispondi

        AL Tabari, uno dei più grandi commentatori delle biografie è gli Hadith (racconti) di Maometto, disse che niente, Niente, contraddice il fatto che aisha fu sposata a 6 anni e stuprata a 6 anni.
        Aisha era una bambina, è lei stessa a dirlo in Ṣaḥīḥ al-Bukhārī Libro 58 Hadith 234.
        In Ṣaḥīḥ al-Bukhārī Volume 8, Libro 73, Numero 151 è scritto che Aisha soleva giocare con le bambole in presenza di Maometto.

        • atlas
          Inserito alle 19:52h, 08 Luglio Rispondi

          al minkione mi dice che se tu e gli altri omofili e pederasti vi avvicinate ad aggredire i miei nipotini e la mia Famiglia scatta l’odio puro, atavico e irrefrenabile, automatico. Vai pure ad avvertire la milizia del tuo regime PD

          • cherubbo
            Inserito alle 21:03h, 08 Luglio

            aggettivi che rispecchiano il protagonista del tuo romanzo.
            Tanti auguri,ne hai bisogno.

          • atlas
            Inserito alle 15:10h, 09 Luglio

            cambiamo strategia. Non diamo da mangiare ai troll democratici (non rispondiamogli nel merito dei loro commenti contrari all’orientamento sovranista del sito). E’ Luciano Lago che li deve definitivamente cancellare tutti, il sito è il suo. Finchè non lo fa è uno che dimostra solo di scrivere chiacchiere (democrazia)

  • Hannibal7
    Inserito alle 16:36h, 08 Luglio Rispondi

    Mi puzza non poco il fatto che se ne siano andati così …talmente di fretta da lasciare sul campo milioni di dollari tra attrezzature, ricambi e stracazzi vari….
    Boh….
    Dasvidania gente

    • ARMIN
      Inserito alle 17:08h, 08 Luglio Rispondi

      Per Hannibal7. Ciao, Hannibal7.
      Il problema è che le SCONFITTE BRUCIANTI fanno perdere la testa!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
      Questi poveri liberatori incompresi, che gli sparano dovunque!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
      Non c’è più religione.
      HA HA HA HA HA HA HA HA HA HA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

      • Hannibal7
        Inserito alle 18:49h, 08 Luglio Rispondi

        Ciao ARMIN….se gli sparano addosso,primo fanno bene e secondo …un motivo ci sarà?…..
        Hai la risata facile,devi essere simpatico oltre che preparato su vari argomenti
        Dasvidania egregio

        • Giorgio
          Inserito alle 10:53h, 09 Luglio Rispondi

          Le risate estroverse di Armin …… sono la dimostrazione delle falsità della cricca di provocatori che infestano questo sito ……
          quando ci descrivono come odiatori, violenti, tribali e nemici della vita …….
          tempo fa si diceva : …… una risata vi seppellirà ……

  • Mardunolbo
    Inserito alle 18:45h, 08 Luglio Rispondi

    Ma e’tipico degli americojons andarsene abbandonando tutto, anche gli alleati !
    Sto aspettando che facciano lo stesso in Siria ed Iraq !

  • eusebio
    Inserito alle 19:12h, 08 Luglio Rispondi

    Gli USA pagano la loro profonda instabilità interna e la loro mancanza di una identità etnica e culturale definita, è chiaro che il collasso ormai definitivo della vecchia cultura identitaria protestante di tipo calvinista, molto primitiva e materialista, è completo e la vecchia identità ormai non esiste più e che le masse di immigrati di cultura cattolica che sono state obbligaei a convertirsi ad un protestantesimo primitivo e analfabeta non si sentono integrate in una cultura nazionale non loro.
    Per paradosso l’attuale dominante cultura liberale, liberista e libertaria, folle e portatrice di dissoluzione, è l’ultima manifestazione di una tradizione “progressista” protestante di origine quacchiera, contrapposta alla cultura protestante conservatrice anglicana-luterana.
    Oggi queste contrapposizioni politico-culturali di matrice religiosa non hanno praticamente senso ma fino alla fine degli anni ottanta erano ancora dominanti nel panorama politico-culturale americano.
    L’immigrazione di massa ispanica degli ultimi decenni, arrivata oggi ad esprimere un quarto della popolazione, la maggiore affinità culturale di vaste masse di americani bianchi cattolici con gli ispanici cattolici in maggioranza bianchi stanno ridisegnando la geografia politica degli USA.
    Qualche giornalista messicano-americano comincia a dire che finalmente Filippo II di Spagna ha vinto su Elisabetta I di Inghilterra, se gli USA si ispanizzeranno e cattolicizzeranno il loro attuale marasma politico-culturale sarà archiviato, e un regime americano latinizzato potrebbe andare d’accordo con Russia, Europa occidentale perlopiù cattolica ed America Latina, in prorompente crescita economica e demografica.

    • ARMIN
      Inserito alle 20:15h, 08 Luglio Rispondi

      Per EUSEBIO.
      Ciao, Eusebio. Analisi dettagliata e approfondita, hai evidenziato il problema spirituale,
      “vecchia cultura identitaria protestante di tipo calvinista, molto primitiva e materialista” molto pofondo.

      I Puritani hanno preso alla lettera il vecchio testamento, ne sono ossessionati e si considerano gli eletti, e possono fare di tutto agli altri. Sono distorsioni culturali e mentali, che non portano del bene, ma la rovina, secondo me.

      Ciao.

  • Giorgio
    Inserito alle 20:02h, 08 Luglio Rispondi

    Propongo un brindisi (purtroppo solo virtuale) alla caduta di Kabul ……..
    Ci state ?

    • ARMIN
      Inserito alle 20:21h, 08 Luglio Rispondi

      Per GIORGIO.
      Ciao, Giorgio!
      Sì, sono d’accordo, brindisi a profusione! Viva la muerte de los gringos!

      • atlas
        Inserito alle 21:56h, 08 Luglio Rispondi

        a quando un brindisi con buona birra alla spina per la caduta rovinosa e DEFINITIVA di tutti questi sinistri democratici omofili e pedofili che infestano il sito ? Dipende da Luciano Lago, quindi, nonostante la sua buona volontà, mi sa che dovremo aspettare ancora parecchio. Nel frattempo cpombattiamo afffinchè fatti come quelli di Bibbiano non accadano MAI più, che ne dite ?

        • ARMIN
          Inserito alle 22:23h, 08 Luglio Rispondi

          Per ATLAS.
          Ciao, Atlas. Buona idea.
          Viva la Lotta Rivoluzionaria a tutti i livelli fino alla Vittoria!
          Morte a tutti i lacché pantegane pervertiti della sinistra merdosa schifosa!
          Morte a chi tocca i bambini! MORTE!
          Ci vuole il lanciafiamme, che sanifica e disinfetta!
          Devono morire.

          • Hannibal7
            Inserito alle 01:19h, 09 Luglio

            ATLAS ci sto e sono già all’opera di contrasto
            Troveranno duro quei meschini infami sputamenzogne guai a chi tocca i bambini ziofà!!!

  • cherubbo
    Inserito alle 13:12h, 09 Luglio Rispondi

    guai a chi tocca i bambini…
    quindi guai ai maomettiani.
    Mi trovi perfettamente in sintonia.

    • atlas
      Inserito alle 14:09h, 09 Luglio Rispondi

      importante è non trollare ripetutamente e sotto ogni articolo come fate voi omofili celati sotto infiniti nomignoli, la redazione si potrebbe stancare. Hanno amici ‘mussulmani’ iraniani, libanesi, siriani, alcuni li conosco anche io, che non gradiscono continue offese all’Islam su questo sito …… vedremo nei fatti. Io intanto me ne vado al mare. Quì nel Mediterraneo siciliano c’è un sole …… in italia sò che piove grandine come sassi, castigo di Dio come per i sodomiti ?

      • filiberto
        Inserito alle 14:16h, 09 Luglio Rispondi

        La Redazione sapra’ sicuramente delle diavolerie presenti nel corano,quelle successe alla piccola Aisha o quelle che succedono alle povere donne che provano ad uscire senza velo o accompagnatore.
        Inoltre caro Atlas,sicuramente saprai anche tu che l islam e’ la stata la belva satanica della CIA usata per destabilizzare i popoli arabi.
        Un abbraccio carissimo.

        • atlas
          Inserito alle 15:11h, 09 Luglio Rispondi

          cambiamo strategia. Non diamo da mangiare ai troll democratici (non rispondiamogli nel merito dei loro commenti contrari all’orientamento sovranista del sito). E’ Luciano Lago che li deve definitivamente cancellare tutti, il sito è il suo. Finchè non lo fa è uno che dimostra solo di scrivere chiacchiere (democrazia)

          • cherubbo
            Inserito alle 17:44h, 09 Luglio

            dovrebbero bannarti per spam…

          • atlas
            Inserito alle 23:58h, 09 Luglio

            cambiamo strategia. Non diamo da mangiare ai troll democratici (non rispondiamogli nel merito dei loro commenti contrari all’orientamento sovranista del sito). E’ Luciano Lago che li deve definitivamente cancellare tutti, il sito è il suo. Finchè non lo fa è uno che dimostra solo di scrivere chiacchiere (democrazia)

Inserisci un Commento