Forti perdite tra l’Esercito israeliano a Gaza

Israele ammette 10 morti in 24 ore a Gaza, la maggior parte dei quali ufficiali
L’esercito israeliano ha ammesso mercoledì la morte del primo ufficiale di riserva durante i combattimenti nel nord della Striscia di Gaza.

Con questo nuovo calo, il bilancio delle vittime dell’esercito sionista nella Striscia di Gaza è salito a 10 nelle ultime 24 ore.

Pertanto, il numero delle forze di occupazione uccise negli scontri con il Movimento di resistenza islamica palestinese (HAMAS) da quando ha lanciato l’operazione Al-Aqsa Storm il 7 ottobre sale a 408.

Di questo numero totale, 84 corrispondono ai soldati israeliani uccisi dall’inizio dell’offensiva di terra nella Striscia di Gaza.
Israele ha lanciato una guerra genocida contro la Striscia di Gaza come rappresaglia per l’ operazione a sorpresa Al-Aqsa Storm lanciata da Hamas il 7 ottobre in risposta all’escalation di crimini contro il popolo palestinese da parte del regime sionista.

Gli attacchi aerei indiscriminati e le incursioni di terra dell’esercito israeliano a Gaza sono ripresi venerdì dopo una tregua di sette giorni. Questa aggressione criminale ha causato la morte di oltre 16.200 civili, la maggior parte dei quali bambini e donne.

Tuttavia il comando israeliano ha sottovalutato la capacità di resistenza dei gruppi palestinesi che, nascosti tra le macerie delle case distrutte, aspettano l’arrivo delle truppe isreliane e tendono agguati e trappole ai soldati dell’IDF.
Questo procura gravi perdite ai soldati sionisti che sono molto capaci di bombardare la popolazione indifesa nei campi profughi ma hanno grosssi problemi nell’affrontare la guerriglia dei gruppi di resistenza, quelli che escono all’improvviso dai loro nascondigli e colpiscono quando meno il nemico si aspetta il colpo. Un trauma per l’IDF.

Fonte: Hispan TV

Traduzione e nota: Luciano Lago

6 commenti su “Forti perdite tra l’Esercito israeliano a Gaza

  1. Solamente 84 soldati Israeliani morti in due mesi di Genocidio Palestinese !
    Non è una grossa perdita !
    Le ripetute vaccinazione obbligatorie ed inutili in Italia contro l” influenza stupida da Covid19 ha assassinato migliaia di cittadini italiani giovani ed azioni sani !
    Qui in Italia il regime totalitario italiano PRO-VAX Mafioso -Fascista per intascare le LAUTE BUSTARELLE dalle case Farmaceutiche USA-UK-UE che fanno esperimenti con vaccini sperimentali che modificano il DNA ha obbligato con la forza ben 50 milioni di cittadini italiani a fare da cavie umane alla inutile campagna vaccinale anti-covid19 che ha provocato una STRAGE tra i cittadini italiani SANI !
    Da quanto è cessato in Italia l” obbligo assurdo di vaccinarsi contro il Covid19 più volte al” anno i morti di Covid19 e le morti ANOMALE sono cessate quasi del tutto !
    Durante la campagna vaccinale obbligatoria contro il Covid19 morivano in media nel mio quartiere o zone limitrofe 2 -3 vaccinati alla settimana colui che non moriva di Covid19 dopo essere stato vaccinato moriva di una misteriosa malattia “!
    Cessato l” Obbligo vaccinale gli italiani non si sono più vaccinati ed è sparito sia il Covid19 sia le misteriose morti da VACCINO hanno iniziato a ridursi drasticamente !

  2. Personalmente credo che se gli armati ebrei in divisa (militari e poliziotti), eliminati da Hamas con Alluvione al-Aqsa nel territorio occupato dall’entità sionista, fra i giorni 7-8 ottobre 2023, sono stati oltre quattrocento (quasi 450?), oggi, dopo più di due mesi di conflitto, gli ebrei in armi eliminati sul suolo della Striscia potrebbero essere quasi altrettanti, o almeno 200, ma non certo meno di cento … Se poi consideriamo i feriti, fra i quali quelli gravi, credo che il numero salga di molto.

    Mi pare chiaro che gli ebrei sono terrorizzati dalle perdite subite e non lo dichiarano o le sottostimano volutamente.

    Vuoto per pieno, come si dice nell’edilizia, mi azzardo a stimare gli ebrei armati eliminati complessivamente, dal 7 di ottobre a oggi, con un numero compreso fra i 600 e gli 800 cento.

    Se si scateneranno violente battaglie terrestri, con i combattenti palestinesi fra le rovine, che costringeranno l’aggressore a scendere dai corazzati e dai mezzi blindati, il numero degli ebrei eliminati potrebbe aumentare esponenzialmente, perché la superiorità ebrea in termini di sistemi d’arma si ridurrebbe alquanto e i combattenti palestinesi ne trarrebbero giovamento …

    Cari saluti

  3. 100 morti , da aggiungere ai 1200 del 7 , come minimo ne elimineranno 120000 di queste bestie. Oggi vedevo le foto dei combattenti di Hamas che si sono arresi , nudi uno attaccato al altro sui camion del bestiame , spettacolo !!! Chissà quali torture gli aspettano nei bunker israeliani , dovrebbero pubblicare dei video , birra e pop corn e via la serata è fatta

  4. la guerra tra israele e hamas sembra la fotocopia di davide e golia nonostante la schiacciante superiorità militare israele sta rapidamente perdendo gran parte dell’opinione pubblica mondiale,da quallo che leggo su siti anche esteri la disapprovazione per i sionisti si sta trasformando in odio totale anche secondo me israele è un tumore maligno che non può più avere posto nel mondo in cui viviamo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by madidus