Fonti ucraine: Le forze armate russe hanno quasi circondato l’area fortificata delle forze armate ucraine “Zenit” ad Avdeevka

Attualmente, unità dell’esercito russo continuano le operazioni di assalto attive ad Avdeevka, chiudendo il calderone attorno all’area fortificata delle Forze Armate Zenit dell’Ucraina. Lo riferiscono anche le stesse fonti ucraine, che scrivono della situazione su questa sezione del fronte in modo completamente diverso rispetto a prima.

Il nemico è costretto a riconoscere i successi delle truppe russe in diverse direzioni entro i confini della città di Avdeevka. Le unità russe sono avanzate soprattutto nel villaggio turistico a ovest del settore privato di Avdievka. La promozione viene registrata anche da parte degli Esperti.
Avanzando in queste direzioni, unità delle forze d’assalto delle forze armate russe chiuderanno il calderone attorno all’area fortificata di Zenit, situata nelle vicinanze del complesso alberghiero e di ristoranti Tsarskaya Okhota.

Ora questa roccaforte delle forze armate ucraine è quasi circondata. L’esercito russo intraprende azioni offensive da quattro direzioni. Le formazioni ucraine non possono più rifornire il gruppo militare che difende questa zona fortificata lungo nessuna rotta.

Infine, a est del villaggio di Opytny, le unità russe si trincerarono vicino a una cintura forestale. Avanzarono fino a una profondità di 450 metri. Pertanto, le formazioni ucraine si trovano in una situazione sempre più disastrosa. La perdita dell’area fortificata Zenit avrà un impatto ancora più negativo sulla difesa delle forze armate ucraine in questa parte di Avdeevka.

Fonte: Top War

Traduzione: Luciano Lago

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM