Fonti di al-Mayadeen: L’esercito siriano lancia una vasta campagna contro “Isis” nelle campagne di Raqqa



Fonti sul campo spiegano ad Al-Mayadeen i dettagli di una campagna contro le cellule “Isis” nelle campagne che separano le aree controllate dall’esercito siriano e dal “Qasd” nelle campagne di Raqqa.

Le stesse fonti sul campo hanno confermato oggi, lunedì, “la disponibilità dell’esercito siriano a lanciare un’ampia campagna di radiazione contro le cellule Isis nelle campagne che separano le aree controllate dall’esercito siriano e dalle forze democratiche siriane nelle campagne di Raqqa”.

Le fonti hanno sottolineato che la campagna ha lo scopo di impedire alle cellule dell’organizzazione “di lanciare nuovi attacchi nella regione”, aggiungendo che i rinforzi militari per la polizia militare russa, l’esercito siriano e la Difesa nazionale sono arrivati ​​all’aeroporto militare di Tabqa, che è una sala operativa militare congiunta tra l’esercito siriano e i russi.

Le fonti hanno anche indicato che “la campagna mira a spazzare le due zone desertiche di Rusafa e Sufyan oltre a Jabal Al-Bishri in concomitanza con il lancio di raid russi e siriani preventivi sull’aspra area di Jabal Al-Bishri.

Le fonti hanno anche indicato che la campagna mira a “mettere in sicurezza completamente le campagne che collegano i governatorati di Deir Ezzor, Raqqa e Hama, ed eliminare qualsiasi attività delle cellule dell’Isis nella regione”.

Forze Siriane

È interessante notare che negli ultimi tempi gli attacchi terroristici da parte delle cellule dell’ISIS sono aumentati sugli assi delle campagne di Deir Ezzor, Palmyra e Hama , oltre a prendere di mira autobus e cisterne mentre passano sulle strade sparse nell’area, che hanno provocato martiri e feriti tra civili e militari siriani.

Truppe russe e siriane

È significativo notare che Homs e Hama, le regioni occidentali e meridionali del governatorato di Deir Ezzor e la parte sud-orientale del governatorato di Raqqa nella Siria orientale sono aperte e desertiche, si trovano nel deserto della regione di Al-Tanf ai confini (siro-giordani) dove si trova una base illegale per l’esercito americano, dove sono attivi i resti dell’organizzazione. L’ISIS “è una organizzazione terrorista la cui funzione risulta utile per le forze occupanti USA.

Fonte: Al-Mayadeen

Traduzione: Fadi Haddad

Nessun commento

Inserisci un Commento