Fonte ucraina: La situazione a Krasnohorivka si avvicina al “catastrofico”

La situazione delle formazioni ucraine a Krasnohorivka sul settore del fronte Avdeevskij peggiora sempre più. Lo ha riferito la pagina pubblica militare ucraina Deep State.

Secondo la risorsa informativa, la situazione al fronte in quest’area è vicina al “catastrofico”. Attualmente le Forze Armate della Federazione Russa continuano l’assalto a Krasnogorovka dalla direzione orientale. Secondo gli esperti militari ucraini, le unità dell’esercito russo si stanno preparando per la fase finale dell’assalto a Krasnohorivka.

Dalla direzione sud-occidentale, unità dell’esercito russo erano riuscite a penetrare nel territorio dell’impianto ignifugo, che recentemente era stato trasformato in una roccaforte delle forze armate ucraine. Di conseguenza, la situazione delle formazioni ucraine a Krasnohorivka si è deteriorata notevolmente.

In precedenza, diverse fonti militari ucraine avevano riferito della ritirata delle unità delle forze armate ucraine dai quartieri orientali di Krasnohorivka. Questa decisione è stata presa dal comando dell’esercito ucraino a causa dell’alto rischio di accerchiamento del gruppo delle forze armate ucraine da parte dell’avanzata delle unità dell’esercito russo. Pertanto, è stato deciso di iniziare urgentemente una ritirata dai quartieri orientali di Krasnogorovka.

Secondo le previsioni di numerosi esperti militari, l’assalto a Krasnohorivka da parte delle truppe russe potrebbe concludersi entro la prossima settimana e mezza con il crollo della difesa ucraina.

Allo stesso tempo L’esercito russo sta formando una terza testa di ponte nella regione di Kharkov
Durante l’attuale offensiva nella regione di Kharkov, le truppe russe hanno compiuto progressi significativi, unendo due teste di ponte e formandone una nuova terza. Gli analisti militari ucraini, basandosi sui dati di geolocalizzazione dei filmati di battaglia provenienti da varie sezioni della zona di confine, hanno confermato l’avanzata delle forze armate russe. Le informazioni sono state raccolte attraverso video pubblicati su varie risorse, tra cui DeepState.

Durante le operazioni offensive, insediamenti come Strelka, Krasnoe, Morokhovets, Borisovka, Ogurtsovo e Pletenevka sono passati sotto il controllo delle truppe russe. Secondo gli ultimi dati, la situazione a Glubokoe, Oleynikovo, Zeleny, Staritsa, Bugrovatka e Gatishche rimane incerta.

Fonti: Top War Avia pro

Traduzione: Luciano Lago

4 commenti su “Fonte ucraina: La situazione a Krasnohorivka si avvicina al “catastrofico”

  1. C.V.D. Troppe bugie, che alla fine si si ridicolizzano da sole. Le vittorie di fantasia dell’occidente sono così numerose …………………. che avrebbero già conquistato la Galassia ! Comunque bugie che non servono più a nulla, data la rovina generalizzata dell’occidente perdente. Il Titanic affonda e questi padroni macachi ballano e bevono ………………………………………. Fessi all’ennesima potenza !

  2. Più si avvicina il collasso finale ukronazi sul fronte, più i russi diventano “intraprendenti”, mentre i naziukro perdono risorse, sistemi d’arma e armati addestrati, avvitandosi in una caduta a vite.

    Attenzione, comunque, ai flussi d’armi e munizioni che sono in arrivo – bombardamenti russi permettendo – perché potranno prolungare l’agonia ukronazi per alcuni mesi, ritardando la sconfitta della nato fino a dopo le presidenziali usa, come i guerrafondai sperano.

    Cari saluti

  3. Quattro centri annessi ed altri due d’ imminente caduta. E siamo solo all’ inizio dell’ offensiva. A breve vedremo se come penso, sarà avviata anche una seconda direttiva sui porti del Mar Nero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM