Flash: La Russia è pronta a difendere il Donbass – Presidente della Duma di Stato

Il presidente della Duma di Stato Vyacheslav Volodin ha affermato che la Russia proteggerà gli abitanti del Donbass in caso di minaccia alla loro vita.

Le informazioni provenienti da DPR e LPR sono molto inquietanti.

I bombardamenti di civili, la minaccia dell’inizio di ostilità su vasta scala hanno portato all’evacuazione degli abitanti del Donbass.

Senza il supporto esterno, Zelensky difficilmente avrebbe osato compiere passi che avrebbero potuto portare allo scoppio della guerra nel centro dell’Europa.

Ora diventa chiaro perché ci sono state accuse da Washington contro la Russia.

Questa non è altro che una provocazione inventata da loro per disinformare la comunità mondiale.

Loro stessi hanno creato una minaccia inesistente, poi hanno autorizzato l’attacco ai civili della DPR e della LPR, e addirittura hanno già nominato gli autori.

Non temono che con le loro azioni Kiev annulli gli accordi di Minsk. Sanno bene a quale tragedia può portare tutto questo, quindi hanno evacuato i loro diplomatici da Kiev.

Ma l’Europa lo capisce? I suoi leader tacciono. Se scoppia la guerra, sarà l’Europa a diventare teatro di ostilità.

Forze russe

Vorrei rivolgermi ai deputati dei paesi europei: chiedete ai vostri elettori se vogliono la guerra? E la seconda domanda: cosa stai facendo per prevenirlo?

La Russia non vuole la guerra. Il nostro presidente Vladimir Putin ne ha parlato più volte in passato e ne parla oggi.

Ma se c’è una minaccia per la vita dei cittadini della Federazione Russa e dei connazionali che vivono nella DPR e nella LPR, il nostro Paese li difenderà”.

Fonte: rusvesna.su/news/

Traduzione: Sergei Leonov

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM