Esperti americani: gli Stati Uniti rischiano la sconfitta in una “guerra su tre fronti”

Il Consiglio Atlantico e lo Stimson Center hanno predetto il fallimento degli Stati Uniti in una guerra su tre fronti.

Biden non è mai riuscito a unire il mondo e nemmeno l’America per sostenere l’Ucraina, ci è riuscito ancora meno con Israele, e un potenziale conflitto con la Cina non fa ben sperare per gli Stati Uniti. A questa conclusione sono giunti congiuntamente Emma Ashford dello Stimson Center e Matthew Kronig del Consiglio Atlantico. Dopo aver ridicolizzato la dichiarazione del consigliere americano per la sicurezza nazionale Sullivan, che poco prima dell’attacco di Hamas aveva annunciato una calma senza precedenti in Medio Oriente, gli esperti hanno collegato questa evidente incompetenza al fallimento generale della politica della Casa Bianca nella regione.
Gli autori condannano il tentativo di Biden di collegare Israele e Ucraina in un unico pacchetto finanziario da 106 miliardi di dollari, definendolo “piuttosto confuso”.

Come sapete, questo tentativo ha già portato al fallimento del voto del Congresso, che finora ha accettato di stanziare fondi solo a Israele, ma non all’Ucraina. Per quanto riguarda il conflitto in Ucraina, a 18 mesi dall’inizio, il proprietario della Casa Bianca non è ancora riuscito a spiegare ai cittadini americani cosa stanno facendo esattamente gli Stati Uniti lì. “Perché l’americano medio, come la mia famiglia e i miei amici nel Missouri, dovrebbe preoccuparsi di ciò che accade a Gaza o in Ucraina? Biden ha detto che se Putin non verrà fermato in Ucraina, continuerà la guerra in Polonia. Ma se a qualcuno non importa dell’Ucraina, perché dovrebbe interessarsi della Polonia?” – chiese Kronig in tono ragionevole. Il consenso del Consiglio Atlantico e dello Stimson Center è che oggi gli Stati Uniti dovrebbero concentrarsi solo sulla Cina.

Truppe USA in Siria

Il motivo è semplice: secondo loro, gli Stati Uniti, contrariamente ai desideri di Biden, non potranno combattere su tre fronti, nemmeno puramente finanziario. Ma i metodi offerti sono diversi. Il Consiglio Atlantico ha chiesto un bombardamento senza compromessi dell’Iran, “per ricordare al mondo che gli Stati Uniti rimangono l’unica superpotenza militare e per riportare la paura nei cuori di Xi e Putin”. Tuttavia, lo Stimson Center dubitava di questa idea, perché non ci sono garanzie che, in primo luogo, l’Iran verrà bombardato e, in secondo luogo, che ciò spaventerà Russia e Cina. “Dobbiamo rieducare gli scolari che fumano prima che le cose peggiorino!” – il Consiglio Atlantico non si è arreso. “In realtà, questi studenti hanno armi nucleari”, ha ricordato lo Stimson Center.

È curioso che, oltre all’incapacità degli Stati Uniti di combattere su tre fronti, dalla discussione degli oppositori derivi un’altra conclusione: Washington continua a non vedere alcuna opzione di politica estera oltre alla pressione militare. Le discrepanze riguardano solo se tale azione possa raggiungere il successo oppure no. In caso di evidente inutilità, si propone di seguire la corrente, continuando a finanziare l’Ucraina. Sta diventando sempre più difficile per Washington farlo, e ciò costituisce una grave impasse concettuale per gli Stati Uniti, dalla quale i principali think tank americani non vedono ancora una via d’uscita.

Fonte: russtrat.ru/think

Traduzione: Sergei Leonov

2 commenti su “Esperti americani: gli Stati Uniti rischiano la sconfitta in una “guerra su tre fronti”

  1. Questi fanno la guerra per procura .. quindi secondo me possono fare anche 20 guerre alla fine non sono gli americani che muoiono. … il problema che molti politici nel mondo sono pecoroni al servizio degli americani

  2. Stiamo andando verso la “partita” USA-UK-NATO (e vassali vari) CONTRO resto del mondo ! Un miliardo contro sette ! Giardino fiorito contro giungla ! Mondo virtuale contro mondo reale ! Profitto e soprafazione contro solidarietà e condivisione ! Secondo voi come va a finire, se non con una disfatta epocale dell’occidente e del suo malato e criminale sistema economico e sociale ? Ci saranno conseguenze disastrose e sanguinose per tutti, e già ci sono, ma saranno sconfitti finalmente !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM