Ennesimo attacco notturno in territorio siriano realizzato da F-35 israeliani


L’attacco a un convoglio di carburante iraniano è stato effettuato da aerei da combattimento israeliani.

L’attacco a un convoglio di camion iraniani che trasportava grandi quantità di carburante è stato effettuato di notte da un gruppo di almeno due caccia israeliani F-35. Questi ultimi si trovavano nello spazio aereo iracheno e hanno attaccato un convoglio di camion iraniani carichi di carburante e, secondo fonti iraniane, probabilmente armi, non appena quest’ultimo ha attraversato il confine tra Iraq e Siria.

A seguito degli attacchi israeliani, almeno sei camion che trasportavano carburante sono stati distrutti. Gli attacchi a un convoglio con camion di carburante iraniani hanno provocato un incendio molto grave, che, secondo i dati preliminari, si è diffuso ai veicoli vicini, provocando un gran numero di vittime civili.
Secondo i dati preliminari, Israele ha utilizzato caccia F-35 per nascondere la propria presenza ed evitare un possibile attacco delle difese aeree iraniane situate vicino al confine, mentre questo è uno dei primi attacchi israeliani degli ultimi mesi nella Siria orientale.
È noto che i camion con carburante avrebbero dovuto arrivare sia sul territorio della Siria che sul territorio del Libano, vicino alla Siria.
Maggiori informazioni su: https://avia.pro/news/nochnoy-udar-po-territorii-sirii-byl-nanesyon-izrailskimi-f-35

Maggiori informazioni su: https://avia.pro/news/nochnoy-udar-po-territorii-sirii-byl-nanesyon-izrailskimi-f-35

Traduzione: Mirko Vlobodic

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM