Emergenza permanente: la condizione del governo Draghi per proseguire nell’agenda del regime tecno sanitario della sorveglianza

di Luciano Lago

Arriva il nuovo ceppo Covid dal Sud Africa; vaccinare i bambini dai 5 anni in su; terza dose per tutti in attesa della quarta; lockdown per i non vaccinati; super green pass, divieto di manifestazioni; esercito per le strade, vietare il dissenso.
Le direttive del governo si susseguono freneticamente mentre Draghi, Speranza e la Lamorgese studiano per escogitare qualche nuovo marchingegno che permetta di perpetuare lo stato di emergenza e limitare le libertà e i diritti dei cittadini. Se lo possono permettere visto che non esiste più alcuna opposizione e Draghi è ormai considerato “l’uomo della provvidenza” da tutti.
Provvidenziale arriva il nuovo ceppo di Covid dal Sud Africa, molto contagioso dicono, quindi nuove misure di emergenza più rigide con il bloccare i voli dall’Africa australe ma non certo il bloccare i barconi dall’Africa, quelli servono per ripopolare e trasferire mano d’opera a basso costo per le imprese e per le mafie.

Il nuovo ceppo è altamente mutante quindi bisogna stare in guardia, avvisano gli scienziati, gli infettologi, lo confermano specialisti improvvisati, tuttologi e presentatori TV. Le azioni e i profitti della Pfizer e delle altre farmaceutiche salgono alle stelle.
Scoppia la sindrome dell’untore fra i sostenitori del “Pensiero Unico”: “tenere a distanza ed isolati i non vaccinati, mettere divieti di ingresso per questi dappertutto, sono loro il pericolo, dagli all’untore”, gridano gli esponenti del nuovo corso tecno sanitario. Togliamogli ogni diritto, anzi no, rinchiudiamoli in appositi campi, facciamoli soffrire, dicono. Queste le proposte che affluiscono dai vari esponenti e sostenitori del regime tecno sanitario.
Nonostante questo ed i divieti del Ministero degli Interni, masse incontrollate di gente scontenta si riuniscono in piazza per protestare. Intollerabile! Gridano i vari Formigli, Cecchi Paone, Mughini, Ronzulli, Severgnini e compagnia cantante.
Le nuove disposizioni prevedono di predisporre l’Esercito per le strade, controllare chi non dispone del super green pass, verificare che i ristoratori, titolari di palestre, piscine, cinema e teatri controllino scrupolosmente tutti.

Esercito controlla le strade e i super green pass

Mentre l’esercito controlla e la polizia vigila i pericosi no vax, i rom continuano ad occupare abusivamente le case degli anziani soli, gli spacciatori nelle città svolgono con tranquillità i loro traffici di droga, la mafia nigeriana incrementa i suoi affari, lo stesso fa la mafia albanese, mentre i trafficanti proseguono nel far affluire migranti illegali dal Nord Africa. Gli affari sporchi non si fermano ma anzi si incrementano.
Nel frattempo su tutte le TV si discute di vaccini e del loro potere salvifico: sono quella l’unica arma che ci difende, anzi no, non sono molto efficaci e dopo 4 mesi circa perdono la loro carica. Nessun problema, le farmaceutiche tirano fuori altre dosi, la terza pronta e la quarta già in sperimentazione in altri paesi. Il vaccino non è obbligatorio ma, se non lo fai, non puoi lavorare, non puoi studiare, tanto meno circolare e non hai diritti. Il ricatto è scoperto e conclamato. Nessuna obiezione dai garanti della costituzione, loro sono felicemente assopiti in letargo.

Far tacere immediatamente chi mette in dubbio e chi semina incertezza. “Sono i nemici della Scienza”, tuonano i sostenitori del Pensiero Unico. Guai a loro! Gridano gli stessi Cecchi Paone e compagnia cantante. Se qualcuno esprime dubbi, viene messo alla berlina ed etichettato come un no vax cospirazionista. Meglio tacere per non esporsi, tengo famiglia, pensano in molti.
Tutto prosegue per facilitare il programma, quello scritto dai grandi magnati della finanza che avevano già previsto tutto, la pandemia, le misure sanitarie e le limitazioni delle libertà per facilitare l’avvento del nuovo regime globale di controllo impostato sulle nuove tecnologie, sulla identità digitale e sul cambiamento economico e sociale.
Naturalmente si tratta di teorie complottiste che non devono neanche essere prese in considerazione. Loro, i signori della Elite, quelli che si riuniscono a Davos e negli altri club esclusivi, così come i loro fiduciari nei governi, lavorano per “il nostro benessere”.
Chi potrebbe mai dubitarlo?

13 Commenti
  • Farouq
    Inserito alle 08:59h, 27 Novembre Rispondi

    -La nuova variante in Sudafrica è stata scoperta in persone completamente vaccinate
    -I vaccinati quindi fabbricano le varianti, oltre ovviamente ai laboratori segreti dello sterminio
    -Non a caso la vera scienza dice di non ricorrere mai ai vaccini con un’epedimia in corso, la “scienza” venduta invece dice il contrario

  • Farouq
    Inserito alle 09:22h, 27 Novembre Rispondi

    Nessuno poi spiega come vengono scoperte queste varianti, in quali laboratori? da chi vengono prelevati i campioni (i portatori erano vaccinati), i periodi di controllo ecc..

    È evidente quindi che è facile e possibile isolare un intero Paese facendo trovare una nuova variante nel suo territorio

    Le scoperte delle varianti appaiono sempre in tempi utili a loro e secondo un piano ben preciso

    • Hannibal7
      Inserito alle 12:47h, 27 Novembre Rispondi

      Vero egregio FAROUQ
      Guarda caso,in prossimità del natale, arriva puntuale un nuovo problema…
      Nuova variante
      E la Pfizer ha promesso un nuovo siero aggiornato entro 100 giorni

      Io intanto oggi pomeriggio andrò per l’ennesimo sabato nella mia Torino in piazza Castello…della Lamorgese me ne sbatto…

  • rossi
    Inserito alle 13:42h, 27 Novembre Rispondi

    Aspetto solo che in Russia riesumino i gulag, quelli per volontari, ci andrei volentieri a lavorare duramente per il Tricolore Russo, mentre la fogna italiota vassallo dell’impero ultraliberista satanico sprofonda meritatamente nell’abisso, hahahaahahahah finalmente!!!

    • atlas
      Inserito alle 18:49h, 27 Novembre Rispondi

      libertà per le Due Sicilie. Se avremo sovranità annulleremo tutte le leggi inique che ci impone l’amministrazione coloniale dell’italia. E non avremo più gentaglia corrotta e filoitaliana. Come De Luca ad es.

  • Daniele
    Inserito alle 14:09h, 27 Novembre Rispondi

    Allora cosa hai deciso? Prendi la variante Omicron? No, ci ho ripensato, aspetto la variante Omega, dicono che esce a febbraio!

  • Giorgio
    Inserito alle 16:25h, 27 Novembre Rispondi

    Le menzogne del potere diventano sempre più patetiche …….
    impossibile che non suscitino almeno un parziale risveglio ……
    Basta ! si va in centro (nelle vie dello shopping) a manifestare come ci pare e piace e senza mascherina …….
    Alla faccia di Draghi e Lamorgese ………
    Commetto apologia di reato ? Istigazione a disobbedire alle leggi ?
    Certamente …….. e lo rivendico ………

  • Arditi, a difesa del confine
    Inserito alle 16:53h, 27 Novembre Rispondi

    ad un certo punto io sarei pure favorevole che chi non e’ faccinato sta a casa, stiamo tutti a casa, non usciamo 15 giorni, poi pero’ se i contagi continuano ad esserci vediamo sti stronzi che si inventano per giustificare le balle ormai palesi

  • luca veneziani
    Inserito alle 16:55h, 27 Novembre Rispondi

    dicono che sia per i dipendenti statali solo…..ma mia moglie non si è voluta vaccinare per esempio. vorrebbero vaccinare i ragazzi ma nessuno li ha calcolati. ,a quale genitore porterebbe i figli a vaccinarsi con questa robaccia ? io genitore decido io la salute per me e la mia famiglia non certo questo governicchio infame che ha fatto solo danni, corrotti che tra pochi mesi andranno a casa

    • Arditi, a difesa del confine
      Inserito alle 03:24h, 28 Novembre Rispondi

      concordo con lei ma purtroppo non con la parte finale, questi rimangono dove sono, crede che andando a votare (quando ? 2022 ?2023 ? 2045 ?) cambiera’ qualcosa ?
      lei crede che fdi sia differente dagli altri partiti ?
      per mandare a casa queste merdacce infami vendutesi alla aziende farmaceutiche c’e’ solo un modo : scendere a Roma e andare a prenderli uno per uno e poi appenderli ai vari pali della luce che ci sono tra la Salaria e la Nomentana, a monito per le future generazioni di politici

      • Giorgio
        Inserito alle 13:04h, 28 Novembre Rispondi

        Pienamente d’accordo con l’utilizzo “alternativo” dei lampioni dell’illuminazione …….
        e se quelli di Roma non bastassero …… in tutti i comuni ne abbiamo in abbondanza …….

  • Teoclimeno
    Inserito alle 06:12h, 28 Novembre Rispondi

    Purtroppo siamo di fronte ad un’estesa, pervasiva oligarchia dittatoriale difficilmente contrastabile, appunto perché non è limitata alla sola casta dei politici, ma è diffusa e presente in tutti i settori della vita del Paese, compreso quello religioso. Alla minoranza sana e pensante del popolo non rimane che resistere e prepararsi al peggio. Non credo proprio, data la pervasività del sistema, che potremo mai sperare in un rovesciamento dei fronti dal suo interno. Molto più probabile invece, che questo avvenga per cause esterne, come un conflitto in una delle diverse aree calde del pianeta: Medio Oriente, Mar Nero, Mar Cinese Meridionale o sul fronte ucraino.

  • antonio
    Inserito alle 10:30h, 28 Novembre Rispondi

    i manoval de falsar d Wallstreet s assomglano per par qualtà – Zelensky – Qusling – Marietto – Bolsonaro – Videla – Pinochet – Pavelic – Badoglio – Sarkozi – Netaniau

Inserisci un Commento