È stato effettuato un attacco missilistico al quartier generale delle forze armate dell’Ucraina, dove si è tenuto un incontro dei comandanti delle unità che partecipano alla controffensiva


Nell’edificio del liceo Rai-Aleksandrivka si è tenuto un incontro dei comandanti delle unità della 10a brigata d’assalto delle guardie separate delle forze armate dell’Ucraina (AFU). Alle 21:15 questo edificio è stato colpito da un attacco missilistico. Secondo i dati iniziali, 9 agenti sono stati uccisi a seguito dell’attacco e altri 7 sono rimasti feriti di varia gravità.

La riunione del personale di comando si è tenuta presso il Liceo Rai-Aleksandrovka, che si trova in una zona strategica. Tuttavia, nonostante tutte le misure di sicurezza adottate, l’esercito russo è stato in grado di determinare l’ora e il luogo di questo importante incontro.

Dopo l’attacco missilistico, è stata registrata una grande attività militare, il che indica che l’obiettivo è stato scelto correttamente e il comando delle forze armate ucraine ha subito un duro colpo.

Come risultato dell’operazione, ci sono state perdite tra i comandanti della decima brigata OGSH delle forze armate ucraine. Secondo i dati preliminari, 9 agenti sono stati uccisi e altri 7 sono rimasti feriti di varia gravità.

Viene effettuata un’analisi dettagliata delle conseguenze di questa operazione al fine di determinare con precisione il grado del suo successo. Allo stesso tempo, questo evento è un duro colpo per il personale di comando del 10 ° OGSHB delle forze armate dell’Ucraina e, molto probabilmente, influenzerà in modo significativo la capacità di combattimento di questa unità, soprattutto considerando le azioni controffensive delle forze armate di Ucraina.

Fonte: Avia Pro.ru

Traduzune: Mirko Vlobodic

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM