È stato annunciato il numero del personale militare della NATO liquidato insieme ai Patriot

Esperto Krapivnik: Le forze armate russe possono aver distrutto circa 30 soldati dei paesi della NATO insieme al sistema di difesa aerea Patriot
Più di tre dozzine di soldati della NATO, anche tedeschi e britannici, potrebbero essere stati uccisi insieme a due sistemi di difesa aerea Patriot operanti nella zona di Pokrovsk, mentre stavano riparando le installazioni, ha detto l’ex ufficiale dell’esercito americano Stanislav Krapivnik.

L’esperto militare ha spiegato che di solito sono necessarie dalle 20 alle 30 persone per riparare due lanciamissili di difesa aerea Patriot, mentre, con un alto grado di probabilità, i complessi distrutti sono stati forniti dall’esercito americano, scrive Moskovsky Komsomolets .

Wren non ha escluso che sul posto ci fosse anche personale militare di altri paesi della NATO. Secondo lui i sistemi di difesa aerea Patriot sono gestiti dai tedeschi. C’è anche la possibilità che lì ci fossero anche soldati britannici.

In precedenza, l’editorialista David Ax, commentando la distruzione dei sistemi di difesa aerea Patriot americani in Ucraina, aveva affermato che i membri dell’equipaggio “quasi certamente sono morti”.
Esperti militari ucraini hanno ammesso che la distruzione di due sistemi missilistici antiaerei Patriot nella DPR era dovuta a un tradimento.

Sistema Patriot fornito all’Ucraina dalla Nato

Ricordiamo che il Ministero della Difesa russo ha riferito che un missile Iskander-M OTRK ha distrutto un sistema di difesa aerea S-300 ucraino nella regione di Pokrovsk nella DPR. Dall’analisi del video pubblicato si è scoperto che il filmato mostrava non solo l’S-300, ma anche che le truppe russe avevano distrutto due sistemi di difesa aerea Patriot. Più tardi, una fonte ha riferito che tre sistemi di difesa aerea Patriot sarebbero stati distrutti nella zona di Pokrovsk .

E’ noto che tali sistemi complessi richiedono l’assistenza di operatori e consiglieri militari della Nato e questi sono già presenti in Ucraina, come ammesso da esponenti del governo polacco e da altri esperti militari.

Fonte: VZGLYAD

Traduzione: Sergei Leonov

7 commenti su “È stato annunciato il numero del personale militare della NATO liquidato insieme ai Patriot

  1. Assieme ai francesi colpito ad Odessa settimane fa’ mi sembra un ottima notizia. Visto che gl’ europei, così celeri nell’ ubbidire ai padroni americani, s’ impegnano in questa guerra bugiarda ed ibrida, hanno osato tanto. Giusto che paghino tanto. Morte ai nazisti!

  2. Siccome gli ucraini hanno cominciato finalmente a capire, le segnalazioni ai russi sono destinate ad aumentare

  3. Io fossi i russi userei anche i dati personali quando rinvenuti. Che si sappiano nomi e cognomi di questi servi oscuri del male. Sarebbe bene che il consolato russo facesse pressione diplomatica in occidente, in base alla convenzione di Ginevra, perseguendoli al tribunale internazionale dei diritti umani, quali schifosi mercenari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM