APPELLO RACCOLTA FONDI! MANTIENI IN VITA UNA VOCE LIBERA!

Duro avvertimento dell’Iran agli USA: se ci attaccate, le vostre basi in Medio Oriente saranno obiettivo dei nostri missili

36 Basi delle forze USA in Medio Oriente sono sotto la portata dei missili iraniani e gli statunitensi sono bene informati che è finita l’epoca delle minacce militari, questa dichiarazione è stata fatta da un alto funzionario dello Stato Maggiore delle forze iraniane.
Nosratolá Saif, alto ufficiale delle Forze di resistenza Popolare (Basich) dell’Iran ha avvisato oggi che, se Washington dovesse commettere il minor errore attaccando gli interessi nazionali della Repubblica Islamica dell’Iran, deve sapere che 36 delle sue basi militari nella regione sono alla portata dei missili iraniani.

“Gli Stati Uniti temono questa possibile reazione iraniana e sanno bene che le loro navi da guerra potrebbero essere obiettivo dei missili iraniani. Se si verifica un attacco contro il paese persiano (come sembra prossimo), gli Stati Uniti riceveranno una pioggia di missili dalla Repubblica iraniana in tale forma che rimarrebbe nella Storia”, ha affermato Saif.

Il generale Saif ha menzionato gli sforzi fatti dalle autorità nordamericane per rovesciare il sistema iraniano ricorrendo alle uccisioni di persone e dei funzionari governativi (esponenti politici e scienziati) ma il loro piano è fallito grazie alla resistenza del popolo iraniano.
“Gli otto anni di guerra imposta all’Iran contro l’Iraq dal regime di Saddam Hussein, sono stati dovuti ad un complotto dell’occidente diretto dagli USA ed è stato l’unico caso al mondo dove tutte le grandi potenze erano coalizzate contro l’Iran. Tuttavia è stato l’Iran ad uscire vittorioso, grazie a Dio ed ai giovani iraniani che si sono immolati in quella guerra.

Comandante iraniano

Attualmente quella guerra si è trasformata in un esempio militare per il mondo. Nello Yemen, in Siria in Palestina ed in altri paesi già si utilizzano quelle stesse tattiche utilizzate nella sacra difesa dell’Iran”, ha riaffermato.

Negli ultimi anni l’Iran ha ottenuto importanti progressi nei suoi sistemi di difesa militare ed ha ottenuto l’autosufficienza nella produzione di armamenti ed equipaggiamenti difensivi vitali. Le nostre forze armate sono aggiornate con le tattiche militari più moderne.

Nonostante questo, Teheran ha sempre affermato che le sue forze sono esclusivamente orientate alla difesa della propria sovranità e del territorio della Repubblica iraniana e non costituiscono alcuna minaccia per la regione.

Fonte: Hispan Tv

Traduzione: L.Lago

*

code

  1. leopardo 7 mesi fa

    Caro Saif, del destino dei militari americani che stanziano nelle 36 basi, i responsabili
    della guerra nei vs confronti, se ne infischiano altamente, cosí come se ne sono infischiati
    della distruzione di Pearl Harbour e di quella delle torri gemelle di cui, essi stessi, sono i veri autori.
    La pellaccia, infatti, ce la rimetteranno solo alcuni militari zombies goyn americani.
    Dal mio punto di vista, la vs risposta ad una eventuale aggressione, deve essere indirizzata
    immediatamente verso Israele. E´lí, sulle cittá di Israele, che dovrete scaricare l´intero
    arsenale distruttivo di cui disponete. E´probabile che senza il soccorso di Putin, non
    riuscirete mai ad avere la meglio sullo strapotere militare Usa, ma azzerando lo Stato
    canaglia n. 1 del pianeta, con l´annichilimento di tutti coloro che lo abitano, l´intera
    umanitá vi sará riconoscente in eterno per il vs sacrificio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. atlas 7 mesi fa

      i giudei sono in tutto il mondo e in tutte le Nazioni

      ma verrà il tempo in cui verranno presi uno per uno …

      salutiamo
      Emanuele Reho Musulmano Sunnita Siciliano

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. claudio 7 mesi fa

      Oh… bravo leopardo.. concordo in pieno stavolta.. quello s’ha da fare.. distruggere israele, il cancro della terra, l’inferno.. magari lo facessero davvero

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Kim 7 mesi fa

      Come non darti pienamente ragione.
      Eccellente.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. NESSUNO 7 mesi fa

    finalmente un post che mette leopardo,atlas e claudio tutti d’accordo.
    weiter so kameraden!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. claudio 7 mesi fa

      Ahahah… 6 un grande… 🙂

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. atlas 7 mesi fa

      @nessuno. Normale. I giudei non sopportano nessuno e nessuno sopporta i giudei.

      salutiamo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Mardunolbo 7 mesi fa

      si dice “gerade aus” : avanti cosi’ …

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. NESSUNO 7 mesi fa

        mardunolbo non per fare il professorino,ma gerade aus vol dire
        dritto,tipo in una indicazione stradale,rechts,links,gerade aus.
        avanti cosi si dice weiter so,la mi creda ho vissuto 18 in quella nazione.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. NESSUNO 7 mesi fa

    da quello che ho capito siamo tutti d’accordo che il cancro del mondo
    e’ la MAFIA zionista,che tra l’altro non sono neanche religiosi ebraici bensi’
    fervidi satanisti.
    quindi concentriamoci a smascherare la mafia zionista in tutte le sue forme,
    speculazioni finanziarie,banche,politica,intrattenimento,pornografia,pedofilia,prostituzione,ecc.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. atlas 7 mesi fa

      ottimo, non lo conoscevo, grazie

      eccellente propaganda Nazional Socialista come eccellente fu quel sistema di Adolf Hitler

      salutiamo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. NESSUNO 7 mesi fa

        mi dici dov’e’ la propaganda in QUEL film?
        gli avvenimenti raccontati in quel film SONO FATTI STORICI REALMENTE ACCADUTI!
        prova a cercare sull’intelligenza artificiale di google e vedrai che quel avvenimento
        storico e’ anche descritto da wikipedia,che proprio indipendente non e’ visto
        che e’ gestito negli usa.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. claudio 7 mesi fa

          Da li vedi la vera fede.. che in certa gente non c’è……

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        2. atlas 7 mesi fa

          uff
          sono sincero, non mi sono visto tutto questo ‘polpettone’, di questi tempi personalmente preferisco guardarmi Rocco e le storie tese, voglio stare allegro, non vedere cose di 100 anni fa trite e ritrite che si conoscono. Però è fatto bene

          ho solo visto i titoli in tedesco e qualche spezzone che esprime chiaramente l’avidità, la tirchieria e l’attaccamento al denaro come mezzo per acquisire potere da parte dei giudei. Non è propaganda ? Nel senso buono del termine che forse vi sfugge: presentare un certo argomento al popolo non iniziato e disinformato, non è propaganda ? Ogni qualcosa prodotta per il pubblico ha un suo ritorno comunicativo anche politico; la musica, le parole di una canzone, l’essere presidente di una squadra di calcio … pensate che oggi un video di questo tenore possa essere mai prodotto e visto sulle reti pubbliche di questo stato velleitario fallimentare ? Allora è contropropaganda, nel senso che : NON SE NE DEVE PARLARE. Non si deve attirare l’attenzione sull’argomento, lasciare che questi agiscano nel segreto e nel sommerso…

          volevate un video come questo ? https://youtu.be/nuiXsEUsh5o

          superficialmente credevo facessero parte tutti dello stesso filone, chiedo scusa, quante frustate mi merito ? Sempre polemiche … … …

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. NESSUNO 7 mesi fa

            bravo hai ragione.
            non cercare i fare il simpatico,non ti riesce.
            di riki ce ne uno solo e lui e’ originale,non cercare di copiarlo.

            Mi piace Non mi piace
          2. NESSUNO 7 mesi fa

            ok bravo hai ragione.
            non cercare i fare il simpatico,non ti riesce.
            di riki ce ne uno solo e lui e’ originale,non cercare di copiarlo.

            Mi piace Non mi piace
  4. Idea3online 7 mesi fa

    Individuare il MALE con una Nazione è riduttivo, il Male è dentro gli esseri umani, certo l’Uomo è Amore, ma non una Nazione si è solo corrotta dando onore al Principe del Mondo, ma è l’umanità che desidera il male, ed ogni giorno imita con piccole azioni malvagie le atrocità commesse dai Mercanti del Tempio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Trapezio 7 mesi fa

    I mercanti di quale Tempio?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. atlas 7 mesi fa

      la banca dei regolamenti internazionali che si riunisce periodicamente a Basilea

      Salutiamo

      Rispondi Mi piace Non mi piace