Due generali dell’IRGC uccisi in Iran


Il Corpo delle Guardie Rivoluzionarie Islamiche (IRGC) dell’Iran ha subito perdite nella più alta struttura di comando. Dall’Iran giungono notizie di un attentato a rappresentanti dei generali dell’IRGC.
A seguito del tentativo di omicidio, i generali Javad Kikha e Mehdi Mollashakhi sono stati uccisi.

Le risorse informative dell’Iran riferiscono che gli alti ufficiali dell’IRGC sono stati uccisi da sconosciuti nella città di Zahedan, che si trova in una delle province iraniane più travagliate: Sistan e Belucistan. La provincia confina con il Pakistan e circa un mese fa gruppi separatisti locali si sono scontrati con le forze di sicurezza sul suo territorio. A seguito di quegli scontri, diverse decine di persone sono morte. Poi gli estremisti hanno compiuto attacchi a diverse stazioni di polizia.

Secondo l’IRGC, oltre al ministero degli Affari interni della Repubblica islamica dell’Iran, è stata avviata un’indagine sull’omicidio di generali di corpo d’armata. Si stanno controllando le registrazioni delle videocamere, si interrogano i testimoni oculari della sparatoria.

Fonte: Top War

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM