DRONE “PREDATOR B MQ-9A” ITALIANO PRESUMIBILMENTE ABBATTUTO SULLA LIBIA (FOTO)


Secondo quanto riferito da fonte libica, un veicolo aereo senza equipaggio (UAV) Predator B MQ-9A dell’Aeronautica Militare italiana è stato abbattuto il 20 novembre sulla città di Tarhunah, nella Libia occidentale.

Fonti libiche hanno pubblicato diverse foto che mostrano il relitto dell’UAV abbattuto. Le insegne dell’Aeronautica Militare Italiana sono chiaramente visibili sulle ali dell’UAV.
Una fonte dell’Esercito nazionale libico (LNA) ha riferito al quotidiano al-Marsad che l’esercito ha abbattuto l’UAV credendo che questo fosse gestito dall’aeronautica turca. Queste affermazioni non sono state ancora verificate.

L’MQ-9 Predator B, presentato da General Atomics nel 2007, ha un raggio di azione di oltre 1.800 km e una autonomia fino a 14 ore.
L’Italia ha acquistato sei UAV MQ-9A dagli Stati Uniti nel 2008 e nel 2009. Nel 2015 Washington ha approvato un accordo relativo all’integrazione delle armi sul predator italiano B.

L’MQ-9A italiano è gestito dalla 32 ° Stormo Wing dell’Aeronautica Militare Italiana, che ha sede presso la base aerea di Amendola (FG) nell’Italia sud-orientale. Gli UAV hanno preso parte all’intervento guidato dalla NATO in Libia nel 2011.

Ala del drone dell’Aeronautica italiana

Nota: L’Intevento militare italiano, effettuato nel 2011 mediante l’aviazione e le basi militari messe a disposizione delle forze NATO, contribuì al rovesciamento del regime del colonnello Gheddafi (brutalmente assassinato ) e ha prodotto il conseguente caos e guerra civile in Libia, tuttora in corso. Da quell’intervento derivò una grande ondata di migranti e profughi che, via mare, si sono diretti a decine di migliaia verso le coste del sud Italia, alimentando un traffico di clandestini che ha fatto arricchire le mafie internazionali che gestiscono tale traffico.

Fonte: South Front

Traduzione e nota: Luciano Lago

10 Commenti

  • Mardunolbo
    20 Novembre 2019

    Ma che “gioia” leggere che viene evidenziato ,ancora una volta, un ruolo attivo dell’Italia in un conflitto scatenato dai criminali Usa, alimentato dalla Francia e dai suoi interessi petroliferi diretti, e sostenuto in parte dall’Italia con suoi militari ! E’ proprio quel che ci vuole per riorganizzare l’economia italiana, vero Conte ? Vero, governo del pifferaio, mai votato ?
    Oltre a tutto una eccellente figura di efficienza dell’Areonautica Militare….

  • Graaf
    21 Novembre 2019

    Ma lei mardunolbo se e’ un vero Fascista Nazzista Omofobo antisemita come si deve dovrebbe aver solo piacere che questa repubblica di traditori finisca il piu presto e il piu velocenente possibile anche grazie e Sopratutto per Merito e sotto la Pressione delle orde e le turbe di Selvaggi clandestini delinquenti Afrikani Musulmani che I Nostri politici corrotti e traditori stanno facendo arrivare in un modo rivoltante , finita sta repubblica fondata sul tradimento e guidata da traditori si potra’ ricostruire ex novo I’ll Reich Italo tedesco via raus agli apostati come atlas alias emanuele reho non se Ne puo piu di gente come lui di mezzi ebrei mezzi siculi mezzi tunisini mezzi tutto alle doccie bisogna pur incominciare a fare un po di pulizia da qualche parte,vedere I’ll belpaese l’italia LA culla Della civilta farsi rovinare da traditori senza patria come atlas quel meschino reprobo isolano avido del prepuzio tunisino , l’italia rovinata da quei Negri musilmani incivili che portano solo degrado e incivilta per non parlare dei registi ebrei e qui mi fermo se no m’infervoro troppo PS ringrazio atlas xche’ LA sua presenza mi stimola

    • atlas
      21 Novembre 2019

      non ti ha stimolato ad andare a chiuderti nel CESSO il forte terremoto nel Laos a quanto leggo. Ciò vuol dire che stai magari a pochi metri da me a scrivere menzogne su menzogne

      poi mi attacchi quando sai bene che sui giudei la pensiamo allo stesso identico modo, sinceramente non so perchè, se hai un’infatuazione per me ricordati che al sottoscritto piacciono rigorosamente le donne

      • atlas
        21 Novembre 2019

        oppure vuoi giocare a nascondino con me perchè ti diverte. Ma io ho altro da fare che starti dietro

        vai con monk a suonare i campanelli delle case e scappa

  • Sed Vaste
    21 Novembre 2019

    L’italia e I suoi comuni sono in mano a traditori di ogni risma e partito Basta vedere I’ll Sindaco di Biella un lecchino abominevole Volta gabbana prima non vuole dare la cittadinanza all’ebrea segre e poi fa dietrofront e si autoflagella fa il Mea Culpa dicendo di essere stato un cretino , davanti agli ebrei strisciano Tutti , ,e poi Conte c’ha poco da dire che usiamo un linguaggio dell’odio , comodo lui ha le tasche piene a lui basta srotolare LA lingua far piacere ai padroni ai Padroni Ebrei E tutto si aggiusta , soon gli italiani che si ciucciano I Negri e le loro angherie nelle piazze e nelle citta per non parlare di stazioni treno ecc

    • Kaius
      21 Novembre 2019

      Ma lei Graaf mi cade sulle cose più banali.
      Qui non ci sono nazisti,fascisti ecc.,ci sono solo persone normali sotto invasione e completamente soppresse da traditori della loro stessa patria.
      “Omofobia ” è una parola senza significato, perché nessuno ha paura di due froci che si inculano a sangue schizzando sterco dappertutto.
      C è solo odio ,disprezzo e disgusto verso feccia psico sessualmente malata,perversa e malvagia, mostri contro natura al livello dei pedofili e degli zoofili,forse perfino più schifosi e dannosi visto tutti i danni che fanno.
      Non vorrei leggere tra qualche tempo anche “pedofobia ” o “incestuofobia”.
      http://antimassoneria.altervista.org/un-domani-vi-chiameranno-pedofobi-e-drogofobi/
      Questo articolo spiega il perché non bisogna farsi influenzare dalla stupida e comoda “retorica ” nemica.

      • atlas
        22 Novembre 2019

        il suo problema non è che cade. E’ che poi si rialza (e diventa un nostro problema) e continua a scappare. Secondo me nemmeno i trans lo sopportano. Spero poco nell’esito positivo di un sequestro da parte del fronte moro delle Filippine: appena comincia a parlare lo libererebbero subito

        • atlas
          22 Novembre 2019

          peggio di Cossiga

          • Sed Vaste
            22 Novembre 2019

            Non e’ il mio tipo atlas ,mi piace pero’ come bersaglio e’ perfetto CE le ha tutte apostata siculo musulmano di discendenze ebree e che e’ troppa grazia mi fa da sfogatoio perfetto effetto catarsi , LA sua figura atlas tutti I giorni LA scarico cosi volentieri con lo sciaqcuone ahh che gusto che liberazione

Inserisci un Commento

*

code