Draghi a testa bassa per imporre vaccinazione di massa e guerra ai no vax

di Luciano Lago

Celebrata oggi 2 settembre la conferenza stampa indetta da Mario Draghi in cui il premier, ex banchiere, ha affrontato le questioni più importanti tra cui “green pass” e campagna di vaccinazione.

Il premier dell’attuale governo ha deciso di proseguire a tutta forza la campagna di vaccinazione di massa, questo rimanendo indifferente alle numerose proteste in tutta Italia e ai pareri di autorevoli specialisti (fra cui quattro premi nobel) che hanno lanciato l’allarme sulle conseguenze dei vaccini.

L’ex banchiere rimane indifferente alle critiche ricevute alle sue false affermazioni relative ai vaccinati che sarebbero (secondo lui immuni) e ai non vaccinati che “andrebbero incontro alla morte” e prosegue a testa bassa nella campagna vaccinale, tutto in modo da arrivare al fatto compiuto, quello del target previsto dell’80% della popolazione vaccinata.

Draghi si è poi soffermato sugli episodi, che ha definito di “violenza odiosa e vigliacca”, da parte dei cosiddetti no vax. Questo non senza preavvisare che il governo si dirige verso l’estensione dell’obbligo del green pass che sarà presto esteso in altri luoghi e ad altre categorie. I primi ad essere interessati saranno i dipendenti pubblici.

Draghi non esclude ma preannuncia di affrontare anche il tema dell’obbligo di vaccinazione. Infatti, rispondendo a domanda, Draghi e il Ministro della Salute Speranza hanno anticipato che, una volta che l’EMA supererà l’autorizzazione condizionata del farmaco, questo sarà quindi imposto come obbligo a tutta la popolazione (salvo apposita legge per non incorrere nella incostituzionalità dell’obbligo).

In questo modo anche l’Italia come altri paesi “esemplari”, quali il Tagikistan, il Turkmenistan e l’Indonesia, sarà allineata ai regimi di obbligo sanitario con sanzioni ed arresto per i dissidenti.
Notare che in Europa paesi come Germania, Austria e Spagna (e altri) non hanno adottato alcun provvedimento di obbligo, tuttavia i politici italiani si riempiono la bocca di Europa solo quando fa loro comodo.

Il ministro degli Interni

Draghi ha inoltre elogiato il lavoro del ministro del Ministero dell’Interno Lamorgese che, secondo lui, si è dimostrato molto efficiente a reprimere le proteste (quelle alle stazioni ferroviarie) dei no-vax ma molto meno nel bloccare l’arrivo di migliaia di migranti clandestini e prevenire i raduni di “rave party”, come quello avvenuto nel viterbese tra fiumi di droga e degrado.. Il governo “sanitarista”adotta due pesi e due misure secondo chi si raduna e chi manifesta.

Continua intanto al massimo livello la campagna di criminalizzazione dei contrari al green pass, qualificati come violenti, estremisti, fascisti, negazionsti, in quanto queste persone pretendono il rispetto dei diritti fondamentali garantiti dalla Costituzione.
Il nuovo regime sanitario non ammette dissidenza.

18 Commenti
  • Savo
    Inserito alle 20:54h, 02 Settembre Rispondi

    Mai avrei pensato che un giorno sarebbe successo tutto questo. Allora è vero il detto ” chi dorme in democrazia si sveglia in dittatura” , ma quelli svegli sono in minoranza additati come terroristi , criminali e da impallinare in piazza. Sono sgomento ed ho la sensazione che il terreno sotto i miei piedi stia franando sempre più velocemente.Difficile mantenere la mente lucida , dopo mesi di pressione psicologica , nel frattempo aspetto il mio destino sperando in un miracolo: Dio se ci sei batti un colpo.

    • Maurizio
      Inserito alle 22:05h, 02 Settembre Rispondi

      E’ tutto già scritto, è così che deve andare e sarà sempre peggio…. questo è solo l’inizio….
      Purtroppo quello che i più non hanno compreso è che siamo alle battute finali di una guerra spirituale che parte dagli albori dell’umanità e che è prossima ormai a concludersi in un vero e proprio exploit. Saranno tempi duri quelli che seguiranno ma quando sembrerà non ci sia più uscita, in quel momento, il nostro Creatore interverrà e comincerà a fare piazza pulita di ogni male su questa terra.
      A chi pensa che Dio non esiste rispondo con una semplice riflessione: se tutta questa gente (illuminati, massoni, ecc…) porta avanti una adorazione luciferina, con tanto di rituali e simbologia occulta (ricercate Bohemian Grove tanto per farvi un’idea), ed occupano le più importanti posizioni in ogni settore a livello mondiale….. fatevi due domande… poi ognuno continui a credere quello che vuole.

      • atlas
        Inserito alle 23:43h, 02 Settembre Rispondi

        spero che questa farsa-covid almeno abbia insegnato alle genti CHI sono i democratici antifascisti. Ma non ci spero

        Enrico Letta
        @EnricoLetta
        “il PD è per estendere obbligo vaccino e greenpass”

  • Claudio
    Inserito alle 21:55h, 02 Settembre Rispondi

    È ora che le masse si ribellino a costoro che ci schiavizzando ed è ORA CHE QUALCHE TRIBUNALE O ORGANIZZAZIONE INTERNAZIONALE SI MUOVA CONTRO LA CRICCA CHE IMPERA NEI PAESI NATO E OCCORRONO INDAGINI CONTRO I BURATTINAI CHE CONTROLLANO E DIRIGONO I GOVERNI IN MASSIMA PARTE OCCIDENTALI, COMPLICI NELLA DITTATURA SANITARIA E COLLUSI CON LE COSCHE FARMACEUTICHE. INOLTRE OCCORRE UN MOVIMENTO INTERNAZIONALE CON FINALITÀ ANTIMONDIALISTA, ANTI FORUM DAVOS E ANTIBILDELBERG, FORSE COSI IL MONDO SI RADDRIZZERA

  • Gino Labriola
    Inserito alle 23:30h, 02 Settembre Rispondi

    Il Destino dell’Italia è nelle mani dei ragionieri.
    Dal ragionier Fantozzi al ragionier Draghi …. almeno il primo faceva ridere e sicuramente aveva una dirittura morale ben superiore.

  • Viv
    Inserito alle 01:18h, 03 Settembre Rispondi

    Lamentarsi non serve, stanno dichiarando guerra come vogliamo rispondere? Perché hanno scelto l’Italia come laboratorio per instaurare una nuova dittatura? Da adesso in poi ogni minuto è prezioso per affrontare l’argomento al fine di anticiparli nelle loro mosse e farneticazioni, con una strategia che superi la loro, utilizzando le l stesse armi della paura, dell’incertezza, del disagio psichico che stanno abbondantemente adoperando contro di noi.

    • atlas
      Inserito alle 11:08h, 03 Settembre Rispondi

      gli abitanti del sud Australia saranno obbligati ad avere sul proprio cellulare un’apposita app che combinerà insieme facial recognition e geolocalizzazione.
      Riceveranno un SMS in in qualunque momento, al quale avranno 15 minuti di tempo per rispondere con un selfie e una foto del luogo dove dovrebbero essere. In caso di mancata risposta interverrà la polizia di persona

  • Mario
    Inserito alle 07:33h, 03 Settembre Rispondi

    FURBI MOLTI POLITICI ITALIANI DI VENETO E LOMBARDIA CHE SONO ANDATI CON LE FAMIGLIE A VACCINARSI A MOSCA……….CHISSÀ PERCHÉ…………

    • atlas
      Inserito alle 10:16h, 03 Settembre Rispondi

      fonti (?)

  • atlas
    Inserito alle 10:14h, 03 Settembre Rispondi

    chi governa democraticamente a Roma decide quello che vuole, ha milizie armate per imporre effetti e conseguenze delle sue leggi ingiuste a genti disarmate. L’inversione di tendenza si potrebbe avere se le milizie per coscienza s’insubordinassero (ma in questo caso subentrerebbe l’eurogendfor). Oppure se uno Stato sovranista (la Russia), armasse genti non democratiche per imporre altro tipo di governo e altro tipo di Leggi. Oppure che scenda in campo direttamente Dio e il Suo Messia contro il falso, quest’ultimo democratico, massone, collettivista ed internazionalista. Non credo vi siano altro tipo di opzioni se non le solite chiacchiere democratiche

  • atlas
    Inserito alle 10:32h, 03 Settembre Rispondi

    è scientificamente noto che il vaccino mRna abbassa e riduce il sistema immunitario
    1ma dose a ca.15%
    2nda a ca.35%

    la Corea del nord rifiuta 3 milioni di ‘vaccini’. “fateli altrove”. Già in passato rifiutò AstraZeneca ‘causa effetti collaterali’

  • Sandro
    Inserito alle 13:09h, 03 Settembre Rispondi

    Ho sempre avuto un sentimento di odio profondo* per chi approfitta dell’ignoranza, per di più incolpevole, della gente. Dico incolpevole perché non tutti possono o decidono di studiare medicina. Svelato l’arcano. Quando ci comunicavano, a tamburo battente, ora dopo ora, giorno dopo giorno, il numero dei contagiati asintomatici da covid, era un clamoroso falso. La prova: tutti i sistemi di rilevamento per un eventuale contagio – dicasi da covid -, non individuano il famigerato “folletto malefico” ma solo il contagio da virus, uno qualunque, dunque anche quello da influenza stagionale “opportunamente” trattata se ricoverati. Ciò, è stato spiegato, per il fatto che i reagenti individuano NON il virus specifico, ma solo la proteina che esso produce e CHE TUTTI I VIRUS PRODUCONO (spike) per agganciarsi alle cellule.

  • antonio
    Inserito alle 13:34h, 03 Settembre Rispondi

    appello ai parlamentari fedeli al bene degl italianii, fate cadere il governo Draghi – Big Finance e Big Army

    • cinaski
      Inserito alle 15:22h, 04 Settembre Rispondi

      Appello assolutamente Inutile perché…ma dove caxxo li vedi o li hai visti mai, i “parlamentari fedeli al bene degli Italiani”?????????? ….hai un ottimo spacciatore.Complimenti.

  • Manente
    Inserito alle 14:47h, 03 Settembre Rispondi

    Il “vile affarista” Draghi e quell’eunuco di Speranza ora parlano di terza dose e green-pass esteso a tutti. Anche il più scemo degli zombizzati e dei cacasotto che si riempie al bocca di “antifascismo” si dovrebbe accorgere che neanche durante il famigerato “ventennio mai si sarebbero sognati di coartare le libertà fondamentali dell’intero popolo italiano, impedendone i movimenti e la sopravvivenza stessa. I molti che non si rassegano ad essere trattati come vitelloni da mandare al macello, hanno il dovere umano,, morale e politico di aggregarsi a quelle forze della società civile fatta di scienziati, avvocati, medici, professori universitari, filosofi, magistrati in pensione, giuristi, religiosi come il Cardinale Viganò e milioni di cittadini comuni che si rifiutano di accettare una dittatura massonico-satanista che si propone apertamente di ridurre l’uomo in schiavitù. Bene farebbero le “opposizioni politiche” a dare voce ed azione a questi milioni di persone, “ne cives ad arma ruant”, prima che i cittadini siano costretti a ricorrere alle armi.

  • Sandro
    Inserito alle 15:15h, 03 Settembre Rispondi

    Le minacce ricordate da Luciano Lago nell’articolo del primo giorno di settembre u.s., perseguibili dall’art. Art. 612 del codice penale, proferite da, nella migliore delle ipotesi, mentecatti, nonché ingiurie a carico di chi pretende il rispetto della nostra Carta costituzionale, non credo siano determinate da interessi personali, sia di natura economica che di non più specifichi vantaggi personali sperati, ma di tutt’altra specie. Quale? Anch’essi, essendo comuni mortali, sono soggetti alle medesime paure che sempre il potere ha utilizzato fin dalla notte dei tempi. La differenza rispetto al passato è che ora, il despota, offre la possibilità di sceglierti la paura meno temuta.
    Meditate, gente, meditate.

  • Angelo
    Inserito alle 15:21h, 03 Settembre Rispondi

    Siamo alla demenza totale gestita da farabutti prezzolati ,servi che ci vengono fatti passare per grandi intelligenze finanziarie . Sarebbe ora di disobbedire con ogni mezzo a ns. disposizione : basta pagare tasse , non presentarsi più al lavoro .. e vediamo cosa fanno

  • Monk
    Inserito alle 22:11h, 03 Settembre Rispondi

    Non abbiate paura, fifoni, continuate a vivere come sempre e non lasciatevi intimorire dai satanisti che cercano di conquistare il globo intero.