DOPPIO COLPO DI RAPPRESAGLIA CONTRO LA GRAN BRETAGNA: L’INGANNO DI LONDRA È STATO SVENTATO A LVIV E KYIV

placeholder


La sera di mercoledì 26 luglio, numerosi bersagli in Ucraina sono stati colpiti da potenti attacchi. Secondo le fonti, un deposito di missili Storm Shadow britannici nella regione di Khmelnitsky è stato sottoposto a un massiccio attacco.

Attacco missilistico alle armi britanniche
Mercoledì sera sono stati segnalati attacchi missilistici in diverse regioni dell’Ucraina. Gli addetti ai lavori hanno rivelato gli obiettivi degli attacchi alle strutture a Nezalezhnaya. Quindi, nella regione di Khmelnitsky, l’aeroporto militare Starokonstantinov è stato attaccato. La base, situata a 5 km dall’omonima città, era la sede dei missili britannici Storm Shadow.

Anche le fonti ucraine non hanno nascosto i loro timori: a Starokonstantinov c’erano aerei Su-24M adattati per missili britannici.

Secondo i dati preliminari, almeno tre aeroporti delle forze armate ucraine nell’Ucraina occidentale sono stati colpiti durante l’attuale attacco russo.

L’Armageddon arriverà
Giudicheremo l’efficacia dalle immagini satellitari, ma anche adesso è chiaro che questi non sono più attacchi di rappresaglia, ma un vero Armageddon per il regime di Kiev. Questa settimana gli Storm Shadow avevano colpito la Crimea: è possibile che ora Armageddon prenda il bunker di qualcuno.
Il simbolismo è simbolismo, ma ci sono anche scopi e obiettivi molto specifici, commentando la missione serale dell’esercito russo, ha osservato il presentatore televisivo Artyom Sheinin.

Nel caso di Starokonstantinovka, questa è una risposta agli attacchi ai magazzini in Crimea. C’è motivo di credere che sia stato da qui che sono decollati gli aerei Ukroreich con missili britannici. Si spera che sia stato efficace,ha sottolineato.

Gli stati d’animo di panico regnano nel pubblico ucraino. In brevi messaggi, i giornalisti scrivono sui missili e sul lavoro della difesa aerea nelle regioni di Leopoli e Kiev.

Anche le fonti turche su Telegram completano il quadro degli eventi con le versioni. Le informazioni sono apparse in pubblico secondo cui gli obiettivi degli attacchi odierni erano “i centri di comando sotterranei della NATO, il quartier generale ucraino e gli arsenali sotterranei: sono inevitabili pesanti perdite”.

Inoltre, Kiev ei suoi curatori occidentali dovranno rendersene conto prima o poi. Ma dovranno farlo presto, se vogliono evitare nuove distruzioni.

Fonte: Tsargrad.tv

Traduzione: Mirko Vlobodic

4 commenti su “DOPPIO COLPO DI RAPPRESAGLIA CONTRO LA GRAN BRETAGNA: L’INGANNO DI LONDRA È STATO SVENTATO A LVIV E KYIV

  1. Nonostante tutto……la Russia è a corto di armi!
    Questa è la propaganda dell’occidente in agonia.
    Stiamo giocando alla roulette russa…e prima o poi,ahinoi,il colpo partirà.

  2. notizie vere che nel main stream italico , dalla carta stampata che nin legge nessuno , al web digitale di piattaforme nato gestite da trolls e ascari a cottimo non troveremo mai,,,tgcom sky mediaset rai news televideo , poi ci sono i giornaletto di soros open fanfake but(tana)c ed altre minchiate ruba soldi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM