Dopo il nuovo schieramento di truppe, Kennedy afferma che Brandon (Biden) sta pianificando una guerra di terra con la Russia

placeholder

Spostare 3000 truppe in più in Europa non implica necessariamente che Brandon (Biden) stia progettando di invadere l’Ucraina. È qualcosa che potresti fare se stessi iniziando a prepararti per questo, ma non sono davvero molte queste truppe.

Il fatto che Brandon stia mettendo sul tavolo tale richiamo di riservisti, tuttavia, è un motivo sufficiente per chiamarlo fuori a rispondere, come ha fatto RFK Jr. questa settimana.
Ha seguito quel tweet con altro sulla guerra di Brandon, chiedendo se dominare l’Europa orientale con i militari sia davvero la priorità del popolo americano.

Tweet di RobertKennedyJr. che ha ricevuto oltre un iione di visualizzazioni

È davvero così che vuoi spendere le risorse dell’America, mentre le nostre città stanno cadendo a pezzi e le persone sono sull’orlo del baratro?” è davvero il modo migliore per affrontare la questione della guerra quando hai a che fare con il tuo ritardato fatamericano medio. È molto meglio che scendere nei dettagli della guerra e cercare di spiegare che è tutta una bufala prefabbricata.

Se provi a spiegare ai Fatmericani qualcosa che segue una catena di logica, rischi di perderli ad ogni anello di quella catena. Gli americani sono incredibilmente stupidi ed emotivi, come piccoli cani grassi e piagnucolosi. Se in qualsiasi punto della catena della logica, i media controllati dalla elite sionista riescono a catturarli in una trappola emotiva, li hai persi.

Se riesci a mantenere un punto fermo, come “guarda, abbiamo tutti questi senzatetto per strada, le persone stanno lottando per pagare il cibo e l’affitto, non abbiamo bisogno di combattere una guerra casuale per qualche altro gruppo dall’altra parte del pianeta” quindi hai scavalcato il successivo per una spiegazione complessa.

Kennedy comprende le complesse spiegazioni. L’ho visto attraversare la catena della logica sul perché la guerra in Ucraina sia una bufala. Ma ha anche bisogno di sostenerlo – come fa Trump – con discorsi schietti di base.

Detto questo: se Brandon invierà truppe statunitensi a combattere i russi in Ucraina e quindi scatenerà la terza guerra mondiale, presumibilmente aspetterà fino a dopo le elezioni del 2024. Ovviamente, l’elezione sarà falsa a prescindere, ma se ha già iniziato una guerra mondiale, potrebbe trovarsi in una situazione in cui otterrà solo il 10-15% dei voti (solo ebrei e donne bianche benestanti), e questo rende molto più difficile imbrogliare.

Kennedy ha una buona influenza, credo. È un democratico e vedo che alcuni di destra se ne dimenticano. La maggior parte di quello di cui lo vediamo parlare sono cose con cui siamo d’accordo – vaccini, guerre, corporazioni, ecc. – ma ha tutta questa altra serie di opinioni che sono opinioni democratiche. Quindi non sono pronto per andare “all in”.

Tuttavia, penso che sia il miglior compagno di corsa possibile per Donald Trump, perché penso che se corressero insieme, avresti le migliori possibilità di rendere chiara la frode a tutti.

Questo è il problema delle elezioni del 2024: non stai correndo contro Joe Biden, stai correndo contro la frode elettorale di massa, che il Partito Democratico, attraverso il controllo dell’intero establishment governativo, dei media e delle agenzie di intelligence, ha il potere e capacità di agire impunemente.

(Ripubblicato da The Daily Stormer con il permesso dell’autore o del rappresentante)

Traduzione: Luciano Lago

5 commenti su “Dopo il nuovo schieramento di truppe, Kennedy afferma che Brandon (Biden) sta pianificando una guerra di terra con la Russia

  1. I 3000 riservisti richiamati da Trump da inviare in Europa gli fanno un baffo alla Russia, le politiche di contenimento americane contro Russia e Cina sono sempre più patetiche, il gabinetto Biden ha introdotto nuovi limiti per la vendita di microchip per l’IA alla Cina che potrebbero definitivamente ammazzare società americane come Intel, Qalcomm e Nvidia le quali realizzano anche il 20-30% del loro fatturato sul mercato cinese, e del resto ci sono già aziende cinesi che producono questi microchip, vuole pure impedire all’olandese ASML non solo di vendere in Cina macchine fotolitografiche ad ultravioletto profondo o DUV per fabbricare microchip sotto i 14 nanometri, ma perfino di fare manutenzione a quelle già vendute, atto assolutamente illegale, trattandosi tra l’altro di un’azienda olandese.
    La Cina finora ha abbozzato perchè esporta ancora molto negli USA anche passando attraverso il Messico, solo nel 2022 ha esportato merci per circa 80 miliardi di dollari in Messico contro importazioni per soli 8, ed erano merci che andavano assemblate in gran parte in Messico per poi essere esportate negli USA, quindi la dipendenza degli USA dalle importazioni cinesi è ancora maggiore di quanto appaia, eppure il governo federale americano cerca in tutti i modi di strangolare l’economia cinese illudendosi di poter trasferire una produzione di merci che non solo ormai è in mano cinese ma è anche perlopiù di tecnologia cinese magari in India, dove non c’è la quantità o la qualità della manodopera di Cina e Messico.
    Purtroppo i cinesi saranno obbligati a breve ad occupare Taiwan radendola al suolo, e probabilmente affonderanno anche molte bagnarole americane.
    I loro sudditi europei sono stati esauriti dalla guerra in Ucraina e non potranno aiutare gli yankee contro la Cina, anzi in queste ore il presidente sud coreano era a Kiev per portare aiuti che nè gli americani nè gli europei possono più fornire.
    E non bisogna dimenticare che l’ultimo prestito del FMI all’Ucraina è stato garantito dal Giappone.
    Il regime di Kiev ha esaurito tutto l’occidente allargato, presto il suo crollo sarà completo, dalla periferia fino al suo centro.

  2. la follia Askenazzista delle 12 tribù dei Derivati e delle Truffe di Carta
    confiscre la Federal Reserve e ridarla al popolo americano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM