Donetsk sotto una pioggia di Fuoco

L’Ufficio di Rappresentanza della DNR presso il Centro Congiunto per il Controllo e il Coordinamento del Regime di Cessate il Fuoco ha definito il bombardamento di Donetsk del 13 giugno il più potente dell’intero conflitto

DONETSK, 13 giugno. /TASS/. Il bombardamento di Donetsk da parte delle truppe ucraine nella giornata odierna è diventato il più potente e prolungato di tutto il conflitto. Lo ha riferito l’Ufficio di Rappresentanza della Repubblica Popolare di Donetsk (DNR) presso il Centro Congiunto per il Controllo e il Coordinamento del Regime di Cessate il Fuoco.

“Un tal attacco di fuoco, senza precedenti in termini di potenza, densità e durata, sulla capitale della DNR non è mai stato registrato durante l’intero arco del conflitto armato. In due ore sono stati lanciati quasi 300 razzi da sistema di lanciarazzi multiplo e proiettili di artiglieria”, cita il rapporto. Secondo l’Ufficio di Rappresentanza, nella giornata di oggi sono stati registrati bombardamenti di artiglieria NATO, da calibro 155 mm, ad intervalli di qualche minuto, in un giorno sulla città sono già stati sparati più di 100 proiettili, in particolare sui quartieri Kievskij, Kuibyshevskij, più volte sono stati usati missili “Grad” e “Uragan”.

Secondo i dati della Rappresentanza, le Forze Armate Ucraine hanno lanciato su Donetsk 80 razzi “Grad”, alle 18:00 (coincide con l’ora di Mosca) sono stati colpiti i quartieri cittadini Kievskij, Kujbyshevskij Voroshilovskij.

Diverse volte, l’Ufficio di Rappresentanza della DNR presso il Centro Congiunto per il Controllo e il Coordinamento del Regime di Cessate il Fuoco ha riferito anche di bombardamenti da parte delle Forze Armate Ucraine con sistema di lanciarazzi multiplo “Uragan”.

“Il bombardamento è stato registrato da parte delle Formazioni Armate Ucraine in direzione della città di Donetsk (sui quartieri Voroshilovskij, Kievskij): sei missili sono stati lanciati dal BM-27 “Uragan”, afferma il rapporto.
Più tardi, la Rappresentanza ha affermato che le Forze Armate Ucraine hanno lanciato altri otto razzi sempre dal sistema di lancio multiplo “Uragan” e cinque proiettili d’artiglieria sui quartieri Kievskij, Kujbyshevskij e Voroshilovskij di Donetsk. Le forze ucraine hanno poi lanciato, sempre sui distretti Kievskij e Kujbyshevskij, altri due missili “Uragan” e tirato più di 30 proiettili da cannoni di artiglieria da 155 mm, in dotazione tra i paesi della NATO.

Tre persone sono morte nella giornata odierna (altri aggiornamenti parlano di 5 ndr.) in seguito al bombardamento sull’area del mercato Majskij nel quartiere Budyonnovskij di Donetsk, altre persone sono rimaste ferite nei quartieri Kievskij, Kujbyshevskij.
Negli ultimi giorni, le forze ucraine stanno conducendo intensi bombardamenti su Donetsk.

Fonte: https://tass.ru/mezhdunarodnaya-panorama/14896403

Traduzione di Eliseo Bertolasi

13 Commenti
  • Pavel
    Inserito alle 22:51h, 13 Giugno Rispondi

    In totale, dall’inizio dell’operazione militare speciale, sono stati distrutti: 198 aerei, 130 elicotteri, 1.180 velivoli senza pilota, 337 sistemi missilistici antiaerei, 3.503 carri armati e altri veicoli corazzati da combattimento, 506 lanciarazzi multipli, 1.859 cannoni e mortai di artiglieria da campo, nonché 3.545 unità di veicoli militari speciali.
    Источник: https://rusvesna.su/news/1654935850
    Vorrei portare l’ attenzione sulle perdite dell’ artiglieria Ucraina …. avrebbero perso più di 2000 pezzi . Ma come è possibile che ancora possano colpire le Republiche?
    Senza considerare poi che da tre mesi tutti i giorni i russi confermano distruzioni di depositi di munizioni . Cè qualcosa che non mi torna .

    • Sarabanda
      Inserito alle 03:25h, 14 Giugno Rispondi

      Accendi il tuo cervello Pavel !
      Se per ogni arma o munizione distrutta dai Russi l” Ucraina né riceve due di ricambio da parte di USA-UK-UE-NATO è logico che le forze armate Ucraine siano ancora operative !
      Comunque che ci sia qualcosa di molto strano e di molto losco in tutto questo casino lo percepisco pure io !
      Non capisco il perché la Russia non voglia svuotare tutto il suo vasto arsenale missilistico vetusto di epoca Sovietica per cercare di fare Tabula Rasa dei centri logistici Ucraini dove sostano questi armamenti occidentali né il perché i Russi non cerchino di interrompere i rifornimenti Occidentali facendo Tabula Rasa anche di tutta l” Ucraina .
      Un vecchio missile Scud trasporta 500 kg di TNT per circa 400 km e ha una precisione di tiro di circa 100 metri .
      Se possiedi ancora circa 10 mila missili Scud funzionanti solo da assemblare e lanciare perché non usarli per interrompere o rallentare i rifornimenti di armi Occidentali ?
      Sono economici !
      Oggi non li vuole più nessuna Nazione !
      Ti costa di più smantellarli che spedirli sulla testa agli Ucraini !
      Perfino i criminali guerrafondai dei GERARCHI Ucraini se gli esplode vicino al loro bunker anti-atomico super accesioriato un missile Scud si cagano addosso dalla paura !

    • Sarabanda 82
      Inserito alle 08:02h, 14 Giugno Rispondi

      Condivido il tuo concetto e una vosa inconcepibile x me i russi ci dicono le stesse menzogne dei ns. giornali non.riesco ne a concepire la loro tattica di guerra se hanno tutta questa superiorità di armamenti li usino una volta x tutte e faccino filotto se non ne sono capaci tornino a casa ed ammettino la loro incapacita. Non si può tergiversare all’infinito rischiando le vite dei civili e dei soldati, posso pensarr che quedto non gli interessi vodi facendo si comportano pari pari come gli altri.

      • Alex
        Inserito alle 09:55h, 14 Giugno Rispondi

        punto primo i russi non bombardano a tappeto come gli USA perchè a loro di non fare vittime tra i civili interessa, in primis perchè sono russi come loro ed in secondo luogo perchè è il loro modus operandi (vedi Siria, dove usano la stessa tattica). Per quanto riguarda il perchè non distruggano le armi in arrivo dalla Nato, è presto detto: la superficie dell’Ucraina è davvero estesa per cui è difficile per i Russi individuare i carichi di armi. Tenete conto che gli ucraini nascondono le armi anche nelle ambulanze e li depositano in prossimità di scuole, ospedali,..

  • antonio
    Inserito alle 00:27h, 14 Giugno Rispondi

    nazistelli UE

  • Nuccio Viglietti
    Inserito alle 08:01h, 14 Giugno Rispondi
  • Paolo
    Inserito alle 09:35h, 14 Giugno Rispondi

    Si qualcosa non torna, non sono uno stratega ma sfido chiunque a definire normale che dopo tre mesi di guerra gli ucraini riescano ancora a colpire le due città principali del Donbass

  • Stefanogrim
    Inserito alle 13:22h, 14 Giugno Rispondi

    Mbe se i russi non riescono o non vogliono fermare il continuo flusso di armi occidentali, compresa litalia dei massoni alla draghi , ai nazisti ucraini (e per nazista intendo anche tutto il governo e anche buona parte della popolazione) i bombardamenti continueranno. Sul perchè i russi non riescono a fermare questi flussi di armi le ipotesi possibili sono solo due… o nel governo russo ci sono complicità politiche con l’occidente nazista oppure la russia stessa ha interesse a prolungare la guerra per far marcire ancora di più usa-nato-ue e poi arrivare alla resa dei conti definitiva

  • Giorgio Valenti
    Inserito alle 14:32h, 14 Giugno Rispondi

    Ma come, dopo piu’ di tre mesi di guerra dove a sentire i briefing russi, gli ucraini hanno subito perdite
    devastanti in uomini e mezzi, hanno ancora la capacita’ di bombardare le due repubbliche del Donbas.
    Ma cosa fanno i russi, ciurlano nel manico?

  • Sergio Calomeni
    Inserito alle 16:27h, 14 Giugno Rispondi

    Al dittatore Nazista Ucraino di Zelesky e a tutto il suo Regime e anche ai Gerarchi Occidentali le pesanti perdite di soldati Ucraini morti sul campo di battaglia NON gliene FREGA NIENTE A NESSUNO !
    Tutti i cittadini Ucraini dai 18 ai 60 anni di età possono essere con la forza arruolati dalle Forze Armate Ucraine e mandati al macello contro i Russi entro pochi giorni !
    Le notizie delle spaventose disfatte Militari Ucraine dove ogni giorno da oltre un mese 1000 soldati Ucraini muoiono sul campo di battaglia VENGONO CENSURATE sia dagli Ucraini sia dagli Occidentali e mi sembra pure dai Russi poiché malvolentieri e molto di rado mostrano le immagini dei numerosi mezzi militari Ucraini distrutti e i cadaveri dei soldati Ucraini caduti !
    Se nessuno sa nulla delle disfatte militari Ucraine immense e ingenti la GUERRA può continuare !
    Se i Rifornimenti militari Occidentali continueranno ad arrivare in Ucraina la guerra potrà CONTINUARE !
    Finché ci sarà carne Ucraina da macellare e da inviare sul fronte Russo con la divisa Ucraina la guerra potrà continuare !

  • Pier Francesco ZARCONE
    Inserito alle 16:34h, 14 Giugno Rispondi

    Oggi sul sito sinistrainrete c´è una spiegazione tecnica che sembra comvincente. i bombardamenti ucraini avverrebbero dal caposaldo di Avdeeka, a nord-ovest di Donestk. Pare che la neutralizzazione di queste seminascoste batterie ucraine richieda bombardamenti aerei o tiri mirati, droni kamikaze, peraltro dal difficile esito trattandosi di pezzi d’artiglieria protetti da otto anni di lavori di ingegneria militare. Saluti.
    Pier Francesco Zarcone

  • natalino
    Inserito alle 21:31h, 14 Giugno Rispondi

    Nella guerra delle Malvinas l’esercito di sua mestizia britannica impiegó 74 giorni per avere ragione di una guarnigione di circa 10-12.000 argentini e conquistare due-tre scogli di circa 12,000 km quadrati. (metá della Sardegna).
    Gli aegentini non ebbero 8 anni di addestramento NATO, non avevano armi NATO, logistica USA che li supportava e non si sono mai fatti scudo della popolaione civile. L’Ucraina ha una superficie di oltre 600.000 km. quadrati, il doppio dell’Itaglia. Quindi é bene fare le dovute proporzioni
    Anche se i russi hanno conseguito eccellenti risultati, dobbiamo peró anche pensare che non possiamo aspettarci risultati alla “rambo”. Rambo é un personaggio che appartiene solo alla cultura degli eroici boys e di chi “crede nel loro mito”. I russi sono umani. Lottano, fanno la guerra e muoiono come gli umani.

    • Giorgio
      Inserito alle 09:59h, 15 Giugno Rispondi

      Perfettamente d’accordo NATALINO ….
      l’impazienza di molti commentatori (e anche mia) è dovuta al comprensibile desiderio di assistere alla disfatta anglo-usa-nato il più presto possibile ….. !!!

Inserisci un Commento