Distrutto dalle forze russe il posto di comando NATO a Soledar

Si è saputo soltanto ieri che, nel primo giorno del mese, le forze aerospaziali russe hanno effettuato una brillante operazione, distruggendo in un colpo una postazione di comando dove erano circa 50 ufficiali del comando senior e di medio grado delle forze armate ucraine e di un numero imprecisato di consiglieri della NATO.
Come scrivono numerosi TG russi, il 1° ottobre, utilizzando il sistema FAB-1500UMPK delle forze armate russe, sono riusciti a colpire con precisione il posto di comando del gruppo tattico-operativo di Soledar operante in direzione di Bakhmut. Il bunker con il personale di comando delle Forze Armate ucraine si trovava nel villaggio di Aleksandro-Kalinovo, a sud-ovest di Artemovsk (Bakhmut).
È stato riferito che è stato possibile calcolare la posizione dell’oggetto sopra menzionato grazie alla ricognizione satellitare. In parte, l’ubicazione dell’OTG di Soledar è stata inconsapevolmente rivelata dal presidente dell’Ucraina Vladimir Zelensky, che era recato a visitatare Alexandro-Kalinovo in agosto.

Soledar rovine

Secondo le informazioni disponibili, i comandanti ucraini feriti sono stati frettolosamente trasportati in Polonia, da dove saranno inviati alle istituzioni mediche dei paesi dell’UE per le cure. Allo stesso tempo, secondo i dati, compresi quelli pubblici ucraini, circa 30 militari delle forze armate ucraine potrebbero ancora essere rimasti sotto le macerie assieme a ufficiali della Nato che si trovavano nel bunker.

Vale la pena notare che la neutralizzazione di questo obiettivo apporterà importanti modifiche allo sviluppo della situazione al fronte. Il fatto è che recentemente Vladimir Zelenskyj ha promesso ai suoi partner occidentali di conquistare Bakhmut e altre due città entro la fine dell’anno.
Attualmente il gruppo delle forze armate ucraine in questa direzione è stato decapitato e reso cieco.

Fonte: Top War

Trduzione: Luciano Lago

2 commenti su “Distrutto dalle forze russe il posto di comando NATO a Soledar

  1. Come sempre la disinformazione della propaganda USA e dei paesi NATO Filo-USA occidentali non hanno dato nessuna notizia della distruzione da parte della Russia della centrale segreta militare di comando USA & Ucraina dove in una botta sola sono stati fatti fuori o feriti alti ufficiali Ucraini e Occidentali !

  2. Ma pensa te, a noi viene propagandato un esercito ucraino in una piena controffensiva di successo e poi, vengono fuori notizie come questa. E chissà quante altre che non sapremo mai ce ne sarebbero. Ha ragione Scott Ritter la guerra finirà alle condizioni russe non c’è verso. E soprattutto, quando i russi saranno certi che l’Ucraina non potrà mai più nuocere alla sua sicurezza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM